Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By momo
#67896
ciao a tutti!! ora vi racconto la mia storia:
mi sono avvicinato a questa dieta e a questo gruppo principalmente per cercare di guarire dalle allergie (principalmente graminacee e acari) che mi affliggono 3-4 mesi l'anno. I medici mi hanno prescritto un po di tutto dal vaccino (che per ora ho rifiutato di assumere), antistaminici, spray ecc... Quindi prima di buttarmi nelle mani della medicina anche per questa stagione ho deciso di provare con questa dieta ed eventualmente di provare anche con l'omeopatia. La settimana prossima avrei una visita da un dottore omeopata che mi dovrebbe prescrivere la cura. Ora vorrei sapere: è consigliabile praticare contemporaneamente la dieta di transizione con una cura omeopata per le allergie??
detto ciò passiamo alla dieta di transizione che ho cominciato 4-5 giorni fa è ho interrotto da stamattina perchè non riesco più ad andare al bagno. Vi descrivo meglio la situazione: tolto oggi, era da domenica che non assumevo cibi con muco ed è proprio domenica l'ultima volta che ho defecato quindi ieri sera decisi di pulire l'intestino, feci una piccola peretta ed andai subito a defecare con buoni risultati, quindi appena finito ne feci un altra inserendo circa mezzo litro d'acqua, massaggiando e aspettando 15-20 min proprio come descritto nel libro, il problema è che non mi è più venuto lo stimolo e non sono riuscito a liberare quasi niente di quello che avevo introdotto, per questo oggi ho deciso di staccare con la dieta senza muco anche perchè non ho mai avuto problemi di stitichezza con la mia dieta ordinaria infatti anche oggi ho defecato regolarmente.. qualcuno sa darmi qualche consiglio e dirmi cosa mi è successo?
Avatar utente
By Meera
#67901
Ciao Momo,
Per prima cosa ti do il mio caloroso benvenuto.
Non posso darti consigli sulle tue allergie non essendo preparata in tal argomento, l'unica informazione che ho è che la moglie di mio fratello, con l'omeopatia, è guarita dall'allergia ai gatti. Io personalmente credo che si possa guarire con la semplice dieta senza muco da ogni patologia, o almeno le meno gravi, ma sono solo all'inizio e non sono malata quindi non ho testimonianze da darti.
Comunque tornando all'argomento principale, sei andato troppo in fretta, da quanto sono riuscita a capire sei passato subito ad una dieta senza muco, dovresti ricominciare a nutrirti come facevi prima e togliere alcuni alimenti alla volta, gradatamente, altrimenti rischi di lasciar perdere entro poco tempo poiché non vedi buoni risultati, per questo si parla di dieta di transizione.
La stitichezza è dovuta al fatto che avendo eliminato d'un colpo tutti i cibi mucosi le vecchie feci incrostate nell'intestino si staccano e quindi il tutto si blocca. Invece della peretta sarebbe più efficace la sacca per enteroclismi, credo che da voi in Italia di trovi in farmacia, qua in Svizzera l'ho trovata solamente in un negozietto per disabili e cose del genere.
Ribadisco il mio consiglio: torna ad alimentarti come prima e togliere uno alimento per volta.
Spero di esserti stata d'aiuto.
Buona fortuna e facci sapere come procede!

Ps: credo che dovresti rileggerti attentamente il SDGDDSM in modo da non incappare in altri problemi :D
Avatar utente
By momo
#67921
grazie mille meera per i tuoi consigli!! :)
sicuramente ci riproverò eliminando poco per volta i cibi sbagliati anche se i primi sintomi dell'allergia si stanno già facendo sentire.. vi terro aggiornati :)
Avatar utente
By poveraccio
#68042
ciao momo, benvenuto. :wink:

ha ragione Meera, l'inizio è stato troppo veloce. Bisogna diminuire i cibi mucosi un po' alla volta.
Troppi rifiuti tutti insieme e troppe fibre bloccano l'intestino che non è abituato... ah, e usa l'enteroclisma.

Quindi, buona transizione. :wink:
Avatar utente
By momo
#68061
bè si effettivamente questa settimana è andata meglio.. ho rintrodotto nella mia dieta un po di pasta, un po di frutta per le 11\12 del mattino visto che pranzo per le 14:30, mangio a sazietà molta verdura mentre prima mi limitavo un po e infine bevo durante i pasti perchè ho notato che mi fa scendere meglio il cibo.. Avevo preso troppo alla lettera il libro :).. Comunque per quanto riguarda la borsa per clisteri non l'ho ancora trovata in farmacia :(
Avatar utente
By luciano
#68163
momo ha scritto:.. Comunque per quanto riguarda la borsa per clisteri non l'ho ancora trovata in farmacia :(
Devi chiedere "Borsa per enteroclismi da viaggio" e dire al farmacista se per cortesia cerca sul computer presso i suoi fornitori chi di loro la vende e di procurartene una.

Dato che esiste, non si deve accettare "non la trovo" "non c'è", ecc.
Avatar utente
By momo
#68185
bè si sicuramente prima o poi la troverò, grazie per la dritta...
Avatar utente
By Fiorenzo
#68189
Ciao Momo, benvenuto tra noi!
A quanto vedo già ti hanno consigliato per bene.

Tienici aggiornati col discorso allergie e facci sapere se alla lunga, riesci a migliorare le cose.

Ciao
Avatar utente
By rosannadig
#68212
la parola chiave è pazienza....
dopo tutti questi anni di cibi sbagliati dobbiamo avere pazienza che il nostro corpo si abituii alle buone nuove.
Leggi e rileggi e vedrai che troverai il tuo equilibrio....
NOn avere fretta .....mia figlia di 10 anni, anche lei un allergica all'acaro e al polline d'ulivo,ha seguito la dieta nel periodo dell'allergia con allegria e convinzione, ed è riuscita a superare le crisi senza antistaminico o farmaci vari.....incredibile ma vero....quest'anno a maggio vedremo come andrà..
Baci baci e vacci piano :D :D :D :D :D
Rosanna
Avatar utente
By momo
#68220
si si sto andando meglio grazie ai vostri consigli, speriamo di ottenere dei risultati :)
By MariaFiore
#70318
Ciao momo,
siamo della stessa città, questo mi fa sentire meno sola.
By Erica
#70347
Ciao Momo,
io sono qui da poco e non me la sento di darti consigli particolari sulla dieta.
Però ti porto la mia esperienza di allergica alle graminacee.
Premetto che la dieta di transizione è ancora in atto, l'ho fatta molto gradualmente, togliendo un cibo per volta, mi mancano da togliere pochissimi cibi che mangio in minima quantità.
Sono allergica da quando avevo 26 anni, ora ne ho 41.
Anch'io come te ho rifiutato il vaccino, ho preso tra l'altro pochissimi antistaminici. A volte ho tentato con le cure omeopatiche, ma di solito prendevo estratti di piante, oligoelementi . Preferivo tenermi il potente raffreddore, non uscire di casa, sacrificare la mia vita sociale, piuttosto di prendere antistaminici. Vedevo che una dieta leggera mi giovava in qualche modo, ma non ci capivo nulla in realtà.
Con grande gioia ti posso dire che quest'anno è il primo anno che non prendo nulla di nulla. Solo frutta e verdura. E posso uscire a fare lunghissime passeggiate, posso tenere le finestre di casa spalancate, il finestrino aperto mentre guido.
Ti auguro un'autentica guarigione!
Erica
Avatar utente
By momo
#70381
ciao Maria finalmente qualcuno di Barletta :)))
Per quanto riguarda Erica la vorrei rassicurare sulle mie condizioni fisiche :wink: forse dal punto di vista fisico, non sono più forte di prima anche perchè da quando ho iniziato ho perso circa 15kg e sto quasi scomparendo :) tra l'altro non ho eliminato neanche il classico primo cioè: pasta, riso, legumi, patate e ogni tanto mi concedo anche un pò di pane, frutti di mare, pizza, gelato e dolci vari.. In compenso, però, quest anno non ho preso neanche un antistaminico o medicinale in generale anche se mi sono venuti ugualmente un pò di sintomi allergici e un raffreddore fastidioso durato circa 10gg...
In conclusione un ringraziamento speciale va un pò a tutti gli amici del forum da cui ho imparato e imparerò molto :lol:

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret