Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Fiorenzo
#68512
Ciao a tutti
dopo 2 mesi circa di transizione, non faccio ancora digiuni lunghi (per lunghi intendo max.4 giorni), perché ho deciso di ripulirmi prima meglio possibile.
Comunque ho preso l'abitudine di effettuarne uno a settimana di 36 h circa.
Durante questa giornata lunga, bevo acqua e circa un litro di succo, oltre alla limonata della "non colazione".

Preparo i miei succhi con l'estrattoreHurom400 e a differenza delle centrifughe tradizionali, il succo viene molto più polposo, talvolta fibroso nel caso di inclusione spinaci.

Normalmente lo bevo e lo gradisco sempre, ma l'interrogativo che mi pongo è :
durante il digiuno sarebbe meglio filtrarlo?
#68517
Ci sono quelli che sostengono che un digiuno e' tale solo se a sola acqua. Secondo me invece il digiuno di cibo solido e' sempre un digiuno perche' fa riposare gli organi digestivi.

Io personalmente non lo filtrerei: se vuoi fare un digiuno piu' aggressivo puoi sempre provare a sola acqua. :wink:
Avatar utente
By Fiorenzo
#68520
Grazie del sostegno Mauro!
Infatti anche io preferisco non filtrare il succo. Dei filamenti fibrosi non dovrebbero impegnare l'apparato digerente.

Prima o poi farò quello a sola acqua.
Avatar utente
By noemy75
#73794
Volendo essere rigorosi, il vero digiuno dovrebbe essere condotto con sola acqua.
Pensa che i più intransigenti non ammettono neppure le tisane...

Per quella che è la mia personale esperienza (ho iniziato ad avvicinarmi e appassionarmi alla pratica del digiuno circa 10 anni fa e ho condotto vari digiuni autogestiti, fino ad un massimo di 15 gg, oltre ad aver assistito dei conoscenti per periodi piuttosto lunghi), posso consigliarti di prenderti tutto il tempo che ritieni necessario per prepararti, e poi di sperimentare un digiuno di soli liquidi (io uso le tisane, xchè sono calde e mi stimolano a bere), partendo da 1 giorni fino ad aumentare man mano.

Vedrai che le sensazioni che proverai saranno ben + intense rispetto a quelle che provi attualmente.
E' vero che l'apparato digestivo è minimamente impegnato anche con i tuoi succhi, ma è l'approccio mentale che cambia. E la soddisfazione di essere riuscito a rinunciare a QUALSIASI cibo (solido o liquido che sia) sarà fortissima e mai provata!

Quando proverai, fammi conoscere la tua esperienza!
Avatar utente
By Fiorenzo
#73797
Ciao Noemy, grazie per il consiglio e per la condivisione delle tue esperienze.
Certo, prima o poi proverò senz'altro il digiuno a sola acqua e ne riporterò qui le esperienze.
Tu, oltre al digiuno, segui anche Ehret, vero?
Prima di postare qui sul forum, è buona norma leggere attentamente il REGOLAMENTO e poi presentarsi nella sezione apposita.
Scusa la pignoleria, ma tutti, insieme, cerchiamo di aiutare l'amministratore del sito.

Un sorriso :D, ciao
Fiorenzo
Avatar utente
By swami863
#75367
Sono reduce anche io da 3 giorni a succhi.
Non l' ho fatto per il desiderio di digiunare, ma perché ho affrontato un intervento dentale e ho ritenuto essere la scelta migliore.
Al mattino spremuta di 6/7 arance, a pranzo spremuta di mandarini o succo di uva, a cena 2 mega succhi, a distanza di un' ora, uno di carote sedano e zenzero, uno di finocchio e spinaci (il mio preferito!)
Sono stata benissimo, l' energia non è mai calata, non ho perso peso e sicuramente ho aiutato il mio corpicino a guarire.

Ho ripreso oggi mangiare per un fatto più mentale, voglia di trastullarmi un po' col cucchiaino e un frullato di cachi e banana :P
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret