Arnold Ehret Italia

Orgone e orgonite (aiutatemi a trovare una descrizione migliore...)

Moderatore: luciano

#69385
salve amici
ho trovato questo documento che l'ho ritenuto molto interessante dove ho capito bene come funziona e realizzzare una orgonite.
ringrazio sempre i consigli di Aran

fonte :
http://es-la.facebook.com/notes/harshil ... 0435694402

Sono giorni che osservo un fenomeno che mi pare molto distruttivo e che sta accadendo in Italia riguardo al "movimento mondiale" del gifting con le orgoniti, un fenomeno mascherato di "ecologia" che va avanti solo a causa dell'ignoranza e pigrizia di molti. Per giorni ho cercato di non interferire sperando che il fenomeno non si allargasse a macchia d'olio, ma a quanto pare la capacità di discriminare e ricercare non sta venendo utilizzata molto dai novelli costruttori di orgoniti, e su facebook l'ingenuità galoppa.Molta disinformazione travestita di santità sta venendo diffusa a destra e a manca da parte di poche persone, solo perchè molti alle prime armi non sanno che, dato che il movimento del gifting è enorme in tutto il mondo, c'è un enorme bacino di esperienze già maturate negli anni da un numero notevole di persone: esperienze ricche di speranze ed errori, ed anche di dolori ed incidenti più o meno inaspettati.

Un bacino da cui cogliere e richiedere supporto per sperimentare nei modi meno controproducenti possibili da parte di quelle persone che vogliono fare qualcosa di pratico contro la strategia in corso, di controllo mentale e del clima.



Certo tutti coloro che hanno iniziato a fare orgoniti avrebbero voluto e vorrebbero sostituire le resine con materiali più ecologici. Chiunque ha trovato difficoltà nel lavorare le resine, e sogna di usare materiali profumati e che non necessitano di guanti e mascherina.

Diversi esperimenti sono stati fatti e sono tuttora in corso, e sono sottoposti a test da varie persone in luoghi diversi:

ma l'EFFICIENZA SUL LUNGO PERIODO è il buon indicatore di un approccio che sia ecologico a 360°, non il fatto che l'orgonite ci SEMBRI più bella oggi....

Un'orgonite, sopratutto usata per il gifting di installazioni del NWO come le antenne a bassa frequenza DEVE essere sicura ed affidabile OGGI, DOMANI, ED ANCHE FRA 6 MESI, per non provocare onde di ritorno "oscure", ma continuare a diffondere riequilibrio.

Sta girando questa ripetuta disinformazione che la cera d'api sia meglio dell'uso delle resine chimiche, o addirittura che l'uso di queste sia sintomo di "nessuna conoscenza" o di idiozia, o che addirittura usare le resine chimiche sia partecipare al complotto degli "illuminati" per instupidire la gente.

Invece le resine poliestere ed epossidiche sono state testate come efficaci in un periodo di almeno DIECI anni per la bonifica ambientale, contro l'inquinamento, per l'agricoltura e per l'uso personale nella guarigione dell'energia vitale....

Coloro che proclamano tanta "evoluzione" nel condannare le resine mentre criticano con parole violente chi non fa le orgoniti con la cera d'api, non sono certo i primi a fare "gifting"...

C'è gente che ci lavora da più di 10 anni, che le ha testate sia a livello di osservazione continuativa sugli effetti benefici contro le scie chimiche, sia a livello sottile tramite il supporto di medium e guide spirituali, sia a livello grossolano nella verifica con le semplici verdure dell'orto: gente che ha "giftato" migliaia di euro alla Terra, per dissolvere le scie chimiche e per ribilanciare i danni da DOR industriale-militare!...

Coloro che propongono una ipotetica ecologia a colpi di cera d'api, stanno ingannando un sacco di gente ignorante investendola di aspettative esagerate.

Chiunque legga questo post, si prenda il tempo per leggere tonnellate di report sul gifting nei forum internazionali, e troverà che nonostante i legittimi esperimenti fatti da molti per modificarle o migliorarle, ed anche gli esperimenti con la cera ed altre resine, le migliori e più "sicure" operazioni di gifting sono sempre state fatte con orgoniti in resina!

Leggete reports su dieci anni di gifting in tutto il pianeta da parte di centinaia di persone, e poi rendetevi conto voi.

C'è tanto di quel materiale da non dormirci per notti intere.

Dato che tutti noi avremmo voluto usare resine naturali per il gifting, e che periodicamente molti hanno provato con la cera d’api, perché oggi su operazioni di gifting in TUTTO il mondo, in ogni continente, in ogni nazione, su centinaia di report non potete leggere nemmeno l’1 percento di missioni di gifting con la cera?

Se detto questo qualcuno cercasse di dichiarare che tutti quei post sono fraudolenti o frutto del “demonio”, beh, verificate da voi i profili di chi li scrive, e troverete tantissime persone con cui vorrete fare amicizia perché sono su un cammino olistico da parecchi anni.

LA BUGIA DELLA RESINA, CHE "NON SAREBBE ORGANICA"

Viene detto da chi sostiene la cera “contro” le resine chmiche, che assolutamente non si debbano usare le resine poliestere o epossidiche perché “inorganiche” e quindi inutili, o addirittura mezzi d’impedimento all’energia orgonica, se non peggio.



La resina epossidica e pure quella al poliestere SONO ORGANICHE per struttura chimica perchè contengono Carbonio, che dà loro la definizione di organiche. Magari pensiamo che la parola "organico" corrisponda a "naturale o bioloogico" cioè non elaborata con successive reazioni chimiche, ma non è così: in chimica significa contenente carbonio, escluse poche eccezioni.

Andate a verificare nei testi di chimica organica invece di prendere per vere informazioni errate e diffonderle a chi si fida di voi.

Il gifting in un momento così difficile per l'umanità, va fatto con prudenza e presenza: fatto in modo frettoloso potrebbe sembrare di darvi risultati eccitanti all'inizio, ma potrebbe poi ritorcersi contro di voi, rendendovi suscettibili di aggressioni energetiche da parte degli stessi esseri che avete giftato!

Molte volte in cui un territorio è stato giftato, nel periodo successivo le irrorazioni e le installazioni sono aumentate, proprio perchè venisse ricreato il DOR necessario a fare del male alla popolazione in quell'area ripulita.

Immaginate cosa succederebbe se orgoniti fatte "male" potessero comunque dissolvere temporaneamente grosse quantità di DOR per poi diventare innocue proprio di fronte alla superiore ondata successiva?

Un'orgonite per funzionare bene e A LUNGO deve avere certe caratteristiche, altrimenti diventerà dannosa, e vi renderà più vulnerabili, non meno!

Oppure semplicemente sarà un accumulatore orgonico con tutti i suoi pericolosi difetti, e non un'orgonite (generatore orgonico)

Deve essere al 50% di materia inorganica, 50% organica (cioè contenente carbonio) e contenere almeno un elemento con caratteristiche che mantengano in circolazione l'energia, per TUTTA la durata della sua vita; in tal modo può essere lasciata in un ambiente e non dover essere più purificata o sostituita, specie in ambito di gifting ambientale su ampia scala: altrimenti non sarà un'orgonite ma un accumulatore orgonico, passibile di saturazione e danno a persone e forme viventi.

a) il metallo (inorganico) non dev'essere piombo mentre gli altri di facile reperimento vanno bene, ed i trucioli dovrebbero essere puliti e comunque non polvere di metallo; l'alluminio va bene, "nonostante" di per se stesso non porti una buona carica di orgone: qualche disinformatore potrebbe denunciarlo come negativo rifacendosi pure alle ricerche di Reich, ma nella miscela dell'orgonite si è rivelato negli anni essere il migliore catalizzatore inorganico nel rapporto efficacia-qualità-peso-quantità reperibile, nonostante sia dannosissimo se messo in circolazione nel sistema nervoso.

b) deve essere dotata di almeno una sostanza che faciliti l'effetto piezoelettrico, o un cristallo, o Berlinite (AlPO4),o Topazio, o pietre della famglia delle tormaline, o zucchero (!) di canna (mai usato, in che quantità non so), o un minerale non-alimentare chiamato Sale Rochelle. Di tutte queste sostanze i più facilmente reperibili e contemporaneamente potenti nella loro struttura sono risultati i quarzi, per questo motivo sono i più usati.

c) Deve essere al 50% composta di materia organica, e deve essere contenuta in un recipiente che ne mantenga le caratteristiche di volume forma e pressione necessarie all'effetto piezoelettrico del cristallo: in questo caso la resina “è” il recipiente medesimo, facendo da collante per il tutto ed ESSENDO ORGANICA.

d) Siccome il cristallo per vedere aumentato a sufficienza il proprio effetto piezoelettrico DEVE essere compresso, ci vuole un collante che possa svolgere questa funzione nel modo giusto, altrimenti l'orgonite va dotata di circuito elettrico per sostenere il fluire dell'energia ed evitare la saturazione - soluzione costosa e non pratica- .

e) deve essere SOLIDA nel tempo, perchè possa essere lasciata nelle zone che ne hanno bisogno, senza essere distrutta dalle intemperie o gli sbalzi di temperatura.



Purtroppo la cera d'api, nonostante l'indubbia naturale qualità energetica che la rende utile tra le altre cose per fare buoni accumulatori orgonici, non presenta nè caratteristiche di adeguata compressione per favorire il fluire dell'energia su lungo periodo e sotto stress, nè la solidità necessaria per essere usata in reali operazioni di gifting, per cui non può essere usata con successo per le Orgoniti, che per definizione non sono accumulatori orgonici ma GENERATORI, che non si saturano:

Misura tu attraverso la radiestesia queste affermazioni, non fermarti all'indubbio effetto positivo momentaneo dato dalla tua nuova orgonite in cera d'api, che semplicemente funziona perché è fresca!

E fai le misurazioni in modo che non ci siano orgoniti tradizionali o altri strumenti di trasformazione dell'energia nelle immediate vicinanze, che potrebbero smaltire la saturazione dell'orgonite in cera d'api al posto suo, rendendola fluida:

Il test migliore, se non ti fidi direttamente delle domande sul lungo periodo da fare al tuo pendolino, sarebbe di testare un'orgonite in cera appena fatta, portarla come oggetto di gifting vicino ad un'antenna ELF e lasciarla lì per almeno 4 ore SENZA l'influsso di orgoniti in resina nel raggio di mezzo kilometro....e poi testarla di nuovo, sperando che non ti venga il mal di testa.



Le orgoniti in resina invece funzionano,perchè soddisfano la NECESSITA' FONDAMENTALE per il cristallo di essere compresso dalla catalizzazione in modo da aumentare il proprio effetto piezoelettrico che impedisce la saturazione.

Inoltre gira questa disinformazione che si possano mettere, con successo duraturo, al posto del quarzo pietre di ogni genere senza rischi di saturazione.

Non è che non si possano aggiungere altre pietre o ingredienti in un'orgonite, compresi incensi ed essenze, ma è fondamentale che ci sia almeno un quarzo o di simile struttura, o una delle altre 3-4 sostanze indicate più sopra.



Chiunque legga questo commento finchè non sarà bannato, si informi per bene da più fonti, non si faccia annebbiare dalle proprie buone intenzioni, ma cerchi di usarle per ricercare in più direzioni, per capire il reale impatto a 360° di quello che sta per andare a fare.

Quando le orgoniti di cera si satureranno in mancanza di altri "medium" che scarichino la loro saturazione, faranno dei danni negli ambienti in cui vengono messe. Usatelo bene il pendolino e la radiestesia,visto che lo pubblicizzano anche i fautori della cera d'api a tutti i costi, fate domande anche rispetto al lungo periodo, non solo sul fatto che un'orgonite appena fatta possa emanare una bella energia...è naturale che un oggetto fatto con ingredienti freschi non sia saturo, come è naturale che il pane fresco sia ben riconosciuto dal pendolino nella sua freschezza. Ma un pendolino può bene rispondere che il pane magari sarà fresco oggi, mentre forse fra un pò di giorni non sarà più ok.

Inoltre leggendo i vari forum nel mondo troverete che la maggioranza della gente cerca di rimanere in un confronto attivo, non passa il tempo a screditare gli altri, a "bannarli" se osano ipotizzare il contrario, e sopratutto non passano il tempo a parlare di "evoluzione spirituale" mentre mandano subito affanculo tutti quelli che cercano di chiarire dei punti, o sollevare dubbi....

E fate attenzione a chi fa dichiarazioni "megalomani" come quella di questi giorni che con sole 100 piramidi si sia ripulito tutto il cielo d'Italia....Sopratutto se non vengono giftate le torri di telefonia e televisione, è più probabile che la vostra attività di gifting temporaneo abbia funzionato per essersi unita alle centinaia di orgoniti tradizionali già messe in giro da altri gifters negli anni precedenti, se non per la vostra intensa preghiera di quel giorno.Infatti è vero che possiamo richiamare l'Orgone anche con la forza della preghiera, e vedere dissolvere le scie in cielo con l'aiuto delle Silfidi, ma questo non può essere un fenomeno costante finchè la massa critica non abbia risvegliato il potenziale del cuore.

Non basta certo fare 100 piramidi per ripulire l'Italia, non vi fate raccontare cose senza verificare, ricercate ed indagate personalmente, non ascoltate neanche me in modo cieco, ma verificate!

Avete fatto caso che tutti i sostenitori della cera d'api a tutti i costi "rubano" i link dai siti di orgoniti "tradizionali alla Don Croft" e vi dicono di sostituire la resina con la cera, senza addurre alcuna spiegazione scientifica se non dire bugie sugli ingredienti o inventare malignità su quelli a cui hanno "rubato" le istruzioni, persone che nella maggior parte dei casi fanno gifting da ANNI?

Avete fatto caso che in questi giorni costoro, in una eccitazione febbrile hanno bannato e cancellato i commenti di chi cercava di sollevare dubbi, accompagnando la loro censura con risatine di superiorità, false informazioni e giudizi pesanti, ben oltre l'espressione del proprio disaccordo verso quanto detto dai dubitatori?

Non vi sembra che questo gioco violento all'esclusione dell' "altro" accompagnato da espressioni di superiorità possa essere frutto di un ennesimo approccio di "potere" invece che una visione "dal cuore" che voglia includere ed onorare ciò che è , o perlomeno comprendere l’altra parte?

Avete fatto caso che gli stessi vi indicano di non comprare orgoniti ma di farvele esclusivamente da soli, per non rischiare di ricevere prodotti falsi?

E perchè di fronte a queste dichiarazioni che vengono lanciate come dogmi di fede e che quindi non dovrebbero essere dubitate, invece che berle al volo non andate a studiarvi un pò di questi siti di venditori?

Perchè non verificate da quanti anni lavorano? perchè non vi studiate i loro report? perchè non verificate se sono linkati o meno con persone che lavorano per la "Luce" e per la guarigione olistica? perchè non scrivete loro un'email stabilendo un contatto diretto invece di credere all'ipotesi che chiunque venda orgoniti sia un imbroglione?



A parte alcune eccezioni di pazzi disinformatori che cercano di confondere i "novellini", la maggior parte dei siti in cui troverete orgoniti in vendita appartengono a persone che sono in relazione con realtà olistiche e di guarigione a vari livelli: hanno iniziato a venderle proprio per espandere la loro capacità di fare gifting, sia con i soldi incassati e reinvestiti nei materiali per la produzione, sia tramite il gifting indiretto effettuato dai loro compratori....

Certo sarà una vostra scelta se esaminato il mercato europeo vorrete comprarvi una piramide che costa un pacco di soldi perchè ci sono state inserite decine di pietre colorate non necessarie alla funzione di gifting anche se magari propedeutiche per usi speciali, invece che spendere gli stessi soldi per avere magari il quintuplo di orgoniti più piccole e bruttacchiole ma comunque funzionanti.



Morale della favola, munitevi di strumenti di analisi di cui vi potete fidare, e ricercate sempre informazioni riguardo ad ambo i lati della medaglia che vi viene proposta, prima di procedere con veemenza e leggerezza in un "giochetto spirituale" contro oscure forze che manovrano enormi quantità di energia psichica e fisica nel loro tentativo di eliminare la possibilità della gioia per tutti su questa Terra.

Queste forze sicuramente non amano chi vuole andare verso la luce e condividerla.

Che questo andare verso la luce sia fatto con quanta più saggezza possibile e non come falene che sbattono contro le lampade, che NON sono il Sole.

Oltre le menti che dividono, c'è un solo Cuore, che pulsa e vede il valore nascosto in ogni cosa: prego perchè possiamo fidarci sempre di più di poter guardare dal cuore, in tutte le direzioni, in modo da poter onorare il frutto anche dove mai ci aspetteremmo che fosse. Chiedo anche protezione agli esseri di luce ed un "boosting" di energia di guarigione per tutti i nostri cuori innocenti, che possiamo sperimentare e riconoscere la differenza fra le luci "luminose" e le false luci, senza nel frattempo farci del male a vicenda ma collaborando attivamente per una vita rigogliosa e d'amore.
Avatar utente
By aran
#69393
Questo scritto di Filippo Chiostri è un mito, ne condivido in pieno tutti i punti perché, oltre alle informazioni corrette sul piano dell'uso dei materiali, spiega in maniera perfetta lo spirito del gifting.

Fu scritto qualche tempo fa per denunciare i limiti oggettivi dell'orgonite fatta con la cera d'api (io la chiamo "cerume") ed anche l'operazione di disinformazione che si cela dietro questo tipo di orgonite. Dire, semplicemente, che la cera d'api è più naturale della resina al poliestere è una vera e propria amenità: basta avere delle minime conoscenze di chimica organica per capire che si tratta di una balla mostruosa. Dico, quindi: Are you just a believer or do you think?

La disinformazione si fonda proprio sul fondere insieme, o meglio, "confondere" le cose vere con quelle sbagliate per allontanare dalla verità. Tutto qui.

Infatti, in quei siti l'orgonite è diventata uno strumento per poter dormire bene o per avere in casa delle "energie" particolari, anche utili alla meditazione. E intanto non si parla in nessun modo di gifting, né si vedono foto di antenne. Da ridere :D L'orgonite è per gli altri, questo è lo spirito corretto.

E Filippo lo spiega molto bene nel suo scritto. Io non avrei saputo fare di meglio.

Poi, vabbé, è chiaro che l'orgonite fatta con la cera d'api non è funzionale, perché, tanto per dirne una, non permette di realizzare la superimposizione cosmica o equilibrio enegetico cielo-terra, cosa che normalmente si realizza attraverso una distribuzione intelligente dell'orgonite sul territorio.

Saluti!
Avatar utente
By vivo
#69404
Ciao Aran, per favore potresti fornire dei chiarimenti in merito ai metalli da usare, in che forma e come prepararli? Grazie.
Avatar utente
By luciano
#69407
vivo ha scritto:Ciao Aran, per favore potresti fornire dei chiarimenti in merito ai metalli da usare, in che forma e come prepararli? Grazie.
E' consigliabile leggere tutti i post della sezione prima di porre nuove domande, ci potrebbe essere già la risposta o comunque poi potresti avere dati sufficienti per risponderti da solo. :wink:
Avatar utente
By cityhunter
#69471
che bello ho un avatar tutto mio personale .... :mrgreen: :mrgreen:
Salve amici salve Vittorio
posto le foto delle mie orgoniti quello che era una volta e quello di adesso :D
Immagine
a sinistra della foto ho messo la mia prima orgonite ( orgonite non orgonite) credo un fiasco totale non ho riscontrato nessun vantaggio

al centro ,due settimane fa mentre realizzavo una orgonite con resina acciaio (pagliuzza per i piatti) non ho fatto in tempo ad inserire il quarzo che la resina aveva gia tirato :(

a destra appena nata :oops: ha 4 giorni , orgonite con resina acciaio ( sempre la solita pagliuzza per piatti) e quarzo al suo interno anche se non si vede! sicuro della riuscita ho caricato il bicchiere di vetro che mi è servito come stampo delle orgoniti, infatti è la piu alta di tutte vi dico solo che la resina arrivava bordo bordo del bicchiere.

che ne pensate?
come testo il suo funzionamento?
la devo caricare al sole?
aspeto con ansia

P.S. se ci sono riuscito io ci posso riuscire tutti....... 8)
Avatar utente
By aran
#69510
beh, alla fine fare l'orgonite non è affatto difficile: ci vuole solo un po' di esperienza e di intraprendenza.

Per quanto riguarda la prima orgonite a sinistra, il processo di riconversione dell'energia non avviene in maniera completa perché manca il metallo. Reich, e dico Reich e non chi crede di aver inventato una orgonite migliore solo per diventare famoso, aveva stabilito che la proprietà del materiale organico - la resina al poliestere o epossidica, e non la cera d'api che non serve a fare la vera orgonite - è quella di assorbire l'energia mentre il metallo, che nell'orgonite deve essere ricurvo o spiraliforme - i trucioli - ha la funzione di rilasciare verso l'esterno del dispositivo l'energia stessa riconvertita nella sua vibrazione naturale. Questo è l'OR o POR, o orgone positivo. Le antenne, per esempio, producono DOR, proprio come accade per qualsiasi altro dispositivo elettrico. Questo è lo scopo del gifting, riportare, cioè, l'energia di un dato luogo, in qualche modo corrotta, ad una sua condizione non alterata. Tutto qui.

La seconda orgonite, mancando del cristallo, può essere recuperata semplicemente alloggiandola in qualche dispositivo più grande, tipo HHG, che abbia a sua volta il cristallo.

La terza orgonite va bene.

Cityhunter, puoi fare un esperimento coi semi, c'è una discussione apposita e varie altre cose che ho scritto nel corso del tempo che ti possono aiutare.

Buona domenica a tutti!

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret