Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

Avatar utente
By stellina3
#69427
Stanno per arrivare in casa nostra grandi quantità di fichi secchi, datteri, nocciole e mandorle, ho voluto provare anche i gelsi essiccati.
Oggi ho prodotto il nostro primo latte...noccio-mandorla, perchè erano 2/3 nocciole e 1/3 mandorle ed ha riscosso grande successo!
Sto "fabbricando" anche un po' di germogli di soia verde e mi cimento in pesti fantasiosi per accompagnare insalatone e verdurine varie.
Spesso usando olio e limone neanche ho bisogno del sale.
Ieri mattina ho anche fatto il mio primo lavaggio intestinale completo, che ho letto qui sul forum ma che in realtà già conoscevo facente parte della pratica Yoga. Ho bevuto 4 litri d'acqua salata al mattino, non avrei creduto di farcela!!! Mi muovevo un po', poi cominciavo anche a preoccuparmi che la cosa non si smuovesse dopo 8 bicchieri e non fidandomi del mio intestino pigro ho spronato la cosa con un piccolo clistere e infatti poi si è sbloccato ed è proceduto come doveva. Dopo ero un po' debole, ho mangiato un po' di frutta e a pranzo molta verdura e un pochino di pane integrale tostato, però è stata una bella pulizia. Inoltre mi ero raffreddata il giorno prima e devo dire che rispetto al solito il mio fisico, anche se ancora per niente pulito, sta reagendo molto meglio e in fretta, senza spossatezza inarrestabile, o naso chiusissimo, o tosse infinita.
Il nostro cammino è solo all'inizio! Ma è una gioia averlo intrapreso! Nonostante alla fine sembra allontanarci dagli altri, per assurdo a me ha permesso di vedere finalmente le cose come sono e provare per gli altri una maggior comprensione.
Avatar utente
By valina
#69444
La mia esperienza personale sulla frutta a guscio è di andarci piano con i bimbi:con mia figlia mi è sembrato che fosse troppo grassa e pesante. Anche la frutta secca la metto sempre prima ad ammorbidire in acqua per reidratarla. Buon lavoro!!
ps se posti qualche idea nuova per i pesti son tutta orecchi! Io adoro pomodorini secchi sott'olio frullati con un pò d'acqua.Ne basta poco per dare tanto colore.
Avatar utente
By stellina3
#69446
Bella idea i pomodori secchi! Guarda io li faccio anche con la rughetta, aglio, olio, pinoli/noci/semi di sesamo, di girasole a seconda di come mi gira, un pizzico di sale oppure con le cime del sedano, o mischiandoci anche un po' di radicchio! Il piccolo ama anche il piccante della rughetta se è in forma di pesto :D
Riguardo la frutta secca, che intendi pesante? Cioè da cosa te ne sei accorta? Sì anch'io mi ripropongo spesso di ammollargli il fico secco o la prugna secca ma lui ha un caratterino tremendo e già è un guazzabuglio per tante cose, così su altre come: voglio un fico secco! per ora glielo dò così, almeno quello. Anche perchè mi chiedo: potrei ammollarne qualcuno e conservarli in frigo? Qualcuno sa se può alterarsi qualcosa non mangiandolo subito?

Oggi a pranzo "aperitivo" di carotina grattuggiata con pera e poi verdure pappose con in mezzo qualche fiocco di cereale, ricetta di Dixi! (Dixieland, su youtube ;) )SUCCESSONE!!! Pure la cicoria che mangiavamo noi ha voluto assaggiare il nostro Siriotto, ovviamente con la salsina di rucola. XD Sirio conosce carne e pesce quindi oggi soprattutto ha nominato spesso la "ciccia" e il "pesciolone". Il mio compagno lo sostiene ancora in questo nel senso che non accetta di eliminarli proprio dalla nostra dieta, è un po' un fatto affettivo che lega a determinati cibi credo... Però sinceramente dopo aver anche riprovato la carne ieri, quasi per forza vista la fame e la situazione in cui si era, e le conseguenze che ho avuto, mi dico: ma perchè devo far del male al mio corpo e a quello dei miei bimbi?
Intanto Valentino si spazzola piccole quantità di brodino di verdure felicissimo :D Lui che approda alla mensa familiare in questa importantissima fase di grandi cambiamenti!! :)
Avatar utente
By valina
#69541
Bell'idea le cime di sedano! Per la.frutta a guscio forse è una mia paturnia ma la mia bimba aveva delle.chiazze rosse intorno alla bocca, ho sospeso i pinoli che in quel periodo erano numerosi e sono andate via.Nel contempo avevo anche quasi eliminato i crecker d riso quindi è forse un insieme di fattori. Per la carne.mio marito diceva lo stesso, poi è stato un periodo senza mangiarla e quando si stava per gustare un piatto di carne cruda (da noi un piatto tipico) ha avuto una sgradevole sensazione...non ci potevo credere! Da allora non me l'ha più chiesta!! 8O
Avatar utente
By stellina3
#69624
Ciao a tutti! E' arrivato in casa il PURE WATER, e il problema acqua è risolto. I nostri pasti si sono arricchiti di:
germogli, verdure crude e cotte in abbondanza, poco muco, qualche antipatica forma proteica da finire dalla dispensa (soia, carne, pesce) anche per un quieto vivere familiare e frutta, succhi freschi (con centrifuga normale però), mele cotte, frutta essiccata ammorbidita, frutta oleosa.
Insomma, direi che in realtà abbiamo una ricca alimentazione! Io e il papà abbiamo momenti di fame durante la giornata, quei momenti di debolezza in cui facilmente si può cadere in tentazione, ma la consapevolezza di come ci si sente dopo aver placato quel satanico movimento interno, ci permette di evitare tante inutilità, se non in piccoli casi.
Mi sto impegnando a far soffrire il meno possibile i cambiamenti al piccolo grande Sirio, ma purtroppo, insieme al momento anche difficile che sta attraversando (i due anni con tanto di fratellino di 6 mesi = tanta rabbia!) spesso i pasti sono fatti di urla e richieste e tante volte mi dico: oddio, è colpa mia, gli sto cambiando troppe cose.
Poi in realtà noto che lo fa un po' con tutto e anche quando gli dò cose a cui è abituato (cioè la maggiorparte!).
Il piccolo Valentino invece comincia a partecipare alla mensa familiare con brodino che sto addensando con mela cotta passata o carotina cotta passata. Ogni tanto assaggia il centrifugato di mela e poi pezzoni di mela, carota o finocchio non mancano mai per le sue gengive e il suo divertimento.

Risultati:
Io sono arrivata a 57 kg, cosa che non era mai successa con nessun periodo di dietucce o tentativi di mangiar meno.
Mi sento e mi vedo più leggera!
La mattina con la tanto temuta non colazione arrivo alle 12, specie se sono impegnata a fare cose, senza sofferenze. Bevo molto e al massimo una frutta alle 11. Anzi, mi sento anche più in forma!
Se capita che mangio qualcosa di "eccessivo" (pesce, piatto di pasta,...) ne risento immediatamente con pesantezza: è incredibile! Prima era la norma!
Attacchi di rinite allergica quasi nulli.
Purtroppo ancora difficoltà nella regolarità intestinale! Credo sia legato anche all'allattamento per ora, vedremo.
Sirio (incrociamo le dita) non ha più avuto catarro nasale o in gola!!!!

Ho tanti crucci, ma ce n'è uno che mi ronza di più questo periodo. Ho la fortuna/sfortuna che mia madre venda frutta e verdura e se non accetto la sua spesa settimanale gratis per lei sarebbe un insulto! Per carità, è bello avere gratis una bella spesa di frutta e verdura, il problema è che non è biologica! E' roba molto buona, di prima scelta per lo più, ma comunque viene da coltivazioni "normali" diciamo così. Essendo aumentato il nostro fabbisogno, una spesa infrasettimanale cerco di farla in un negozio biologico, così da "ammortizzare" il danno soprattutto per i miei piccoli...
Avatar utente
By luciano
#69631
Non posso che farvi i complimenti! :D Poi con un bambino di due anni che si trova ad avere a che fare un nuovo arrivato che gli ha portato via una buona percentuale di attenzione non è sempre facile.
stellina3 ha scritto:Ho la fortuna/sfortuna che mia madre venda frutta e verdura e se non accetto la sua spesa settimanale gratis per lei sarebbe un insulto! Per carità, è bello avere gratis una bella spesa di frutta e verdura, il problema è che non è biologica!
Potresti spiegarle che potrebbe fare un angolo del bio, ormai sono parecchie le persone che cercano frutta e verdura bio, così sarebbe il massimo. Magari iniziando con un paio di prodotti più facili da tenere, come carote e zucchine, per esempio.
Avatar utente
By stellina3
#69648
Grazie Luciano! Anche dell'idea. Ogni tanto c'ho provato a dirglielo e continuerò, ma sono un po' abitudinari e non amano i cambiamenti...infatti io per loro sono stata tipo ciclone poverini :lol:
Avatar utente
By cindy
#69677
Complimenti stellina per la tua tenacia e perseveranza!
Anche io come te ho una cosa in comune....sono una musicista di flauto traverso diplomata al conservatorio di Lecce!
Poi, per vari motivi, ho interrotto da diversi anni!
Ogni tanto la nostalgia di quei tempi mi mancano!

Per quanto riguarda il clistere, anch'io ho difficoltà a trattenere ma,ho imparato a fare due riprese e vedo che funziona!
Io li faccio tutti i giorni perché ne sento la necessità e ho anche regolarizzato l'intestino....segui il tuo corpo e non sbagli mai!


Continua così che vai alla grande!
Baci!
Avatar utente
By luciano
#69679
stellina3 ha scritto:Grazie Luciano! Anche dell'idea. Ogni tanto c'ho provato a dirglielo e continuerò, ma sono un po' abitudinari e non amano i cambiamenti...infatti io per loro sono stata tipo ciclone poverini :lol:
Prova a dire che sempre più persone se la trovano comprano la verdura bio, e potrebbe essere un modo di trovare nuovi clienti. Di solito il fattore guadagno apre le porte anche a chi è abitudinario. :D
Avatar utente
By stellina3
#69912
Eccomi qui per appuntare qualche osservazione degli ultimi periodi.
La nostra transizione continua con tante tante verdure e buona quantità di frutta, e un po' di cereali/patate qui e lì, insieme a qualche sgarro tipo occasioni di inviti ai quali ammetto di non saper gestirmi o contenermi più di tanto, ma sono fiduciosa nel futuro. Diciamo che sto anche cercando la modalità meno discriminante possibile per far abituare chi mi conosce a questi cambiamenti. Per quanto mi riguarda punto alla strada vegana/crudista (quanti appellativi!!) come momento di sgarro al di fuori della vera transizione ehretista per capirsi. E così vorrei fare coi miei piccoli!

Sto provando il VERAVIS per aiutare il mio intestino che pare ancora più impigrito! Sta dimostrando di essere messo peggio di quel che pensavo. Devo dire che ha fatto il suo effetto anche se tutt'ora sento le erbe "procedere" nel mio intestino: sento tipo mal di pancia che ad ondate si sposta, proprio seguendo l'intestino evidentemente.
Bella la percezione del proprio corpo! Smette di essere un involucro misterioso!

Il mio compagno mi è sempre più complice, nonostante piccoli momenti di discussione, o di dubbi sui bambini. Per quanto lo riguarda lui non vuole staccarsi dall'idea della braciolata ogni tanto o altre cose, ma questo a me non crea nessun problema, ognuno ha bisogno della sua transizione. Il "problema" sono solo i bimbi ma per questo abbiamo trovato il pediatra vegano a Roma!! Il 29 abbiamo appuntamento! Così diamo già un'impronta significativa all'alimentazione con un "supporto" scientifico, anche per il Nido per il prossimo anno! Leggendo i menù mi sono sentita male! E già mi sto muovendo per richiedere non tanto che gli facciano chissà che piatti a parte, ma perlomeno che gli diano più contorno col loro primo mucoso e basta! Credo sia il massimo che possa pretendere
:?

Intanto Sirio sta diventando un mangione di verdure! Cerca frutta in ogni momento, frutta essiccata epinoletti, si spazzola i suoi piatti verdurosi, di pesti crudi o verdure al vapore con porzione di cereali e... fa valanghe di cacca!! :lol: Poi noi usiamo i pannolini lavabili quindi via giù a "spalare", come diciamo noi!! :-)
Da poco prima che cominciassimo la transizione avevo notato sull'attaccatura della sua bocca una sorta di screpolatura un po' rossa che però continua, anche un po' sul mento. La sto osservando per capire, a volte mi preoccupo anche eccessivamente, ma cerco di interpretarla e ancora non mi riesce molto bene. A volte sembra più "infiammata" diciamo così, a volte meno.
Altra cosa...pensa al cibo 24h su 24h ... anche questo mi crea un po' di preoccupazione...però insomma, avendo lui assaggiato quasi tutte le nefandezze della tavola nella sua seppur breve vita terrena di 2 anni, mi dico che forse la sua disintossicazione deve comunque anche essere psicologica. Io qui e lì cerco di fargli qualche cosetta poco mucosa, tipo dei biscottini vegani in cui uso farine integrali inframezzate a quelle di nocciola/mandorla ad esempio, uvetta e sciroppo d'agave, perchè poi le mie preoccupazioni da mamma mi fanno chiedere: ma gli starò creando dei traumi!??? 8O Guarda te...se uno scegliendo una vita il più sano possibile debba sentirsi più folle di chi, spesso inconsapevolmente, sceglie una vita ammalata...

Anche Valentino, che si nutre ancora praticamente al 90% di latte mio, credo stia sentendo questi cambiamenti. E' un po' più nervoso, mi sta attaccatissimo, oggi ha fatto una cacca molto verde...piccola depurazione? O fastidio da ciò che ingurgita la mamma? Staremo a vedere.

Buona giornata a tutti
Avatar utente
By stellina3
#69913
cindy ha scritto:Complimenti stellina per la tua tenacia e perseveranza!
Anche io come te ho una cosa in comune....sono una musicista di flauto traverso diplomata al conservatorio di Lecce!


Ciao collega! Grazie per le tue parole!!
#70291
Avevo voglia e bisogno di scrivere due righe!
Il nostro cammino procede tra alti e bassi, tra difficoltà e luce!
La cosa più bella è l'entusiasmo e la gioia che trovo nel preparare da mangiare con maggior consapevolezza, sapendo meglio di prima cosa sia nutrire la mia famiglia! Nonostante alla fine impiego anche più tempo dovendo adattare qualche cruditè per Sirio che non le ama molto, quindi pesti fantasia a gò gò, svezzamento per Valentino, buona dose per riempire i nostri stomaci da adulti di buona forchetta...insomma, tanta energia in cucina oltre le mille altre cose da fare!
Però sto trovando pian piano la mia dimensione, finalmente sono riapprodata ad una cucina vegana così da poter restringere gli sgarri e i surplus comunque in un àmbito "salutare". Ho notato in due occasioni di festa che preparando qualche dolce vegano o comunque mangiando solo cose vegetali (ovviamente riducendo al minimo cose come pane o pasta), ne uscivo soddisfatta e leggera!
:D Quindi faccio di tutto per far mantenere questa linea al piccolo Sirio che lui vorrebbe mangiare tutto quello che vuole ai banchetti!!! Però vederlo da più di 40 giorni senza tosse e mocciolo incessante o febbroni, mi dà la forza e la voglia di non mollare e di sostenerlo in questo forse da lui incomprensibile cammino.
Io nonostante la grande fatica di sostenere due bimbi piccolissimi, i tour de force della giornata, il mio studio, il mio lavoro, il riassetto di casa, devo dire che ho grande energia!!!! :D E questo sento che deriva dalla mia alimentazione.
Inoltre super notizione:
dopo un clistere con acqua distillata, limone e sale, per due giorni sono andata al bagno spontaneamente e non ho più quel senso di non svuotamento che avevo nelle ultime due settimane. Secondo me ho fatto un piccolo passo in più nella pulizia del mio corpo.
Grazie a questo forum per il sostegno anche indiretto che fornisce!

Buonanotte rinvigorente a tutti!
#71989
L'estate è nel pieno e anche il nostro cammino!
Bisogna aggiornare la situazione della nostra famigliola nonchè il nostro viaggetto nella profondissima Calabria tra parenti onnivorissimi. Abbiamo portato un po' di Ehretismo anche lì!
E' arrivata da un mese ormai la Hurom!!! Che ha trovato posto accanto a distillatore e Lurch spirali! 8)
I nostri pasti ormai sono a base sempre di verdure crude e cotte (usando alghe e semi) e una piccola parte finale di cereali con poco muco in varie forme oppure patate. Al bisogno, frutta secca, oppure mela e nei momenti di disperazione dolcetto vegano come anche il gelato che ci facciamo noi.
Spuntini della giornata, quando necessari, sempre di frutta e succhi estratti!
Colazione per lo più acquosa e fruttosa.

Sgarri saltuari specie se in occasione di feste o inviti. Ciro, il mio compagno, però rimane legato alle sue birrette a serali e caffè mattutini. Evidentemente per ora sta bene così, ognuno fa il suo cammino.
Io invece cerco di usare il decaffeinato, ma il caffè è un argomento che sto affrontando da tempo e aspetto che sia il mio corpo a rifiutarlo perchè noto che cose come la carne sono riuscita ad eliminarle così: ora mi sento male all'odore, cotta, cruda, braciolata o qualunque sia la sua forma! Dunque visto che sono un osso duro, devo "accompagnarmi" lentamente.
Quando mi è capitato di riassaggiare anche latticini in qualche impasto non ho apprezzato più di tanto. Bene!! :D

Sirio (2anni e mezzo) mangia più o meno come noi. E' un divoratore di verdure specie cotte ma adora le carote da sgranocchiare. Abbiamo fatto anche qualche pranzo fruttoso e per lui è una gioia. Gli faccio assaggiare qua e là delle verdure crude ma spesso le rifiuta, come anche i succhi specie se verdi. Quando addenta qualcosa di amidaceo si vede che lo adora! Povero cucciolo!! Io lo bombardavo di cereali prima :(

Valentino (9mesi) praticamente segue uno svezzamento per lo più...naturale. Mi sono scervellata su quanto e cosa preparargli...alla fine lui vuole ciò che mangiamo noi e così mi attrezzo! Verdura cruda che può rosicchiare, succhi estratti che beve senza problemi, anche i più verdurosi!! Frutta succosa da ciucciare e mordicchiare e tanto tanto tanto latte di mamma!!! Raramente brodino con farine (miglio, tapioca, mais, riso), oli buoni, cremine di sesamo, nocciole, mandorle.

Insomma, calcolando che stiamo affrontando questo caldo alla grande mentre tutti intorno sono moribondi e che non abbiamo moccioli (noi, eterni starnutitori), non ci vengono super bolloni da zanzara, non abbiamo i soliti doloretti articolari o muscolari, e abbiamo energie nonostante i ritmi ai quali siamo costretti per i nostri bimbi super sprintosi e poco amanti delle ninne...direi che è bellissimo tutto questo! Senza contare che le persone che incontro dicono: come sei in forma! :-)

Dunque i nostri 10 giorni in Calabria dai parenti super mangiatori di maiale, pasta, pane e pomodori, visto che eravamo ospiti, è stato un successone! Super pasti verdurosi con cotture semplici, per lo più dei loro orti (quindi certo, poca varietà!); succhi di frutta con la Hurom che ci siamo portati dietro, con frutta spesso sempre dell'orto, pochissimi amidi a base di patate o cose portate da me. Insomma...vedere i miei parenti che ho sempre visto sguazzare in pasti indescrivibili, mangiare come noi con tranquillità per spirito di ospitalità, è stata una gran cosa! Senza contare che ha fatto bene anche a loro viste le situazioni che hanno!

Buona estate a tutti e buon cammino!

Ps. Ora sto approfondendo l'argomento Ph alcalino! :-)
#71998
Ciao, Stellina, bello sì che i parenti per senso di ospitalità mangiavano come voi, molto bello. A proposito del ph alcalino quando saprai cose importanti, comunicale! Come ho già appena scritto sul diario di Vega, è venuta Valina a trovarmi, dal venerdì a domenica mattina. Si è fatta un lungo viaggio per venire, 6 km in bicicletta, 5 treni ed un battello! Sono proprio Felice della sua visita, mi ha arricchito, rafforzato. Mi ha resa più aperta perché sentivo come tanto da darle e tanto da ricevere. Intenso. Vero. Bello. Sono grata che si è fatta questo Viaggio per incontrarmi e grata a me stessa di averglielo proposto. Tornando al diario di Stellina, avverto entusiasmo e coerenza. Due forti alleati. Auguri!
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret