Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By luciano
#68896
lunasio ha scritto:Luciano, ma questa sezione è separata da quella denti? mi pare che se ne parli pochissimo. A me lo stomaco con la gastrite si è normalizzato del tutto dopo l'estrazione. Anche nell'altro 3d del cancro pare che il discorso denti sia tabu'..mah
Non ci sono tabu, non capisco queste tue elucubrazioni sull'argomento.

Ovvio, tutto è correlato, ma non posso chiedere ad ognuno che apre un argomento: "Qual'è la tua situazione dentale?"

Mi aspetto anche un po' di iniziativa personale degli utenti, e la voglia di leggere il materiale e le avvertenze a riguardo.

In ogni pagina del forum, sopra i post c'è questo link:

Prerequisiti per la pratica

Leggi il testo della pagina linkata e vedrai che le tue perplessità sono immotivate.

Cosa devo fare oltre a mettere il link in ogni pagina?

Dimmi tu. :D
Avatar utente
By lunasio
#68899
Nella fretta non avevo fatto caso al link, ottimo direi. :P
Avatar utente
By luciano
#68900
lunasio ha scritto:Nella fretta non avevo fatto caso al link, ottimo direi. :P
In linea con i tempi! :D

La fretta! Ieri c'è stato un piccolo tamponamento in paese, e il tamponato ha preso i dati di corsa, poi ha chiesto se si poteva fare la constatazione amichevole più tardi, se no perdeva la puntata di C.S.I. :lol:

Corrono, corrono, per poi sedersi a tavola mangiando davanti al televisore a farsi rovinare la digestione da scene di morti squartati!
Avatar utente
By lunasio
#68903
John ma sei ferito, stai sanguinando! "non ho tempo per sanguinare!"
:mrgreen:
Avatar utente
By swami863
#68952
Tornando al cibo, è incredibile come siano permalosette le pareti del colon quando è infiammato!
In queste settimane in cui sto gestendo questa crisi un pò trascurata (avevo male alla gamba ma non avevo capito dipendesse anche dall'intestino) le carote e i sedani mi sa che non sono proprio il massimo, forse fibre un pò dure anche tritate...

Ho da rendere un pò più fantasiosa la mia verdura serale, se non mangio lattuga di base (che riempie bene :P ) con le mie carote e sedani mi sembra di morire di fame!
.... andrò a leggermi un pò di ricette :wink:
Avatar utente
By flib
#68953
Come reagisce il tuo intestino con l'avocado? Oppure le verdure sottolio come i pomodori secchi, le melanzane o i carciofini.

Ti chiedo questo perchè io li uso per rendere più sfiziosa l'insalatona serale. Alle volte anche il mais precotto, o le olive. Diciamo che seguo i suggerimenti di Ehret per la transizione quando suggerisce verdure cotte o anche in conserva per insaporire.

Per evitare le conserve, ogni tanto uso le verdure stufate in poca acqua, giusto per intenerirle.

Visto che oramai sei pratica, divertiti a testare le diverse combinazioni e le risposte del tuo intestino :)
Avatar utente
By swami863
#68955
Cao Flib :P
Il mio intestino sta bene con tutto quello che assomiglia a una pappetta, verdure molto cotte, disfatte, quindi ok anche per l' avocado o tutto ciò che ha la consistenza della purea.

Si "appuntisce" :wink: quando si vede arrivare cibi crudi e duri, una menata!

Ma è da poco che gli è venuto questo caratterino, sono andata bene per due anni.
Sto andando a rispolverare vecchi sintomi: questo è stato il filo conduttore degli anni dell' Università, anche per l'ansia degli esami, essendo un'emotiva.

Magari, me lo dico per consolarmi, è una bella crisi di guarigione!!! :)
Avatar utente
By luciano
#68959
swami863 ha scritto:Tornando al cibo, è incredibile come siano permalosette le pareti del colon quando è infiammato!....
E' vero, però, come sollevata da lunasio, la questione dei denti non va trascurata.
La domanda quindi è: "La situazione dentale potrebbe essere una causa o concausa dell'infiammazione?

Più che a pensare a rimedi per le pareti infiammate del colon, occorre ricercare le cause della sua infiammazioni e la questione dei denti potrebbe essere una.
Avatar utente
By swami863
#68961
Sai Luciano quando è iniziata l'infiammazione avevo appena messo un ponte di 3 denti.

Tornai quindi subito dalla dentista, perchè qui ho imparato che i denti sono dietro a tante patologie.
Lei escluse nettamente la cosa, perchè fatto con materiale compatibile, senza metallo, molto "naturale" (non mi vengono altri termini.

Anche la mala occlusione potrebbe bastare a infiammare il colon o sto dicendo una scemenza? Perchè magari sulla occlusione si può lavorare, tornando da lei a RIverificarla.

Ale
Avatar utente
By luciano
#68962
swami863 ha scritto:Tornai quindi subito dalla dentista, perchè qui ho imparato che i denti sono dietro a tante patologie.
Lei escluse nettamente la cosa, perchè fatto con materiale compatibile, senza metallo, molto "naturale" (non mi vengono altri termini.

Anche la mala occlusione potrebbe bastare a infiammare il colon o sto dicendo una scemenza? Perchè magari sulla occlusione si può lavorare, tornando da lei a RIverificarla.

Ale
Se il tuo dentista è uno di quelli tradizionali, non importa quanto simpatico e gentile, le sue risposte penso che potrebbero essere inaffidabili perché quello che sappiamo non glielo insegna nessuno, e se non hanno studiato i materiali per conto loro e sperimentato come i dentisti del nostro elenco non possono che dare risposte che non corrispondono alla situazione reale.

Il modo di togliersi il dubbio sarebbe quello di fare una panoramica o meglio una cone beam e rivolgersi a uno dei medici dell'elenco qui nel forum o chiedere ad Acerra se desidera visionarla.
Avatar utente
By swami863
#68980
Ora riguardo l'elenco, la mia non compare ma l'avevo segnalata come una che prima cosa propone rimozione amalgame, non prescrive antibiotici o antifiammatori tradizionali, usa solo certi materiali, radiografie digitali...insomma è già una abbastanza illuminata, comunque approfondirò.

Nel frattempo hai ragione Luciano, mi aiuti a spostare l'attenziaone dal cibo ad altro: stavo diventando troppo attenta a cosa mangio/non mangio in funzione di questa infiammazione, invece ho bisogno di "farla semplice".

Tra l'altro ora sto davvero bene, ma non è tanto merito delle variazioni col cibo, quanto dei clisteri che per 20 giorni ho praticato tutte le sere, RINATA!! :P
Avatar utente
By paolo10
#69266
Buongiorno,
sono un ragazzo di 24 anni,
ho conosciuto la dieta senza muco circa 1 anno e mezzo fa.
Da dicembre mi è venuta una forte irritazione dello stomaco(gastrite)
e colon irritabile(non riuscivo ad andare in bagno, neanche flatulenze).
Il mio medico mi ha prescritto l'antra (dal 14 gennaio fino a 27 febbraio)
Ho avuto dei fortissimi incubi, debolezza, e sentivo freddo.
Avevo praticamente tutti i ricordi in testa, uno stato di pre-sonno durante il giorno. Ero facilmente impressionabile, tanto è che guardavo solo programmi Tv che non contenevano forti messaggi. Ora sto mangiando per di più pasta e verdure cotte,bevendo ogni tanto delle tisane ad affetto lassativo. Volevo sapere se qualcuno
ha avuto un'esperienza simile, come l'ha risolto

grazie
[/quote]
Avatar utente
By kefirina
#81819
Non c'è bisogno di spendere un patrimonio né di farla tanto difficile per il colon irritabile...ve lo dico io che l'ho avuto per ben 30 anni (cioè dalla nascita, causato dalla carenza di flora batterica perchè purtroppo sono nata col parto cesareo)...Se leggete la mia storia capirete subito come ne sono guarita ed ora ho un senso di benessere che mi sembra un miracolo, considerando anche il fatto che sono migliorata ancora di più in seguito alla gravidanza e son tornata con la pancia piattissima come prima! La sindrome del colon irritabile è causata soprattutto dalla disbiosi intestinale, quindi bisogna evitare farmaci chimici ed antibiotici, eliminare almeno temporaneamente i cibi non tollerati dal proprio organismo (per scoprire quali sono basta sottoporsi ad un test sulle intolleranze) (i peggiori sono glutine/frumento e latte vaccino, quest'ultimo anche perchè solo i bambini piccoli possono digerire il lattosio), assumere molti probiotici vivi (vanno bene anche gli integratori, ma li consiglierei soprattutto sottoforma di cibi e bevande latto-fermentati come il kefir ad esempio), ma ci vuole tanta pazienza e bisogna pensare che l'infiammazione è un sintomo benefico perchè significa che la Natura sta cercando di auto-guarirci...Ciao e buona fortuna!

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret