Arnold Ehret Italia

Purtroppo ci sono e sono tanti ed è opportuno che vengano resi noti. La tua salute è più importante di qualunque pratica "sicura" della scienza "ufficiale". Il singolo utente è legalmente responsabile di quanto pubblica.

Moderatori: luciano, O.P.T

#68314
Buon giorno, cari utenti di questo forum.
Devo innazitutto congratularmi per gli argomenti trattati riguardo la tematica dei denti, leggo spesso i vostri topics.

Spero possiate rispondere a questa mia domanda: Nel caso venga estratto un dente devitalizzato ( o anche vivo) come si fa ad essere certi che venga estratto anche il periodonto?

dato che abito a 40 km da Milano, stavo pensando al dottor Ronchi, per un premolare che mi fa male spesso e volentieri, sento pungere il paradonto e anche le radici di questo dente.
Ciò che so è che è presente un'otturazione profonda vicino alla polpa, per questo un dentista vorrebbe devitalizzarlo e altri 2 al quale l'ho fatto visionare (ma non hanno fatto nessuna lastra hanno solo passato l'aria sul dente) dicono che non essendo presente una carie non è il caso di devitalizzarlo, ma quando inizia a dolre lo fa x 2 giorni di fila 24 h su 24...

La domanda è questa: il dott. Ronchi esegue esami più specifici per vedere che cos'ha veramente che nonva questo dente, può aiutarmi?

Poi avrei anche 2 amalgame nei molari inferiori...so che vanno tolte ma ho una paura tremenda di perdere i molari dato che mi sembrano profonde...e dato che uso già un bite crollerei posturalmente......

Che ne pensate a proposito di tutto quanto ciò?
Scusate la faccia tosta nel chiedere, ma le risposte dei 20 dentisti che ho giù girato non mi soddisfano e non so a chi altro rivolgermi, :cry:

Grazie e un saluto a tutti, :D
#68323
PREMESSA: Sotto tutti i denti devitalizzati c'è un piccolo focolaio d'infezione, anzi, come una "brace" d'infezione.
Questa migra nel periodonto e lo consuma. Il periodonto è il cibo ideale per questa "brace" infiammatoria e per microrganismi anaerobi.

A volte viene consumato poco, a volte viene consumato così tanto che il dente devitalizzato finisce per avere una saldatura alla mandibola e l'estrazione risulterà particolarmente lunga e laboriosa.

I dentisti spesso, estratto il dente, non si guardano dietro, non guardano proprio a ciò che rimane dietro.
Invece i dentisti informati, o meglio i chirurghi maxillo-facciali abituati, cercano di curettare ogni tessuto molle del buco lasciato dietro dall'estrazione.

Qui ho fatto alcuni video per i dentisti che se li vogliano vedere:

https://www.youtube.com/watch?v=CDqZj1npJ1I (video Carpenter- EDIT 2014)
https://www.youtube.com/watch?v=EuIey7eFOps (Dr. Bouquot # 3 casi clinici)
https://www.youtube.com/watch?v=eJRsnmT-tAg (piezo example )


lorenzo
Ultima modifica di acerra99 il 22 novembre 2014, 12:04, modificato 2 volte in totale.
#68327
dato che abito a 40 km da Milano, stavo pensando al dottor Ronchi, per un premolare che mi fa male spesso e volentieri, sento pungere il paradonto e anche le radici di questo dente.
Ciò che so è che è presente un'otturazione profonda vicino alla polpa, per questo un dentista vorrebbe devitalizzarlo e altri 2 al quale l'ho fatto visionare (ma non hanno fatto nessuna lastra hanno solo passato l'aria sul dente) dicono che non essendo presente una carie non è il caso di devitalizzarlo, ma quando inizia a dolre lo fa x 2 giorni di fila 24 h su 24...

La domanda è questa: il dott. Ronchi esegue esami più specifici per vedere che cos'ha veramente che nonva questo dente, può aiutarmi?

Poi avrei anche 2 amalgame nei molari inferiori...so che vanno tolte ma ho una paura tremenda di perdere i molari dato che mi sembrano profonde...e dato che uso già un bite crollerei posturalmente......

Che ne pensate a proposito di tutto quanto ciò?
Scusate la faccia tosta nel chiedere, ma le risposte dei 20 dentisti che ho giù girato non mi soddisfano e non so a chi altro rivolgermi, :cry:
Avatar utente
By Magnetica
#68463
Purtroppo continua la mia odissea con questo premolare che è ormai devitalizato.

Comunque mi sembra strano che essendo trascorsi 5 giorni dalla devitalizzazione il rodego che sentivo all’interno del dente oltre a non essersi risolto si è presentato anche un altro problema:
il dente sembra un muscolo livido di percosse, è impossibile masticarci sopra e persino sfiorarlo con la lingua, almeno prima della devitalizzazione questo problema non c’era.

Ho pregato i 2 dentisti presenti nello studio prima di devitalizzarmelo di farmi una tac 3 D Cone Beam , ma si sono messi a ridere dicendo che non era necessaria e di smettere di cercare risposte su internet!
Infatti si vede come non era necessaria, ora se il problema non si risolverà pagherò 350 € di devitalizzazione fatta per nulla, e pagherò anche un’estrazione?
Per caso ho scritto gioconda io sulla fronte?

Se potete darmi un piccolo suggerimento.... :lol:
#68476
Un possibile motivo, che spesso è poco tenuto in considerazione, per il fallimento di una cura canalare (con il dente che continua a dare "fastidio", è che ci sia stato un lasso di tempo lungo tra l'insorgenza dell'infezione
della polpa dentale (la radice) e il momento in cui la cura canalare è stata fatta. Dico questo veramente, così il lettore ha un quadro completo ed evita indecisioni e non sposta nel tempo l'intervento di devitalizzazione.

Se uno sposta nel tempo l'intervento di cura canalare ad un dente infetto, sta decretando un'alta possibilità di insuccesso della cura canalare.
Infatti nei mesi in cui la situazione di putrefazione di tutta quella polpa dentaria rimane immutata, l'infezione trasloca nel periodonto, cioè fuori del dente e della zona di intervento del dentista e trasloca anche nella dentina, i canalicoli che attraversano la parte ossea del dente.

In generale la situazione e' che dopo la devitalizzazione si possono presentare ancora varie piccole problematiche al dente (che però sono molto meno intense di quella tua), che però il "sistema di regolazione" individua e dopo due settimane ci mette un cuscinetto analgesico, come una sacca di rivestimento (i metaboliti infiammatori accumulandosi lì creano un muro).

Ma questo non è il tuo caso. Nel tuo caso sembra proprio che
il sistema non ce la farà da solo. Il dentista deve dunque cercare di tornare al dente facendo, una alla volta fino a quando non risolve, tutte le considerazioni di sopra:

- ha mancato una radice principale?

- c'è stato un riempimento eccessivo? che è uscito dal dente?

- si è fratturato il dente?

- quali nervi stanno dando fastidio?

- posso dare chimicamente una mazzata al dente in modo che si rassegni a non reagire?


lorenzo
Ultima modifica di acerra99 il 22 novembre 2014, 12:35, modificato 1 volta in totale.
#68480
comunque è trascorso un anno e mezzo da quando questo dente ha iniziato a fare male, ma qui è colpa mia perchè loro me l'avevano detto già mesi fa che andava devitalizzato, al contrario di altri 2 pareri odontiatrici sentiti di recente....sono io che sapendo i rischi delle devitalizazzioni ho aspettato così tanto...ok, motivo in più allora per controllare meglio no?

Grazie di nuovo e a presto, :wink:
Avatar utente
By Magnetica
#68494
Sono riuscita a ottenere il capolavoro della devitalizzazione.

Immagine
Avatar utente
By Magnetica
#68495
In qualche modo sono riuscita a inserire l'immagine della lastra, c'è qualcuno che è in grado di leggerla per favore?

Io vedo qualcosa anche all'apice dell'impianto che non va, e non solo sul quinto....
Avatar utente
By ricky66
#68500
ciao!
per la mia esperienza ti hanno fatto un lavoro davvero mmm... "particolare".... 8O ... vite in titanio che temo entri nel seno mascellare, (ci vorrebbe una 3d credo) con una "fiammella" di infezione che emerge dalla punta, idem per la devitalizzazione del premolare che presenta una "cupola" scura di infezione ben delineata sopra l'apice, probabilmente che si riversa all' interno del seno mascellare.
...credo che perno e devitale si "alimentino" a vicenda.
inoltre l'osso si sta ritraendo sul perno.
un bel casino.
fosse la mia bocca leverei tutto, ricostruendo con cura il pavimento del seno mascellare.
poi dopo...mah... un ponte agganciato con mollette senza monconizzare, o un altro impianto, magari in zirconia (ma sono più ingombranti) se c'è osso a sufficienza.... o aspetti che siano disponibili gli impianti di cellule staminali e li fai ricrescere?!? 8) :wink:
Avatar utente
By lunasio
#68504
Quoto Ricky, è un vero macello e fossi in te toglierei sia il dev che la vite, raschiando molto bene il tutto e senza mettere punti se non comunicante. Per il mio modo di vedere, l'unica cosa che sono riusciti a salvare è un futuro tumore in qualche parte del corpo o coagulo venoso
Avatar utente
By lunasio
#68508
Magnetica, se vogliamo fare le cose per bene dovresti andare da un dentista competente (vedi lista) o da un maxillo facciale competente (vedi altra lista).

La targhetta appesa al muro dove c'è scritto "dentista" non è indicativo di sapienza. In primo luogo "sei tu" che devi sapere cosa "far fare" al dentista (anche se esperto), e direi che la radiografia parla chiaro, meglio di qualsiasi diploma ;)

In ordine di importanza (secondo la mia esperienza)
Eliminare i dev, buoni o cattivi che siano
Eliminare eventuali amalgame
Evitare qualsiasi impianto
Aggiungo eliminare tutti gli ottavi

Poi valuta tu ;)
Avatar utente
By Magnetica
#68509
Ok, ho visto la lista e non potendomi allontanare troppo per motivi di lavoro, tengo presente il dott. Ronchi di Milano che dista a 50 km da me....
Ma siamo sicuri che lui estragga denti devitalizzati? Mi suona strana s...

Cmq grazie ancora dei vostri preziosi consigli, a presto :)
Avatar utente
By lunasio
#68510
Ronchi dovrebbe seguire la filosofia ehretiana, lui o chi per lui.. in ogni caso quando sei al telefono menziona subito cosa devi fare (estrazione e raschiamento periodonto con tessuti molli adiacenti, nessuna cucitura in assenza di comunicazione), in caso affermativo hai risolto la prima parte. Dopo qualche tempo (circa un mese) si potrà affrontare un nuovo problema.

Fare le cose con calma e per bene significa andare avanti a lavoro finito e definitivo :mrgreen:
Avatar utente
By Magnetica
#68525
Nà parola con calma :lol: !

Potresti spiegarmi meglio per favore la procedura della cucitura in assenza di comunicazione?

perdona lo stressamento :wink:

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret