Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

By darkolos
#66711
mi interessava sapere se una persona onnivora riesce a sopportare un digiuno di 6 giorni??
Avatar utente
By luciano
#66718
Devi ristudiarti i libri di Ehret. :D

Non è il fatto di essere onnivori, dipende da quante tossine possono essere presenti nel suo corpo.

Per esempio se una persona ha accumulato nel suo corpo molto muco, molti farmaci tossici, metalli pesanti da più fonti, anche un digiuno di pochi giorni potrebbe creagli molti problemi.

Chiarito questo punto, occorre considerare anche la forza, il potere personale del singolo individuo. Chi è debole deve usare più cautela nel fare un digiuno.

Quindi non è il fatto di essere onnivoro che determina la capacità di reggere un digiuno di 6 giorni.

Una persona che facesse tutto quanto elencato nel seguente paragrafo, sarà meglio che prima faccia una dieta di transizione:
Potresti farti le canne e ubriacarti tutte le sere, partecipare a cene e abbuffarti di pastasciutta, pizza, hamburger e spezzatino di soia, focacce, torte salate, dolci di ogni genere, innaffiando ogni portata con bicchieri di vino e concludendo con il caffè e il limoncello, fumando nelle pause e facendo colazione la mattina dopo con la “nutella” vegana e il latte di soia e rientrare nella definizione di vegano.
Estratto da:
http://www.arnoldehret.it/veganismo-e-ehretismo
AVOGADO TOSSICO?

Non penso che l'avocado sia tossico. Però bisogna […]

Non bisogna generalizzare. Io sono crudista, ma no[…]

Bhe estrarre un incisivo per creare spazio è propr[…]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret