Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By pabruni
#67112
ho letto il libro di Ehret "il sistema di guarigione della dieta senza muco" e vorrei metterla in pratica, ma ho problemi gravi di salute e prendo regolarmente medicinali molto pesanti (immunosoppressori, cortisonici, antinfiammatori ecc). Vorrei sapere se possono essere eliminati durante la dieta o vanno presi finché non si sta meglio. Vorrei sapere anche se è possibile essere seguiti da un medico che mette in pratica il sistema di guarigione di Ehret.
By durian
#67114
pabruni ha scritto:ho letto il libro di Ehret "il sistema di guarigione della dieta senza muco" e vorrei metterla in pratica, ma ho problemi gravi di salute e prendo regolarmente medicinali molto pesanti (immunosoppressori, cortisonici, antinfiammatori ecc). Vorrei sapere se possono essere eliminati durante la dieta o vanno presi finché non si sta meglio. Vorrei sapere anche se è possibile essere seguiti da un medico che mette in pratica il sistema di guarigione di Ehret.

Attendendo risposte di chi è più informato di me, posso dirti che se prendi farmaci non ti è possibile fare il digiuno, libereresti talmente tante tossine da rimanerci secco! 8O
Temo non esistano medici che praticano il sistema di guarigione di Ehret, Ci sarebbero però dentisti che possono togliere denti devitalizzati e amalgame nocive che potrebbero essere la causa dei tuoi mali.
Non credo che nessuno possa prendersi la responsabilità di dirti di togliere o meno i tuoi medicinali, deve essere una tua decisione personale.
Avatar utente
By Stefan
#67119
Inizia la transizione, meglio se blanda. Normalmente la salute inizia a farsi vedere, ma non ti aspettare guarigioni immediate. Non pensare ad Ehret come ad una pillola magica che scaccia i demoni e magari da prendersi una tantum per poi tornare ai cibi di sempre. Ehret è un cambio di direzione. E' studiato per non generare ansie. Nessuna ansia da prestazione, da risultato. Con la transizione ci si indirizza verso una meta ideale, da raggiungersi senza affanni, durante un tempo che dipende da ciascuno di noi, lungo anche l'intera vita, chissenefrega.
Uno dei primi effetti che si ottengono durante la transizione è la normalizzazione della pressione arteriosa, chi prende farmaci di quel tipo ad un certo punto capirà che è giunto il momento di buttarli.
Gli immunosoppressori però sono farmaci particolari, se riguardano un trapianto non credo che potrai mai toglierli.
Inizia la transizione, meglio se blanda, senza digiuni, e vedrai che pian piano ti sentirai migliore.
Avatar utente
By ciupinix
#67147
Ciao... comincia a diminuire i cibi mucosi, poi per i farmaci ci penserai lungo il tragitto... Sarebbe ottimo riuscire ad essere seguito da un medico che condivida la dieta senza muco, magari lo trovi anche, ma in questo non posso esserti utile in quanto non ne conosco.. Forse sul forum c'è qualcuno che potrà indirizzarti meglio... :D
Avatar utente
By luciano
#67151
Benvenuta! :D
Il consiglio di iniziare una dieta di transizione è corretto. Se comunque gli effetti della disintossicazione sono troppo fastidiosi limitati a non mangiare qualsiasi cibo confezionato.

Un mio amico nel frattempo riduceva i farmaci di un ottavo ogni 2 settimane.
Per esempio, nel caso di pastiglie prima di prenderla o prenderle ne toglieva un pezzettino che poteva essere circa un ottavo. Nel frattempo riduceva farinacei e aumentava le verdure cotte. Aveva una dipendenza da antidepressivi, ora prende solo vitamine. :D

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret