Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By alexa
#4964
Eccomi quà, alla fine del primo mese, è indescrivibile come mi sento :D
Mi sembra di vivere un'altra vita! Da costretta a letto, piena di dolori e di pensieri negativi ora invece sono felice, si, posso dire spavaldamente felice!

I reni non mi fanno più male, ho recuperato molte forze, durante la giornata riesco a fare tante cose, a vivere una vita normale, come gli altri, e questo proprio mi mancava...

Anche il mal di testa è diminuito molto, anzi direi che ha cambiato forma, prima era implicata tutta la testa, la sentivo dolorante e costretta in una morsa e avevo come una sensazione di liquido che girasse, ora sento solo un blocco sulla fronte, fra gli occhi, è la coda del mio precedente dolore... niente in confronto... anche l'equilibrio è migliorato visibilmente.
Per quanto riguarda gli acufeni, anzichè 3 suoni contemporaneamente ne sento solo uno e certe volte diminuisce il volume... che meraviglia...

Non mi fanno più male le ossa, solo qualche volta le giunture, e la cosa più importante sono sempre di buon umore! Mentre vivo la mia giornata mi arrivano persieri meravigliosi che mi rendono la vita felice e mi spronano ancora di più :D :D :D

In questo mese ho seguito il programma della non colazione, e frutta a pranzo e verdure cotte e crude a cena, non ho mai sgarrato, perchè soprattutto quando vedevo i miglioramenti avevo paura che mangiando cibi che producono muco avrei potuto perdere i miei miglioramenti.

Che dire, sono così felice di aver conosciuto Ehret e il suo metodo di alimentazione naturale, sarebbe bello che lo conoscessero tutti...

Quello che ci tengo a dire è che non bisogna mollare o scoraggiarsi quando inizia la disintossicazione e può sembrare che ci si ammali:
dopo due settimane dall'inizio della dieta ho avuto uno sconbussolamento del ciclo, nel senso che pur essendo appena finito mi è tornato, per tre settimane, ma non mi sono spaventata perchè ero pronta (e ancora lo sono) all'eventualità di stare male a causa della disintossicazione. Il risultato è stato che (è imbarazzante dirlo ma lo posto qui perchè potrebbe essere utile alle donne che hanno il mio problema) ho visto un miglioramento inaspettato, avevo un seno più grande dell'altro del doppio :oops: e ora si è equilibrato come l'altro! Sono uguali! Questo mi fa capire quanto sia profonda la guarigione che possiamo ottenere se seguiamo i giusti consigli.

E così, non è facile dire cose così private, ma se qualcuna ha lo stesso problema sappia che si può superare :D

Un bacio a tutti,
leggo tutti i post e ne faccio tesoro,
grazie a tutti quelli che scrivono :D
ciao
Avatar utente
By luciano
#4965
Ciao Alexa,
quando leggo post come questo tutte le difficoltà, incomprensioni, attacchi, insulti ricevuti, nel mettere a disposizione gli insegnamenti di Ehret, mi pesano meno di zero.

La tua felicità diventa anche la mia.

Non sgarrare per non perdere i benefici finora ottenuti, è una buona motivazione, e se si riesce ad applicarla mette i razzi alla disintossicazione.

Me ne sono reso conto per l'ennesima volta ieri.

Sono andato a pranzo con una coppia di ehretisti che sono venuti a trovarmi, che mi hanno fra l'altro regalato una cassa di fichi maturi e dolcissimi raccolti dalle loro piante.

Abbiamo mangiato una insalata mista con radicchio, cipolla carota, rucola, condita con limone e olio di oliva.

Ci hanno portato una focaccia calda appena uscita dal forno e ne ho mangiati due spicchi. Ho sentito che il corpo non l'ha gradita, e mi è sembrato di avergliela imposta. Meglio evitarli certi "esperimenti". :wink:

Grazie anche per vincere l'imbarazzo per postare cose che possono essere utili per altri. Qui ci sono persone che non sono frivole e qualunque cosa uno dica di privato viene presa in considerazione con rispetto.

Inoltre dopo un po' si diventa più forti e si guarda più alle cose davvero importanti della vita e si affrontano argomenti come il clistere, il colore e la consistenza delle feci, organi genitali infiammati e quant'altro che prima si sarebbe evitato di parlarne per imbarazzo o timore dei sorrisini che spesso chi ignora cosa stiamo veramente facendo ci regala.

L'augurio e che tu possa ottenere la perfetta salute.
Un abbraccio,
Luciano. :D
Avatar utente
By arca
#4968
E' così bello ciò che hai scritto che l'unica cosa che mi viene da dire è BRAVA, BRAVA,BRAVA!!!!!
Continua così che ORA sai di essere sulla strada giusta: lo hai vissuto di persona.
Avatar utente
By alexa
#4975
Grazie Luciano, grazie Arca :D

Oggi mi sento di provare a fare il mio primo digiuno di 24 ore... in realtà non è molto diverso dalla non colazione, ma è un passetto avanti, vi farò sapere!

ciao! :D
By mascalzong
#4976
Brava, veramente complimenti per il primo mese, senti.. visto che tu mi sei giusta di un passo avanti rispetto a me.. volevo chiederti un consiglio, io ho iniziato in quarta.. spavaldo, anche se poi stamani la disintossicazione s’è ben fatta sentire, ma dopo il pranzo s’è placata (e in più ho colleghi e amici che mi stanno addosso, chi sa critica, anche la mia ragazza è preoccupata, mi son “fumato” tra i sei e gli otto chili, nell’ultimo mese, ma credo perché ancora sperimentavo con una dieta crudista.. non avevo il libro di Ehret :)
volevo una dritta, sono al menù delle prime due settimane.. anche io salto la colazione, vedo che il corpo smaltisce bene se lo lascio lavorare fino all'ora di pranzo.. tu sei passata subito al programma della non colazione, frutta a pranzo e verdure cotte e crude a cena.. (che è la dieta standard giornaliera della clinica, consigliata per l'uomo medio, non ammalato :)) hai quindi abbreviato i tempi rispetto la procedura delle prime due, seconde due, ecc. settimane.. oppure ti sei attenuta al libro ? fammi sapere.. perché vista l’estate calda mi piacerebbe già andare a frutta a pranzo, anzi ti dirò, l’odore e i colori della frutta mi chiamano tutte le volte che passo vicino ad un fruttarolo..

ciao e grazie di qualsiasi risposta

P.S. Ieri invece ero un vero leone.. alle 07.30 on the beach.. mare piatto, ho nuotato da pontile a pontile 4 volte, 800 m x 4 = 3.200 m (nota bene in piena dieta delle prime due settimane) che prevede il digiuno al mattino.. in velocità ho bruciato mio cugino (con tutto quello che magna) non mi stava dietro e si che lui è allenato..
pensa un po' ;)
Avatar utente
By alexa
#4983
Ciao Gino,

si io ho iniziato subito con frutta e verdura, poi mi è arrivato il libro e l'ho letto tutto d'un fiato, così ho appreso il consiglio delle prime due settimane;
Era già passata una settimana da quando avevo iniziato la dieta, ma ho voluto applicare il consiglio e a cena ho introdotto due cucchiai di ricotta (era di bufala... ), mi è scoppiato un bruciore in testa che partendo dalla fronte si è allargato in tutte le direzioni, e così ho capito che per il mio corpo dovevo passare direttamente alle successive terze due settimane.

La frutta mi attrae molto e di verdura sono ghiotta, le cucino o le abbino con fantasia, è un divertimento! In quanto ai cibi che formano muco li vedo ormai come fonte di dolore (in quanto "celiaca") e di muco... non voglio intasarmi più :)

Non ti preoccupare di chi critica la tua scelta, ci saranno sempre persone benintenzionate, come dice Ehret "amici e parenti avrebbero accorciato la mia vita con la loro ben intenzionata gentilezza". D'altronde ogniuno è responsabile della propria salute.

Guarda qui che belle informazioni per tutti quelli che ti amano e sono preoccupati:

http://www.medicinenon.it/modules.php?n ... =40&page=2

dal paragrafo 3 parla delle proteine della frutta e quando finisce l'articolo clicca su continua, perchè la seconda parte è anche molto importante. Così potrai rassicurarli. Di solito quando qualcuno si preoccupa per me, (ultimamente tutti 8O Prima che ero costretta a letto si preoccupavano di meno di ora che svolgo una vita normale!) gli spiego che anche frutta e verdura contengono proteine e carboidrati (cuocendole diventano zuccheri) e dalla mia decisione e sicurezza capiscono che forse in questo momento ne sò più di loro e si tranquillizzano, loro mi hanno avvisata e io sò il fatto mio :) e così siamo tutti contenti.

Quando ti disintossichi troppo velocemente e stai male segui il consiglio di Ehret: aggiungi a cena con le verdure una piccola patata. Così rallenterai un pò la disintossicazione e starai meglio. Se stai male mangia più verdure e meno frutta (se stai proprio male puoi anche sospendere la frutta per qualche giorno :( ).

Anche io ho perso 10 kg. in un mese e una settimana, però non mi sento male, anzi! Sono più forte. Anche se è bene non dimagrire troppo in fretta...

Non ti scoraggiare, guarda solo i tuoi miglioramenti, fai contento te stesso :D

Un abbraccio e auguri, ciao :D
By mascalzong
#4986
Carissima,
grazie per la gentile risposta,

la ricotta non l’ho proprio considerata, nelle prime due settimane a cena mischio le banane con le mele cotte o altra frutta cotta, andrò avanti così in funzione di come mi sento, se potrò taglierò qualche tappa perché la praticità di frutta a pranzo e verdure a cena non ha prezzo ;)

grazie per i consigli e i riferimenti dell’articolo che mi stamperò in più copie.. è veramente ottimo e divulgativo.. così senza spiegare nulla a chi non vuol sentire, gli darò da leggere..
Verba volant, scripta manent.. dicevamo i latini,
magari resta là senza esser letto subito ma, poi chissà, un seme seminato può anche crescere..

sono entusiasta della mia scelta e rimango allibito da tutti quelli che mi prendono per pazzo o estremista.. sono più di quel che immaginavo all’inizio, tra cui la mia ragazza che se da un lato condannava alcuni miei vizi passati, ora è preoccupata per il mio "estremismo", così dice, secondo lei il troppo stroppia (a quasi vegetariana c'è arrivata ma oltre non ne vuol sapere) ma per me non è assolutamente troppo, anzi questa dieta la sento già mia.
Una volta.. (fino a ottobre dell’anno scorso) vivevo di molti eccessi e dalle nostre parti è la cosa più facile, tra mangiare e bere c’è da perdere gli occhi, ma poi è scattato qualcosa come un’enorme bisogno di sganciare la zavorra.. liberarmi, lo sentivo un desiderio concreto, ho smesso di fumare, prima cosa.. ma non mi bastava, me lo sentivo ma non capivo il perché, così, dopo un sogno inquietante e premonitore (dove letteralmente “liberavo” una specie di pesce gatto multicolore, che come uscito mi guardava ridendo..) ho percepito un grande senso di benessere e così in eventi successivi ho eliminato la carne, il pesce e tutti i derivati animali, divenendo senza saperlo Veqan 100%, ma anche così non mi sentivo a posto, dopo un po’ ha cominciato a pesarmi pure seitan e tofu, ma anche le leguminose.. così quasi disperato, ho pensato, possibile non ci sia niente di meglio da mangiare?? e sono arrivato agli esperimenti di crudismo.. con gioie, perché la frutta mi piace molto e dolori, per gli effetti collaterali del principiante, ma con il metodo di Ehret e questo sito.. finalmente prendo coscienza del mio corpo e lo rispetto, lui ha chiesto così, da anni infondo, visto che con il sintomo della cefalea a grappolo mi scassava per due mesi all’anno, e proprio quelli estivi!!

Basta, avanti tutta si gira pagina..
Nella vita ci son cose molto migliori che una pizza, anche se la pizza e il pane, quello nostro è l’unico vero rimpianto (per ora).. ma credo proprio che resterà un ricordo anche quello, all’onnivorismo ho dato che basta, ora voglio stare bene ;)

Grazie degli auguri e ricambio.. uniti si va avanti, ciao
Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Perchè no? Il Menu del giorno

Rilancio questo topic un po' vecchiotto. Oggi a p[…]

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Libri di Arnold Ehret