Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

Avatar utente
By flib
#69067
Il digiuno spesso ha degli effetti collaterali... piacevoli :D
Avatar utente
By rosannadig
#69870
Ciao a tutti,
è da un pò che non scrivo, per ora la mia dieta segue il suo corso. Dovrei diminuire sempre i famosi cereali perchè mi fanno gonfiare la pancia.
Ma vi scrivo per sottoporvi delle domande. Mi sono imbattuta nel libro del Dott. Young, IL miracolo del Ph Alcalino, e su alcuni punti sono in pieno disaccordo. Sul fatto che la frutta dolce si dovrebbe escludere del tutto perchè si trasforma in zucchero, e lo zucchero è acido e fermenta.
Dato che ho sempre la pancia gonfia dovrei provare ad escludere la frutta ma il nostro maestro Arnold dice che l'uomo dovrebbe vivere di sola frutta.

E poi l'idea di non mangiare più la gustosissima frutta estiva mi dispiacerebbe troppo.

Che ne pensate ?
Ciao Rosanna
Avatar utente
By swami863
#69871
La mia esperienza in merito è stata questa Rosanna: ho letto, mi sono documentata perchè avevo e ho tanto da imparare.
Quando però ho fatto mescolanze di approcci diversi sono entrata solo in confusione, rallentando i benefici e perdendo anche quella fermezza interiore che stare su un percorso mi dà.
Si, arrivavo all'ora dei pasti in confusione, salvo poi rivalutae sempre Ehret che resta per me il punto fermo.
All'interno degli stessi percorsi già ci sono persone che hanno approcci diversi, figurati spostarsi da uno all' altro :P

Ale
Avatar utente
By rosannadig
#69877
Grazie Ale,
sicuramente anche io ho molto da imparare....e anche se sto leggendo questo libro, sicuramente il mio punto fermo resta anche per me Ehret .
Certo il ph del nostro corpo sarà pure importante ma sperimentare su se stessi è sicuramente piu efficace.

Confrontarsi con esperienze altrui è ancora più confortante....perchè si può sapere di più.

Baci
Rosanna
Avatar utente
By rosannadig
#71301
Ciao a tutti,
è da un pò che non scrivo ma la mia alimentazione non è cambiata.....sempre frutta a mezzogiorno e verdura ed ortaggi la sera.....l'unico mio problema è la mia pancia gonfia che non riesco ad appiattire...
In questo periodo non riesco a diminuire i carboidrati...e le patatine sono il mio tormento.
Sono un pò demoralizzata per la mia situazione lavorativa ma cerco di tirarmi su....In questo periodo ci sono dei buonissimi fichi che mi accompagnano per pranzo ....delle susine di un gusto nostrano particolare e dei succosi lamponi. Tutto questo raccolto nel mio giardino.
La materia prima non mi manca ma la mia volontà a volte traballa. Vorrei tanto fare un digiuno per purificarmi un pò ma con due bambini e un marito a cui devo preparare il pranzo non è facile.
Spero tanto di poter migliorare un pò e grazie al forum credo proprio di poter ritrovare un pò di positività.
Ciao e saluti dalla Sicilia
Avatar utente
By luciano
#71303
Ciao Rosanna, se ti piace mangiare la pasta, mangiala da sola a pranzo, e magari alla sera mangia solo frutta.

D'altra parte un po' di intenzione bisogna metterla, anche se non sempre siamo sempre presenti, mi capita di comprare schifezze orrende al supermercato per poi dire:"Cavoli, ma dov'ero?!" :D
Avatar utente
By swami863
#71314
Come ti capisco Luciano!
"Dov'ero?" è una frase che rende bene anche il mio talvolta non essere centrata ma... nella mente!!

La mia mente cerca l' appagamento veloce della serie visto e mangiato
A volte mi aiutano le coincidenze: al supermercato magari trovo una coda immensa alla cassa e allora l' acquisto fatto un pò così, compulsivamente, faccio che rimetterlo nel suo scaffale :P
Avatar utente
By rosannadig
#71627
Aiuuuutoooo !!!!
ieri mi sono fatta tentare da un gelato e oggi sto male !!! era da tanto tempo che non mi sentivo così !!!
ora sto a digiuno !!!! Ho fatto un clistere ieri sera ma ho questo dolore alla pancia che è tremendo !!!
devo prendere in considerazione di ricominciare seriamente la mia dieta....niente più gelati e carboidraiti......baci :cry: :cry:
Avatar utente
By rosannadig
#77071
Ciao A tutti,
sono al terzo giorno di eliminazione carboidrati....Mi sento meno gonfia....ieri ho mangiato solo frutta a pranzo e verdura a cena senza toccare pane. Dopo la lettura di Luciano sui carbodrati che uccidono, sono sempre piu convinta di non mangiarne piu....baci a tutti
Avatar utente
By luciano
#77072
Con la conoscenza di adesso, ho ri-sperimentato la loro introduzione nella mia alimentazione ed ora sono di nuovo in fase di eliminazione.

Facile caricarsi di muco, più lungo eliminarlo!

Dopo essermi sentito meno presente, ora mi sento più concentrato, non più disperso.

Ne vale la pena, con la scusa "sono in transizione" viene fiaccata la volontà.

Basta non comprare i farinacei. Così se cerchi nei mobiletti della cucina per vedere se c'è un mezzo sacchetto di pasta avanzato rimasto nascosto e non lo trovi devi ripiegare sulla verdura e la frutta per forza di cose. :D
Avatar utente
By swami863
#77077
Riprendono campo molto facilmente, vero!
Oggi ci si convince che quelli integrali portano meno danni, invece i sintomi dopo giorni per me sono gli stessi, pur senza glutine: anche il semplice miglio dopo giorni mi porta lacrimazione da occhi e naso e acidità di stomaco.
A volte lo faccio per il peso, ma spesso il peso va dove vuole pur coi cereali: mangio anguria e aumenta, mangio banane o cereali e scende, c' entra l' emotività, lo stress, almeno questa è la mia esperienza.
Bello Luciano leggere dei tuoi esperimenti e non pensarti in una virtuosissima dieta senza muco :P
Avatar utente
By rosannadig
#77078
Ancora più difficile quando devi cucinare per due figlioli e un marito che non vogliono sentirne di non mangiare pane o pasta.
Ma ho superato anche il terzo giorno e voglio proprio vedere fra una settimana quale sarà il risultato.
Oggi mio marito si è presentato con una pizza.......aiutoooooo.....ma sono stata brava e non ne ho mangiato neanche un pezzettino.
Sono decisa a sperimentare questa nuova avventura che dovrà diventare uno stile di vita.
Sto sicuramente meglio di due anni fa.... consapevole di quello che mangio e con l'intenzione di migliorare il mio stile di vita.
Spero che anche la mia famiglia mi possa seguire, ma non tutti sono pronti a dimenticare i gusti ereditati e a rinunciare alle abitudini.
Io sperimento su me stessa e fino adesso posso dire che va tutto bene.
Baci :D
Avatar utente
By swami863
#77081
In transizione e senza esagerare una pizza con verdure ogni tanto ci può stare....una al mese la mangio ancora, ma è bello quando lo scegliamo e non è conseguenza di un "raptus", come mi succedeva in passato :wink:
Avatar utente
By luciano
#77087
swami863 ha scritto:....una al mese la mangio ancora, ma è bello quando lo scegliamo e non è conseguenza di un "raptus", come mi succedeva in passato :wink:
Con quella frequenza non c'è problema, poi farlo intenzionalmente e non spinti dall'astinenza te la fa gustare e non fa danni.

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret