Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By DeaZoe
#68811
Ciao a tutti, da un po' di giorni, una decina ormai, non sto più bevendo i soliti due-tre the caldi con limone. Motivo: sono una convintissima ehretista - e da anni che cerco di lasciarlo, ma mi piace tantissimo ed è l'unica cosa che ancora mi sto trascinando da quando ho inziato la transizione, 4 anni pieni ormai, se non di più - e in tutti questi giorni sto soffrendo di una pazzesca tachicardia: potrebbe essere che la componente eccitante del the, assunto praticamente sempre nella mia vita, in questi giorni di totale astensione, stia causando, nel processo di eliminazione nel sangue, questo scompenso cardiaco?
La mia risposta è si, ma mi farebbe molto piacere avere anche il vostro parere :D
Le palpitazioni avvengono svariatamente durante le 24 ore giornaliere.
Sto ferma, seduta o addirittura quando vado a letto la sera e mi rilasso il mio cuore batte in maniera anormale, come se fossi in movimento, come una vera e propria percussione nella mia gabbia toracica.
Cosa ne pensate, forse sono altri fattori, o potrebbe essere l'aspetto "teina"?
Premetto di non aver mai avuto problemi cardiaci, sono sana e ho sempre fatto sport - quest'anno poco a dir la verità -
Grazie davvero tantissimo a tutti
Viva Ehret sempre
Ultima modifica di DeaZoe il 2 aprile 2013, 20:36, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By ciupinix
#68813
Ciao...
Secondo me la tua analisi è giusta... :D Per mitigare e diluire le tossine potresti bere più acqua... :D
Avatar utente
By Fiorenzo
#68823
Ciao,
magari avresti dovuto diminuire mano mano l'assunzione di the fino a non prenderne più.
Io ho tolto di mezzo il caffè dopo una vita, senza sentire niente di strano nel mio organismo.
Dai soliti 3 caffè che prendevo sono arrivato a prenderne uno solo a metà mattinata per circa un mese, dopo, un giorno come un altro ho smesso completamente.
Ora sono 2 mesi abbondanti che non ne bevo più e sto benissimo.
Avatar utente
By eme76
#68824
Si si confermo! "Diagnosi" corretta! Gli effetti eliminativi di sostanze quali caffeina, teina, nicotina sono proprio caratterizzati dagli stessi sintomi sollecitativo-stimolati come le tachicardie ecc. rientra nella normalità! Non ritengo sia necessario diminuire prima di togliere del tutto una sostanza che fa male, vedi le sigarette! Milioni di persone smettono di fumare dall'oggi al domani e devono passare attraverso gli stessi sintomi eliminativi (non tutti, siamo tutti diversi per nostra natura e nostra fortuna!!)!!
Avatar utente
By DeaZoe
#68847
Sono felice di aver fatto una corretta "diagnosi" :wink:
Non ho mai provato niente di simile in vita mia. Ieri è stato il primo giorno in cui ho avuto un po' meno palpitazioni, finalmente, forse, sta cominciando a diminuire fortemente la quantità di teina. Accidenti, quanto fanno male gli eccitanti !! Credo che questa sia la buona volta che lo mollo del tutto il the, sono una vita che ci tento: non ne sento il desierio in questi giorni e questo è già un grande segno :D
Si, come scrive ciupinix, berrò più acqua, mi trovo d'accordo, grazie :-))
Grazie ancora :D
Avatar utente
By luciano
#68850
eme76, DeaZoe,
ho messo diagnosi tra virgolette. Solo il medico può fare una diagnosi, e solo in un ambulatorio dopo una visita.

So che non state parlando di diagnosi in quei termini, ma onde evitare eventuali problemi al forum e a voi stesse evitate di usare la parola diagnosi.

Potete scrivere cose tipo: "Sono contento che la mia opinione coincida con la tua", per esempio.

I piantagrane aspettano solo che diamo occasione di utilizzare qualunque affermazione, anche presa in senso letterale, per creare fastidi. :wink:
Avatar utente
By DeaZoe
#69088
Hai ragione Luciano, afferrato il concetto, grazie. E' vero: meglio non usare termini tecnici che appartengono ad altri ambiti!!
D'ora in poi non si ripeterà l'errore !!

--Aggiungo che le palpitazioni e tachicardia sono cessati finalmente, non sento più il desiderio di bere una tazza di the e sono molto contenta anche del notevolissimo risultato estetico dei miei denti: sono diventati molto molto molto, veramente più bianchi!!!

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret