[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/ext/sitesplat/bbopengraph/event/listener.php on line 114: Undefined index: 5066
Glutei - Arnold Ehret Italia

Arnold Ehret Italia

Questo è lo spazio dedicato agli sportivi che praticano la dieta di Ehret, ma anche a chi vuole segnalare le sue osservazioni durante una camminata o sciando, ecc.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By blueyesvegan
#5078
Mi potresti spiegare come mai lo squat allena i glutei, visto che questi ultimi lavorano solamente come estensori della coscia (ossia portano la coscia indietro)?
Grazie
Avatar utente
By blueyesvegan
#5080
Perdonami kobeworld, non voglio contraddirti a tutti i costi, ma rimango dell'idea che lo squat non serva per i glutei! Mi preme dirlo perchè davideleo, e sicuramente molti altri, vogliono tonificare i glutei, e quell'esercizio non ha questa specifica indicazione. Per rafforzare i glutei bisogna attuare un'estensione della coscia, ovvero portare la coscia indietro. Oltre ad averlo studiato in anatomia, ho anche trovato un riscontro su internet a questo link: www.sportraining.net/news-glutei.htm
In ogni caso, non bisogna fidarsi ciecamente di internet, ma bisogna approfondire sui libri specifici del settore (in questo caso sui libri di anatomia e cinesiologia) e attraverso l'esperienza personale.
Un sito che dice quello che tu hai scritto, ossia che lo squat allena tutti quei muscoli, non è veritiero, e non lo è tanto più quando sottolinea che lo squat è fondamentale perchè agisce sul metabolismo e sulla respirazione: infatti qualsiasi esercizio fisico agisce sul metabolismo e sulla respirazione.
Avatar utente
By bernarasta
#5100
ciao. faccio tre tipi di esercizi, oltre alle camminate in pendenza. il primo, sdraitao su un fianco, alzo al massimo lateralmente la gamba, e lentamente la riporto giù, all'inizio ne facevo 10 e ero distrutto, ora ne faccio 50 senza sforzo. il secondo è un piegamento che in pratica vale doppio. in pratica, con un peso tra le mani, divarico le gambe e faccio il piegamento fino ad avere 90° tra stinco e coscia, torno su, e infine faccio il piegamento completo, fino a toccare il sedere al pavimento. questo è un piegamento completo. il terzo esercizio consiste nello stare sdraiati su un tappetino a pancia in su, si accavalla una gamba mettendo il piede sul ginocchio opposto, e "premendo" a terra il piede che rimane giu, alzare l'intero busto, mantenuto in posizione eretta il più possibile. si spinge quindi la gamba all'indietro, ma contro il pavimento che fa resistenza. ciao davide.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret