Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Fiorenzo
#68359
Non so se questa è la categoria adatta, se non altro mi pareva quella più attinente.
Nel '96 subì un intervento di capsuloplastica per ridurre una sublussazione alla spalla. In parole povere, hanno ristretto la capsula contenente la testa dell'omero con 3 viti metalliche perché la spalla usciva in continuazione anche solo per infilare una maglietta.
Ora non ricordo di che materiale si tratti, forse titanio, ma andrò a ripescare le carte per esserne sicuro.
Volevo chiedervi... la presenza di corpi metallici all'interno del nostro corpo, può creare a qualche problema facendo la dieta senza muco?

È graditissima l'esperienza di qualcuno che si trova nella mia stessa situazione. Non è poi così rara la presenza di persone che hanno dei ferri ortopedici al proprio interno, no? :(
Avatar utente
By luciano
#68361
Io non ho chiodi per fortuna, e non posso risponderti in modo esauriente.

Leggendo il tuo post mi è apparsa subito una domanda: "Chissà se si poteva risolvere senza mettere viti?"
Avatar utente
By Fiorenzo
#68363
luciano ha scritto:"Chissà se si poteva risolvere senza mettere viti?"


Io aggiungerei "senza mettere viti metalliche?"

Una sorta di allargamento dei legamenti post-trauma doveva per forza essere riportata alle dimensioni tali da contenere l'articolazione. Ammesso comunque che oggi abbiano trovato soluzioni alternative, la sola idea di tornare sotto i ferri mi fa rabbrividire. La riabilitazione durò davvero troppo a lungo e fu molto dolorosa. E nonostante tutto, non ho più tutti i gradi di libertà nei movimenti.

Comunque, andrò a ripescare le carte...
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret