Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

By Cassandra0
#66888
Felice di aver intrapreso questo percorso, mi trovo davanti a una difficoltà non indifferente: la famiglia. Sono al primo giorno di digiuno e, dopo aver fatto un clistere, tutti sono convinti che mi stia rovinando la salute, che sia pazza, che abbia oltrepassato ogni limite. Da essere tranquillissima, sono in lacrime.

Ripongo molta fiducia in questo sistema, soprattutto per guarire dai dca, e mi vengono messi i bastoni tra le ruote in continuazione. Sarà che non vedo niente di male in questa alimentazione, sarà che davvero ritengo che possa guarirmi, ma non riesco a capirli.

Come avete fatto a risolvere questi problemi con le persone che vi stavano intorno?
Avatar utente
By mauropud
#66889
Questa e' una cosa su cui siamo passati un po' tutti: chi piu' chi meno.

Consigli:
- se puoi vai a vivere da sola
- non parlarne con nessuno e se ti chiedono digli che stai facendo una cura prescritta dal medico :D
- elimina le cattive compagnie: gli idioti che guardano cosa mangi e poi vanno in escandescenze non sono degni di starti vicino
- non parlare: i fatti parleranno per te
- emigra in un altro paese (vedi fine post)

Purtroppo oggigiorno la maggior parte degli abitanti del pianeta ha perso la facolta' di pensare con la propria testa: si uniformano tutti ad una sorta di "pensiero unico" inculcato loro con un lavaggio cerebrale che dura da prima della nascita.
Sono prigionieri di dogmi "simil-religiosi" spesso chiamati "studi scientifici" che ne' loro ne' nessun altro ha mai verificato essere corretti. :D

Mi aspetto che in futuro chi osera' pensare con la propria testa sara' considerato pazzo e gli faranno un TSO! :D

Purtroppo questo genere di atteggiamento di cercare di entrare di prepotenza nella vita altrui cercando di condizionarne le scelte ecc e' una cosa particolarmente diffusa in Italia, da cui il consiglio di emigrare, anche perche' ormai da quelle parti per molti e' l'unica opzione rimasta per sperare in una vita migliore. :D
By Cassandra0
#66893
Eeeeh, sono totalmente d'accordo e hai indovinato anche una cosa assurda: mi hanno quasi minacciata di farmi un TSO!

Potessi, cercherei di non parlarne, ma ho 16 anni e devo quantomeno giustificare ai miei genitori quello che sto facendo. Il problema è che non capiscono...
Avatar utente
By Aleth
#66898
Cassandra, non vederla come una cosa negativa per forza, questa opposizione dei tuoi. Anche il nostro corpo necessita dei suoi tempi. E noi necessitiamo di creare rapporti sereni intorno a noi. A 16 anni non devi necessariamente essere drastica. Se i tuoi si sono irriggiditi non per forza stanno sbagliando, nelle tue poche frasi non è racchiusa la realtà del vostro rapporto o la realtà di come stanno le cose. Muoviti fisiologicamente, la natura chiede armonia... inizia la tua strada senza fare morti e feriti intorno a te ;-) Hai 16 anni, sei nell'età perfetta per fare le cose con molta tranquillità... puoi permetterti certamente una transizione molto dolce, nei modi ;-)
By darkolos
#66947
anchio ho 16 anni come te e anche i miei rompono che mangio solo frutta e verdura e dicono le stesse cose dei tuoi ma penso che il metodo migliore sia lasciarli parlare e ignorarli come faccio io poi mia nonna e la peggiore a rompere perche dice che mi verranno tante malattie se non la smetto di mangiare cosi cerca sempre di corrompermi con le pizzette e i cannelloni al ragu...
By _Simo_
#66957
A quanto pare da che ero l'unico ad avere 16 anni ora siamo in tre. Vuol dire che le persone a poco a poco si stanno svegliando. Per quanto riguarda la famiglia non ho problemi e anzi mia madre e mia nonna seguono una dieta vegetale a basso contenuto di amido da me consigliata, gli unici problemi li ho avuti con alcuni miei compagni di classe. Sono contento di aver conosciuto altre due persone che così giovani hanno intrapreso un cammino anticonformista. Io sono già arrivato probabile ultimo scalino del percorso ovvero la dieta crudista a prevalenza di frutta e sono contento di aver raggiunto il mio obiettivo. Buona continuazione

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret