Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

By Kamme
#68063
Salve, ho iniziato il mio primo digiuno da 24 ore precise, dopo aver letto "Il Sistema di Guarigione della Dieta senza Muco" e "Digiuno Razionale", ho bevuto solo acqua con limone a metà mattinata e una tazza e mezzo di tè verde in foglie.
Nei 2 giorni scorsi ho mangiato solamente a cena un pò di verdura cruda e frutta.
In quest'ultimo anno (come ho descritto già nella mia presentazione) mi sono riguardato un pò nella dieta, evitando maggiormente cibi a reazione acida, comprese le solanacee.
Però ho mangiato ogni tanto carne bianca, pesce e pane integrale fatto da me con lievito madre, e pasta integrale, seguendo la dieta del prof. Pagano per curare la psoriasi.

Volevo chiedervi 2 cose:
1_ durante il digiuno, e anche dopo, bere tè verde è consigliabile o no? cioè aiuta a sciogliere e portare via muco/acidi?

2_ per quanto riguarda le solanacee (patate,peperoni,peperoncini,melanzane,pomodori) mi consigliate di mangiarle? da quanto ho imparato, creano una reazione acida, quindi muco, all'interno dello stomaco. Ed Ehert sconsiglia le patate in ogni sua forma e cottura.

Grazie mille in anticipio!
Avatar utente
By mauropud
#68067
Il te' e' eccitante e sarebbe da evitare. Semmai bevi succhi di frutta fresca.

Le solanacee sono solo una leggenda metropolitana: Ehret non e' contro le patate e suggerisce di mangiarle arrostite al forno in transizione.

Mangia le solanacee se ti va, ma se sospetti che ad esempio le patate (o anche qualunque altra cosa) non ti facciano bene, ascolta i segnali del corpo ed elimina cio' che ti crea disturbi.

Semmai le cose che creano sicuramente reazioni acide devastanti sono tutte le cose che non sono frutta e verdura...
:wink:
Avatar utente
By poveraccio
#68074
Visto che sei all'inizio di transizione qualche giorno solamente a frutta e verdura cruda può andare ma non prolungare troppo o avrai problemi di intasamento per le troppe tossine in circolo da espellere.

La dieta di transizione prevede l'eliminazione graduale dei cibi mucosi.
By Kamme
#68075
Grazie Mauro.
Infatti da quando ho eliminato le solanacee, se rimangio qualcosa di leggerissimamente piccante sento che mi da noia, e anche prima i peperoni li digerivo male, come anche i cetrioli anche se non sono solanacee.

Per il tè, anche quello verde, tenuto poco in infusione, come vuole la tradizione è eccitante? Per i tannini, vengono rilasciati se si lascia in infusione per parecchi minuti, io i verdi li tengo 1 minuto, i neri 2 minuti.
Avatar utente
By mauropud
#68083
Kamme ha scritto:Per il tè, anche quello verde, tenuto poco in infusione, come vuole la tradizione è eccitante? Per i tannini, vengono rilasciati se si lascia in infusione per parecchi minuti, io i verdi li tengo 1 minuto, i neri 2 minuti.


Anche il te' verde contiene teina, a meno che non sia totalmente deteinato.
In transizione non e' un problema, ma sospetto che a digiuno possa fare un effetto amplificato, anche se poco principio attivo rimane nell'infusione.

Personalmente ti posso dire che da quando ho eliminato tutti questi eccitanti (te' caffe' ecc) sono molto piu' efficiente per tutta la giornata.
Prendendo degli eccitanti ci si sente molto giu' quando il loro effetto svanisce. :wink:
By Kamme
#68084
Io lo prendo a volte non per le proprietà eccitanti ma per le proprietà antiossodanti.
Nel digiun non è indicato, me ne sono accorto.
Ma durante la dieta, quindi dopo la transizione?
Avatar utente
By dodo
#68091
Ciao kamme,
il the in se può anche andar bene, non zuccherato chiaramente altrimenti acidifica, per evitare la caffeina, e sufficiente che fai un primo infuso di 30 sec. e li le foglie di the rilasciano tutta la theina (caffeina), dopo di che butti via quell'acqua e con la stessa bustina ne fai un'altro questa volta senza eccitanti, e senza perdere l'aroma e il sapore del tuo the preferito, buona continuazione..
By Kamme
#68092
Grazie del consiglio dodo...logicamete il tè non lo prendo zuccherato ,anche perchè zuccherare un tè verde cinese o giapponese è un'eresia ;)

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret