Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

#68391
Saluti Fratelli e Sorelle!

Quello che segue è la mia appena pubblicato un eBook chiamato Spira Speaks (Discorsi di spira): Dialoghi e Saggi sul Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

Pace, Amore, e Respiro!

Professor-Spira
http://www.mucusfreelife.com

VOLUME DUE (letteratura livello intermedio)
Capitolo 4 - Analisi e Pratica Filosofica, inchiesta ispirata dallo studio del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco

L'Arte della transizione: Una risposta al Dr. Stanley Bass ed altri su cibo crudo e l'arte della dieta di transizione di Ehret
Quando si fa una ricerca in Google su Arnold Ehret un articolo intitolato "Frutta: Amici o nemici" di Stanley Bass appare di solito tra i primi risultati. Nell'articolo, Bass riflette sulla sua sperimentazione con la dieta di frutta e sul digiuno. Dopo essere stato influenzato in giovane età da medici naturopati locali e dalla lettura di molti autori come John Henry Tilden con “Ritorno alla Natura / Movimento di Igiene Naturale”, Bass ha iniziato a sperimentare con fervore cambiamenti radicali nella sua dieta. Ha iniziato a praticare digiuni ad acqua e succhi di frutta senza il necessario aiuto di una lenta transizione razionale. Più tardi nella sua vita, ormai divenuto un nutrizionista, ha imparato Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco di Arnold Ehret. Tuttavia, la sua interpretazione del sistema dinamico di Ehret era che gli esseri umani sono fondamentalmente frugivori. Come molti dei suoi colleghi aspiranti fruttariani prima e dopo di lui, hanno ignorato la necessità di una DIETA DI TRANSIZIONE, e nel contempo cercando comunque di attuare periodi radicali di sola frutta. Ha quindi sperimentato molti sintomi negativi, tra cui il sanguinamento delle gengive, ed in ultima analisi, la perdita dei denti. Più avanti ha adottato un approccio crudista modificato, vivendo di frutta, verdura, noci ed avocado, questi ultimi due creatori di muco. Va notato che la descrizione degli sforzi dietetici di Bass in nessun modo ha seguito una razionale ed efficace applicazione del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco di Arnold Ehret.

Molti studenti del movimento “Ritorno alla Natura / Movimento di Igiene Naturale” hanno riportato che molti dei personaggi fruttariani d'avanguardia hanno attraversato periodi di grande eliminazione che spesso li ha spaventati, nella loro ricerca di uno stile di vita naturale, o peggio. Molti di loro sono ritornati al mito della nutrizione come insegnato dalla teoria della dieta occidentale ed hanno accusato la frutta, o la mancanza di altri nutrienti, per giustificare le loro condizioni debilitanti. Ed oggi, molti di coloro che affermano di essere "fruttariani", crudisti, o vegani e che si buttano a capofitto in tali diete, si sentono inizialmente bene per poi sperimentare grandi CADUTE (ovvero periodi potenzialmente pericolosi di intensa eliminazione / disintossicazione) . Tuttavia, in tutti i casi che ho esaminato, alla radice del problema sembra essere un'impropria transizione e / o errata interpretazione del lavoro di Ehret. Nella maggior parte dei casi, le persone non capiscono l'importanza fondamentale e la raffinatezza della DIETA DI TRANSIZIONE. L'arte della transizione è, infatti, una delle più grandi di tutte le arti che possono essere intraprese dagli esseri umani. Eppure, sebbene la transizione sia così importante - tanto quanto il respiro - è poco discussa e/o fraintesa.

Anche se Ehret fu un pensatore fruttariano che ha affermato che una dieta a mono-frutto sia la migliore per gli esseri umani, in nessun modo ha suggerito che le persone nella nostra condizione patologica siano in grado di raggiungere tale livello immediatamente senza una lunga transizione alimentare e la PRATICA della Dieta Senza Muco. Molte persone in cerca di salute sentono parlare di fruttarianismo e aspirano subito ad accogliere questa dieta senza un lungo periodo di transizione. L’utilizzo del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco come strumento per salvare la vita ad un malato terminale è diverso da quello che se ne fa per ottenere uno stile di vita di “transizione” volto a raggiungere una salute superiore. I principi sono gli stessi, ma devono essere applicati in modo leggermente diverso: da una parte vi sono i ricercatori della salute con corpo ancora relativamente in forma, dall'altra coloro che sono malati cronici e sul loro letto di morte. Ehret ha scritto i suoi articoli, che hanno portato al “Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco” e “Digiuno Razionale”, mentre era impegnato a salvare la vita di pazienti con malattie mortali dopo aver accumulato molta esperienza salvando migliaia di individui nel suo sanitarium. Nel frattempo, stava sperimentando nella sua vita i principi della sua transizione nel lungo termine. Tali esperienze influenzarono fortemente l'applicazione del sistema di guarigione rivolta ai suoi pazienti, che in fondo lo stavano solo utilizzando a breve termine per salvarsi la vita. Bisogna comprendere la distinzione tra applicazioni a breve e lungo termine quando si desidera adattare i principi della transizione e conseguire obiettivi a lungo termine.

Quanto durerà il periodo di transizione?-Una domanda che spesso faccio alle persone è di riflettere su quanto tempo è passato da quando hanno avuto degli antenati fruttariani nella loro linea di discendenza. Tutti abbiamo avuto dei fruttariani tra i nostri avi anche se molti di noi devono viaggiare parecchio a ritroso attraverso grandi quantità di pus e muco prima di arrivarci. Siamo tutti diversi e i periodi ovviamente differiscono, Questo è il motivo per cui è necessaria una accurata indagine della nostra genealogia e del nostro tratto gastrointestinale in modo da comprendere meglio quanto tempo sia necessario prima di ottenere certi livelli di libertà fisiologica. Tutti noi abbiamo varie quantità di muco costipato a livello cellulare, e le nostre transizioni avranno un aspetto molto diverso, a causa delle nostre situazioni uniche. Mio padre è del Trinidad, dove non potendo permettersi la carne o qualsiasi altra cosa mangiava mango dagli alberi, questa era la realtà della sua infanzia. Nelle isole, non c'era nessuno in giro che diceva che c’era bisogno di proteine o che non si potesse vivere di sola frutta. Il mango era sugli alberi e questo è ciò che è stato mangiato dalle persone che non avevano accesso a nessun altro genere alimentare. Una realtà completamente diversa, molto più vicina a quella naturale. Di conseguenza, molti anziani di queste isole non assomigliano a quelli che sono abituato a vedere negli Stati Uniti, in quanto sono spesso di base più sani e sembrano vivere molto più a lungo con meno malanni (questa situazione sta radicalmente cambiando dal momento che le infernali catene Kentucky Fried Chicken e Taco Bell stanno diventando moderni punti di riferimento in tali paesi). In ogni caso, l'infanzia fruttariana di mio padre ha certamente contribuito in modo positivo alle mie aspirazioni fisiologiche di perseguire la Dieta Senza Muco. D'altra parte, ero uno onnivoro del peggior tipo, quelli che formano il peggior tipo di muco. 100% S.A.D (Dieta Americana Standard)! Quest'ultima situazione mi ha costretto ad analizzare e studiare attentamente ogni aspetto della mia transizione. Se avessi voluto salvare me stesso, sapevo che avrei avuto bisogno di mettere in pratica seriamente la Dieta Senza Muco.

Intuizione ed intelletto-durante i periodi in cui mangio molta frutta mi sento come a casa, ma nelle fasi di cibi mucosi ho scoperto che ho alcune voglie che sono particolarmente difficili da superare. In questi momenti, la mia intuizione è ostruita ed ho bisogno di fare maggiore affidamento sulla mia analisi intellettuale. Ma, attraverso considerazioni dettagliate del mio processo di transizione, basate su principi di Ehret, sono stato in grado di uscire da situazioni che altrimenti avrebbero potuto farmi 'deragliare'. Date le caratteristiche e le sfide della mia eredità genetica, ho imparato che ho bisogno di un buon equilibrio tra intuizione ed intelletto per avere successo con la pratica della Dieta Senza Muco. Le persone che iniziassero questa dieta in situazioni fisiologicamente più pulite di me, potrebbero avere un senso intuitivo molto più avanzato di quello che avevo io quando iniziai. Tali individui possono non necessitare di una profonda comprensione intellettuale del processo, ma piuttosto lasciarsi guidare la maggior parte del tempo dal loro corpo durante il processo. Ma la razionalità è una via di salvezza per quelli di noi che non sono fisiologicamente puliti e che hanno deviato così tanto dalla natura da non riuscire più a 'sentire' l'idea di una dieta corretta. Certi individui possono coltivare e fare affidamento sulla loro capacità di pensare e ragionare.

Quando inizialmente Brother Air mi disse che trascorse un anno mangiando solo frutta, sentii quello che diceva nel profondo della mia anima. Mi toccò ad un livello fondamentale. La possibilità per gli esseri umani di mangiare nient'altro che frutta ha fatto emergere un ricordo di chi veramente sono e da dove vengo, un ricordo di cui mi ero semplicemente dimenticato. Mentre continuo a sperimentare la transizione di prima mano, questa intelligenza interiore sta diventando sempre più forte. Brother Air dice che ha avuto un'esperienza simile quando ha letto la Lezione V della Dieta Senza Muco. "Il tuo corpo è un motore a gas e aria", ciò lo ha toccato profondamente. Questo semplice suggerimento ha risvegliato un'intelligenza interiore che ha illuminato la sua intuizione.

Ma, per coloro che potrebbero non essere in grado di 'intuire' queste verità come Brother Air sul mangiare fruttariano, sui digiuni, sul motore aria-gas o sulla Dieta Senza Muco, i nostri dialoghi socratici guidati da ragione e razionalità possono aiutare a comprendere meglio quello che non si riesce più a “sentire” per vie naturali. Gli esseri umani sono frugivori? Se è possibile per alcuni primati vivere di frutta, e gli esseri umani si presume siano i primati più 'evoluti', allora perché gli esseri umani non possono vivere di sola frutta anche loro? Se gli esseri umani potessero mangiare solo frutta, non sarebbe questa la più razionale delle diete, sia fisicamente che eticamente? Quale procedura devono seguire gli esseri umani 'mangiatori di muco' per tornare a una realtà a base di frutta? E' possibile che il muco formato dagli alimenti non solo sia inutile per la vita, ma sia il fondamento stesso della malattia umana? Dati gli errori fondamentali nella storia del pensiero scientifico (paradigmi - vedi Thomas Kuhn), fino a che punto la nostra comprensione moderna del metabolismo e della nutrizione è fondamentalmente errata e pericolosa? In che modo i contesti sociali, culturali e politici influenzano il fondamento della dietetica occidentale e delle teorie mediche? Se il respiro è fondamentale per la vita, e il mio naso diventa periodicamente costipato a causa del muco, questo processo può essere visto come un segnale di emergenza trasmesso dal mio corpo per smettere di mangiare cibo nocivo e DIGIUNARE?

Oltre a rendersi conto di quanto ragionevoli e razionali siano le affermazioni della Dieta Senza Muco, con domande razionali sul processo di transizione si può notevolmente informare e migliorare le decisioni prese da un praticante di questa dieta. Nel modo in cui un aspirante compositore può analizzare sistematicamente la musica di altri grandi compositori, o nel modo in cui un giovane pittore lavora ad un particolare insieme di tecniche di disegno tradizionali e moderne per migliorare le sue competenze, il praticante del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco può beneficiare di un'analisi vigorosa dei principi e dei procedimenti della dieta di transizione. In definitiva, proprio come per un musicista che fa improvvisazione jazz, anche un aspirante ricercatore della salute può richiamare abilità intellettuale ed intuizione per creare una sinfonia meravigliosa di arte fisiologica.

Prospettive irrealistiche–Nel complesso, la maggior parte delle persone hanno una prospettiva irrealistica di quanto sono malati e quanto tempo sarebbe necessario per una transizione permanente verso più alti livelli di liberazione fisiologica. Dopo due anni di vita di frutta con sessioni intensive di digiuno, Ehret aveva finito per mangiare nuovamente carne (nel suo famoso esperimento in cui si procurò una ferita al braccio). Questa esperienza suggerisce che Ehret avrebbe dovuto fare molta più transizione per arrivare al punto in cui mangiare carne non sarebbe stata una scelta accettabile. Per me, mangiare carne sarebbe come bere candeggina Clorox, non fa parte del mio mondo come cibo che può essere potenzialmente mangiato. Dopo 5 anni di vita trascorsi quasi esclusivamente a frutta cruda, il Dr. Robert Morse - grande guaritore dell'epoca moderna, naturopata, e studente / sostenitore del lavoro di Ehret - ha interrotto il suo lungo periodo di digiuno con una porzione di pesce. Le sue riflessioni sui primi giorni del suo cambiamento di dieta verso una dieta crudista, a base di frutta, indicano che egli non ha dedicato il giusto tempo ad una lenta transizione. Non intendo criticare questi pionieri, ma prendere come esempio le loro esperienze in modo da poter imparare e mettere nella giusta prospettiva di quanto lunga ed impegnativa possa davvero essere una transizione razionale.
Stanley Bass era troppo 'sporco' per cercare di fare il digiuno prolungato che ha fatto senza aspettarsi alcuni risultati forti ed anche pericolosi. Nessuno gli ha detto di non mangiare verdure senza muco in modo sistematico con la frutta. Nessuno gli ha detto che non è un 'peccato' utilizzare verdure cotte per controllare e RALLENTARE la sua eliminazione (almeno non Ehert). Nessuno ha detto che anche alcuni menu cotti che producono muco sono vietati durante l'inizio di una tale alta impresa dietetica.

Imparare a controllare la propria eliminazione è fondamentale per l'Arte della transizione. Bass, Fry ed altri pensatori ed aspiranti fruttariani hanno cercato di progredire più velocemente di quanto la loro mente ed il loro corpo avrebbe permesso. Ehret diceva spesso "la natura macina lentamente", e ha detto chiaramente che egli per la maggior parte dei pazienti non raccomanda la frutta o un digiuno ad acqua per un periodo di tempo prolungato. Soprattutto per coloro che non sono mai passati per una qualunque dieta di transizione. Molti pensano che seguire Ehret voglia dire digiuni ad acqua e dieta radicale di frutta. Il Sistema di Guarigione di Ehret, non è un crudismo immediato o una dieta a mono-frutta od un irrazionale digiuno ad acqua ad oltranza, ma un SISTEMA che coordina l'utilizzo di menù crudisti e/o cucinati, senza o con poco muco, in concerto con brevi o più lunghi periodi di DIGIUNO RAZIONALE per attivare una transizione sicura ed efficace da tutti i cibi che formano muco. Sì, una dieta a mono-frutta cruda è indicata essere come ideale, ma bisogna ottenerlo questo livello di eccellenza. Non si ottiene tutto questo in un sol giorno ma dopo aver scontato, e con gli interessi, tutta l'errata alimentazione nostra e dei nostri avi a cui il nostro corpo è stato sottoposto tutti i giorni della nostra vita. La chiave per sostenere questa dieta su una base a lungo termine è la padronanza dell'arte della transizione. Sia attraverso l'intuizione, l'intelletto, il risveglio spirituale, o la comprensione scientifica, emancipare se stessi dal mangiare pus e muco deve essere una priorità assoluta per coloro che sono interessati alla libertà fisiologica. E dopo generazioni intere di mangiatori di muco tutto questo non avviene in un giorno. Non ci sono scorciatoie per la transizione. Come Brother Air dice spesso: "Se ne avrai bisogno potresti stare in dieta di transizione per più di 30 anni, ed alla fine sarai ancora a questo punto"

Pace, Amore, e Respiro!

Professor Spira

Quanto sopra è un estratto dal mio eBook “Spira Speaks: dialogo e saggi sul Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco”. E 'attualmente disponibile solo in inglese, e seguendo questo link dell' 'Ehret Club': http://www.mucusfreelife.com/spira-speaks-ehret-club-discount/ è possibile ottenerlo con uno speciale sconto del 50%.

Grazie Aldo Bassi per avermi aiutato a tradurre dall'inglese!

Inglese:http://www.arnoldehret.us/2012/07/07/art-transition-diet-mucusless/
Avatar utente
By Fiorenzo
#68393
...e grazie anche per questo articolo!
Dalla prima volta che ho letto Ehret, ho trovato subito di facilissima comprensione il concetto di affrontare la transizione senza aspettarsi grandi risultati nell'immediato. E quindi purificarsi poco alla volta perché il tempo che ci abbiamo messo ad intossicarci non può essere cancellato in poche settimane.
Eppure, nonostante la chiarezza di semplicissime regole, c'è sempre qualcuno che parte in 5a e poi "va a sbattere"! :wink:
Avatar utente
By daleo
#68397
Fiorenzo ha scritto:...e grazie anche per questo articolo!
Eppure, nonostante la chiarezza di semplicissime regole, c'è sempre qualcuno che parte in 5a e poi "va a sbattere"! :wink:


Più che giusto.
Avatar utente
By swami863
#68403
Grazie, fa sempre bene ricordarcelo....e ricordare che ognuno di noi ha storie diverse, punti di partenza diversi... :wink:

D' istinto sento che la frutta è il cibo perfetto e impazzisco all'idea di non poter vivere solo a quello ma quando ho seguito l'istinto senza accompagnarlo con la ragione...ehm! che male :P

Ale
Avatar utente
By ursamajor
#68462
Luciano, per me non solo lo sento come un dovere essere un umile strumento per trasmettere questa conoscenza che mi sembra proprio venire direttamente dalle epoche illuminate, ma è anche una gioia condividere queste perle di saggezza con altri esseri che si sentono attirati su questo sentiero e che sono convinto ci porterà tutti quanti inevitabilmente ad una comprensione più profonda del nostro vero essere.
Avatar utente
By ursamajor
#68475
Hai proprio ragione Luciano,.. non intendevo comunque sminuire il mio lavoro sono fiero e felice di quello che faccio per gli altri.
:wink:
Avatar utente
By sorvolando
#68477
tantissimi GRAZIE anche da me, umani bellissimi :!:
Avatar utente
By luciano
#68478
ursamajor ha scritto:Hai proprio ragione Luciano,.. non intendevo comunque sminuire il mio lavoro sono fiero e felice di quello che faccio per gli altri.
:wink:
Ne sono certo, ma la cultura del mainstream ci spinge ad esprimerci in maniera negativa, quindi evitiamo anche di esprimerci in tal senso e diamo a chi è dovuto il giusto merito e prendiamoci il nostro quando tocca a noi! :D
Avatar utente
By rosannadig
#68514
grazie per le spiegazioni del perchè ho sempre delle strane voglie di carboidrati....sono ancora lontano ma sono in transizione....
grazie ancora per il saggio....
:D

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret