Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By tizzy
#4961
Qualcuno per caso conosce qualche soluzione (naturale) per eliminare le vespe, ormai numerose sul mio balcone, e precisamente nei buchi della grata di ferro, per evitare di eliminarle con un insetticida?
Grazie, Tiziana
Avatar utente
By stepha
#4974
usa il fuoco.
è più sicuro farlo all'alba quando le vespe sono più deboli.
ciao
stefano
Avatar utente
By astrid
#4977
Anche mia suocera fa così verso le 5,30 -6,00 del mattino versa l'acool sul vespaio e gli da fuoco..è una pratica che io aborro ma funziona inequivocabilmente. Io di mio l'ho fatto solo una volta sempre al mattino presto ho indossati guanti da cucina 2 paia e ho staccato il nido messo in una scatola che ho subito chiuso e gettato il nido nei campi ...una settimana dopo erano di nuovo lì ...Prova!!
Avatar utente
By tizzy
#4988
astrid ha scritto:Anche mia suocera fa così verso le 5,30 -6,00 del mattino versa l'acool sul vespaio e gli da fuoco..è una pratica che io aborro ma funziona inequivocabilmente. Io di mio l'ho fatto solo una volta sempre al mattino presto ho indossati guanti da cucina 2 paia e ho staccato il nido messo in una scatola che ho subito chiuso e gettato il nido nei campi ...una settimana dopo erano di nuovo lì ...Prova!!


Ma i nidi non si vedono! Le vespe escono e quando tornano a casa :) , si infilano nei piccoli fori della grata in ferro che ho sul balcone. Non è che mi piaccia molto usare il fuoco, credo che alla fine dovrò necessariamente usare l'insetticida :evil: . Grazie, Tiziana
By luna
#4996
Un momento!
prima di dare fuoco a delle creature indifese, prova ad informarti se non ci sia una sostanza odorosa che loro non sopportano, in modo da poterle allontanare...dopotutto se bruci queste altre potrebbero ritornare!
Se avessi tempo farei una ricerca io, ma ho poco tempo per la navigazione extra lavoro...
ciao
luna
Avatar utente
By tizzy
#4999
luna ha scritto:Un momento!
prima di dare fuoco a delle creature indifese, prova ad informarti se non ci sia una sostanza odorosa che loro non sopportano, in modo da poterle allontanare...dopotutto se bruci queste altre potrebbero ritornare!
Se avessi tempo farei una ricerca io, ma ho poco tempo per la navigazione extra lavoro...
ciao
luna


Cara Luna, infatti è proprio la soluzione che preferisco ma navigando per il momento non ho trovato nulla tranne le solite soluzioni tossiche. Nel frattempo non ho fatto niente e le vespe sono sempre lì. Il problema è che avendo cane e gatto che vanno in balcone, e come sai il gatto a cose volanti non resiste :) , non vorrei che fossero punti. Insomma devo trovare una soluzione buona per tutti e tre (cane, gatto e vespe!).
Ciao, Tiziana
By luna
#5045
Tizzy ha scritto:Insomma devo trovare una soluzione buona per tutti e tre (cane, gatto e vespe!).
Ciao, Tiziana


Ho letto che ai gatti l'essenza di limone disturba molto
Ci sarà anche qualcosa per i cani...
secondo me, se alle vespe gli accendi vicino uno di quei bastoncini di incenso ammorbanti (di scarsa qualità) fanno le valigie di corsa!
ciao
luna
Avatar utente
By LaNeve
#5324
Se di notte versi dell'olio essenziale di citronella sul favo, la mattina dopo faranno un trasloco rapido e definitivo...
Avatar utente
By tizzy
#5369
LaNeve ha scritto:Se di notte versi dell'olio essenziale di citronella sul favo, la mattina dopo faranno un trasloco rapido e definitivo...


Grazie :D , durante le ferie (si fa per dire) provo. Per il momento sono tutte lì.
Avatar utente
By luciano
#5386
tizzy ha scritto:
LaNeve ha scritto:Se di notte versi dell'olio essenziale di citronella sul favo, la mattina dopo faranno un trasloco rapido e definitivo...


Grazie :D , durante le ferie (si fa per dire) provo. Per il momento sono tutte lì.


Ormai, visto la data d'inizio post, direi che convivi! :D

Io ho imparato a convivere con le vespe. C'è stato un periodo della mia vita che installavo sui tetti antenne tv. Un giorno in un sottotetto di un palazzo, dovevo ancorare un palo con della corda di acciaio e l'unico punto di ancoraggio era a 5 cm da un enorme nido di vespe.

Mentre elaboravo i modi più atroci di liberarmi delle vespe, mi sono reso conto che ero a circa un metro dal nido e le vespe continuavano a fare la loro vita come se nulla fosse. Allora ho provato ad avvicinare lentamente la mano verso il gancio dove dovevo fissare la corda di acciaio. Ho visto che le vespe hanno cominciato a tendere le ali. Poi quando ho chiuso la mano sul gancio e ho smesso di fare movimento, si sono rilassate.

Ho mantenuto la calma e non avevo paura di essere punto. Ho legato la corda senza bruschi movimenti e nessuna vespa si è agitata. Ho finito il lavoro e le ho salutate! :D

Da allora posso avvicinarmi a un nido di vespe fino a quasi toccarlo e, dopo il primo tendere di ali, se ne stanno tranquille come se sapessero che non sono un nemico.

Non so però come si comportano con gli animali, come gatti e cani.
Avatar utente
By tizzy
#5406
luciano ha scritto:
tizzy ha scritto:
LaNeve ha scritto:Se di notte versi dell'olio essenziale di citronella sul favo, la mattina dopo faranno un trasloco rapido e definitivo...


Grazie :D , durante le ferie (si fa per dire) provo. Per il momento sono tutte lì.


Ormai, visto la data d'inizio post, direi che convivi! :D

Io ho imparato a convivere con le vespe. C'è stato un periodo della mia vita che installavo sui tetti antenne tv. Un giorno in un sottotetto di un palazzo, dovevo ancorare un palo con della corda di acciaio e l'unico punto di ancoraggio era a 5 cm da un enorme nido di vespe.

Mentre elaboravo i modi più atroci di liberarmi delle vespe, mi sono reso conto che ero a circa un metro dal nido e le vespe continuavano a fare la loro vita come se nulla fosse. Allora ho provato ad avvicinare lentamente la mano verso il gancio dove dovevo fissare la corda di acciaio. Ho visto che le vespe hanno cominciato a tendere le ali. Poi quando ho chiuso la mano sul gancio e ho smesso di fare movimento, si sono rilassate.

Ho mantenuto la calma e non avevo paura di essere punto. Ho legato la corda senza bruschi movimenti e nessuna vespa si è agitata. Ho finito il lavoro e le ho salutate! :D

Da allora posso avvicinarmi a un nido di vespe fino a quasi toccarlo e, dopo il primo tendere di ali, se ne stanno tranquille come se sapessero che non sono un nemico.

Non so però come si comportano con gli animali, come gatti e cani.


Beh le mie sembrano sempre particolarmente indaffarate :D ! Il problema è che i gatti normalmente se vedono qualcosa che vola, cercano di prenderlo con le conseguenze che, in questo caso, si possono immaginare :evil: . Mah, tanto alla fine credo che rimarranno lì!
Tiziana
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret