Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

By _Simo_
#67892
Io da alcuni mesi alle mie due gatte do solo carne cruda.
I loro miglioramenti sono stati:
- Feci e urine non più maleodoranti
- Minore odore dell'alito
- Pelo più lucido
- Musetto non più incrostato dalla pappa

Tuttavia la più piccola anche se è un pò migliorata continua ad avere il rantolo per il muco... probabilmente il fatto che i gatti non possano soffiarsi il naso allunga il tempo della loro disintossicazione :lol:

Ad ogni modo è sempre un compromesso, perchè i gatti dovrebbero cacciare piccoli roditori e volatili e mangiarli quando ancora sono caldi.
E poi la carne del supermercato non è cresciuta ad erba e al naturale ma con cereali e soia ogm e manipolati che sono iperproteici per gli animali... contribuiscono a formare una carne con troppo colesterolo, tossine, molecole anomale (specie chimiche nuove) ecc.
Avatar utente
By davide32
#67910
quindi tu compri la carne dal macellaio o carne macinata o fegato ...e la sera scongeli quella per il mattino seguente.
Avatar utente
By Aleth
#67911
esatto davide, cosi è molto pratico dare da mangiare ai gatti senza dover impazzire. Per le emergenze... gli puoi lasciare i croccantini: i gatti non mangiano la carne che avanza e che secca. Inolte, ti posso assicurare che i gatti sentono attraverso l'olfatto se il cibo ha dentro qualcosa che non va.
C'e' una marca di uova, la mia piccola mangia un tuorlo al mattino, che lei lascia regolarmente... infatti ho smesso di comprargliele. I gatti mangiano i croccanti o le scatolette perchè c'e' qualche inganno olfattivo o gustativo altrimenti le rifiuterebbero.
Avatar utente
By davide32
#67918
adesso finisco quelle schifezze poi inizio a fare cosi'.
Avatar utente
By bichette
#68022
Davide, scusa se mi permetto, un consiglio: transizione anche per i gatti!!! anche loro si devono abituare piano piano ok?
Salutini
Avatar utente
By ursamajor
#70003
Steve Torrence, un breathariano, se non erro ha degli animali che vivono con lui che sono anch'essi brethariani...questo la dice lunga..

L'intervento di Luciano quindi non era proprio fuori luogo! ahaha :lol:
Avatar utente
By Fiorenzo
#70020
Madreperla ha scritto:Io ho un gatto che mangia i fagiolini e gli asparagi cotti e, ora che ci penso, anche le patate cotte.
Appena preso da piccolo mangiava anche il pomodoro e tuttora mangia anche l'avocado!


Ciao Madreperla, non vorrei romperti le uova nel paniere, ma i gatti sono felini ed in quanto felini, carnivori! Hanno l'apparato digerente completamente diverso dal nostro. Loro è giusto che mangino carne!
I frugivori siamo noi, non loro.
I gatti randagi cacciano naturalmente, mai e poi mai ne potresti vedere uno venirti a fare razzia nell'orto come ad esempio le tartarughe. Ad ognuno il proprio cibo.
Lo dico per la salute del tuo gatto :D
Avatar utente
By Madreperla
#70085
Comprendo perfettamente il tuo intervento Fiorenzo e lo condivido anche ma probabilmente non mi sono spiegata bene: non sono io che lo forzo a mangiare questi cibi, è lui che sale sul tavolo quando ci sono patate o fagiolini cotti e li ruba dai nostri piatti.
Ce ne siamo accorti in quanto avevamo lasciato dei fagiolini sul tavolo da mangiare più tardi con la traquillità che il gatto nella stessa stanza non li avrebbe mangiati ed invece siamo tornati e lui era li' che banchettava!
E siccome gli animali a differenza di noi obbediscono al loro istinto e non sbagliano, lo lascio stare.
Tanto mangia anche la sua carne.
By _Simo_
#70180
Madreperla ha scritto:Comprendo perfettamente il tuo intervento Fiorenzo e lo condivido anche ma probabilmente non mi sono spiegata bene: non sono io che lo forzo a mangiare questi cibi, è lui che sale sul tavolo quando ci sono patate o fagiolini cotti e li ruba dai nostri piatti.
Ce ne siamo accorti in quanto avevamo lasciato dei fagiolini sul tavolo da mangiare più tardi con la traquillità che il gatto nella stessa stanza non li avrebbe mangiati ed invece siamo tornati e lui era li' che banchettava!
E siccome gli animali a differenza di noi obbediscono al loro istinto e non sbagliano, lo lascio stare.
Tanto mangia anche la sua carne.


L'istinto non funziona con i cibi cotti, quindi non è applicabile quello che dici. La mia gatta quando ero onnivoro mangiava (di sua spontanea volontà) patate e yogurt, due cibi che contengono molecole (le principali sono lattosio e amido) indigeribili per i gatti, dato che non hanno nè l'enzima lattasi nè l'enzima amilasi.
Avatar utente
By luciano
#70299
Ho avuto un gatto per 14 anni, negli anni '60 '70.

Da quando lo abbiamo preso non abbiamo più visto un topo.
Andava in cantina e poi tornava su a mostrarci la preda.

Mangiava poco in casa, scarti del pollo o pesce, crudo. Il cotto lo lasciava lì.

Era sempre fuori, veniva in casa alla sera e saltava sulle mie ginocchia, poi quando andavamo a dormire lui usciva e andava a dormire nella legnaia.

Cacciava di tutto, topi, passeri, cavallette, merli.

Gli animali di adesso sono snaturati, mangiano cibo aromatizzato e non sono in grado di mangiare cibo più adatto per loro, a meno che non li abitui al crudo fin da piccoli.
Avatar utente
By Phabia
#70380
Mi aggancio alla conversazione perchè sto valutando se tenere un gatto.
Ovviamente il mio obiettivo è tenerlo nelle migliori condizioni possibili e per tenerlo sano bisogna come minimo dargli il suo cibo, che mi sembra di aver capito sia carne e pesce crudi.

Lui non mangia anche qualche verdura cruda?

Poi, perchè i gatti sono quasi sempre grassi/obesi da adulti?
Avatar utente
By luciano
#70385
Phabia ha scritto:Poi, perchè i gatti sono quasi sempre grassi/obesi da adulti?
Quelli sono snaturati, non sono veri gatti, vivono in appartamento mangiano scatolette non fanno la vita come i loro simili che vivono all'aperto in campagna e si procurano quasi tutto il cibo da soli.

Il mio gatto dopo 14 anni aveva lo stesso aspetto snello e scattante di quando appena diventato adulto.

Peccato che non ho potuto vedere quanto avrebbe vissuto se non lo avesse ammazzato il vicino dopo che ha fatto una strage nella sua voliera dove teneva in gabbia decine di uccelli.

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret