Arnold Ehret Italia

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può presentarla qui. Resta inteso che quanto non menzionato da Ehret nei suoi libri non va considerato come parte della dieta senza muco e l'amministratore e i moderatori non sono responsabili per la riuscita o meno dell'intento delle pratiche qui proposte.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Phabia
#69900
Allora,

ho capito che tenere pulito il colon è indispensabile in transizione.

ok.

Quanti clisteri si devono fare in una settimana? Uno al giorno? Meglio alla sera o al mattino?

Composizione del clistere che mi consigliate per intasamento tipo "Mister muscolo Idraulico Gel"?

Ho visto che si dovrebbe usare la borsa per i clisteri, ma non la uso per motivi di intasamento. Nel frattempo pensavo di usare la classica peretta tipo questa

Immagine

Nel frattempo faccio dei lavaggi intestinali, ma che non li posso fare troppo spesso. Mi hanno aiutato all'inizio, ma ora li faccio solo 2 volte alla settimana e poi andrò a calare ancora poichè sono irritanti. Quindi devo tenere pulito il colon con clistere.

Che ne pensate? Grazie
Avatar utente
By ursamajor
#69966
Ciao Phabia, se non l'hai già visto, c'è una sezione nel forum specifica per questo argomento in cui troverai molte ed utili informazioni a riguardo http://www.arnoldehret.it/old/modules.p ... forum&f=13 :wink:
Avatar utente
By ursamajor
#69967
Inoltre ti posso indirizzare verso quello che personalmente ritengo il migliore metodo, te lo dico perchè ho alle spalle diversi anni di pratica regolare, leggi qui e troverai tutte le info tradotte da un grande ehretista il prof. Spira

- tradotto da me http://www.arnoldehret.it/old/modules.p ... pic&t=6998

- e tradotto da Luciano http://www.arnoldehret.it/old/modules.p ... pic&t=2340

in sostanza si parla di clistere o lavaggio intestinale che dir si voglia con acqua distillata e succo di limone! :lol: molto liberatorio..
Avatar utente
By ursamajor
#69969
Un'altra cosa se ti può interessare, Spira ed altri parlano di sacca appendibile; io l'ho usata poche volte (in vacanza) e l'ho chiusa lì..mi trovo molto meglio con la classica peretta a cannula estraibile, molto pratica e veloce nel suo riempimento ed utilizzo...
Avatar utente
By mauropud
#69995
Nella foto non si capiscono le dimensioni ma quella mi sembra una peretta come quella che ho io per lavare le orecchie! :D

La cosa migliore e' usare la borsa per clisteri, sempre. Non cercate palliativi.
Avatar utente
By Phabia
#69997
La borsa per i clisteri la ho già, ma non riesco ad usarla. Quindi pensavo di iniziare con una peretta (è grande quanto il palmo di una mano).

Senza considerare il fatto che non ho ancora superato il trauma del clistere..., è un aggeggio che mi inquieta non poco.
Avatar utente
By sethunya
#70000
Secondo me quella peretta li la puoi usare alla sera se pensi di non esserti scaricata a dovere durante la giornata, quindi solo come aiuto.
Ma non può e non potrà mai sostituire la borsa per clistere dove puoi mettere più di un litro di acqua, perchè lo scopo è quello di arrivare il più in la posibile per pulire ed eliminare.
Avatar utente
By Phabia
#70001
Ma non c'è un disegno di come bisogna mettersi per usare l'una e l'altra? Se facendo pressione sulla peretta, lei non fa fuoriuscire il liquido è perchè sbaglio a mettermi (di solito mi metto in posizione di preghiera tipo mussulmani)
Avatar utente
By sethunya
#70002
Phabia ha scritto:Ma non c'è un disegno di come bisogna mettersi per usare l'una e l'altra? Se facendo pressione sulla peretta, lei non fa fuoriuscire il liquido è perchè sbaglio a mettermi (di solito mi metto in posizione di preghiera tipo mussulmani)


Qui trovi tutto: http://www.medicinenon.it/il-clistere
Avatar utente
By ursamajor
#70009
Per chiarezza, io non uso mai meno di tre litri di acqua distillata e limone ed uso la classica 'peretta' da circa 500 ml mi pare, quindi sono più applicazioni..esistono anche più grandi da 800 ml. La sacca.la trovo più macchinosa e lenta. Ma è tutto una scelta personale alla fine, lo scopo è allentare i residui mucosi e ripulirsi gradualmente e costantemente :wink:
Quella in foto mi sembra la versione da bambini. Il beccuccio deve essere intercambiabile, di solito è di color bianco.
Avatar utente
By ursamajor
#70010
Per chiarezza, io non uso mai meno di tre litri di acqua distillata e limone ed uso la classica 'peretta' da circa 500 ml mi pare, quindi sono più applicazioni..esistono anche più grandi da 800 ml. La sacca.la trovo più macchinosa e lenta. Ma è tutto una scelta personale alla fine, lo scopo è allentare i residui mucosi e ripulirsi gradualmente e costantemente :wink:
Avatar utente
By stellina3
#70026
Mi accodo a questa conversazione per non aprirne una simile. Io non ho problemi a fare il clistere con la sacca e arrivo anche a 2 litri d'acqua più o meno però sono praticamente bloccata nel senso che non vado più in bagno da sola!!! Cioè forse se aspetto 3-4 giorni può essere anche ma non ce la faccio ad arrivare neanche a due giorni perchè mi sento l'intestino pieno!
Dunque...faccio clisteri tutti i giorni???
Oppure alterno all'uso dell'Innerclean (leggendo sul forum ho preso il Veravis)? In questo caso mi chiedo se allattando non ci siano controindicazioni.
Aiuto!!!!!!!!!!
Avatar utente
By sethunya
#70027
stellina3 ha scritto:Mi accodo a questa conversazione per non aprirne una simile. Io non ho problemi a fare il clistere con la sacca e arrivo anche a 2 litri d'acqua più o meno però sono praticamente bloccata nel senso che non vado più in bagno da sola!!! Cioè forse se aspetto 3-4 giorni può essere anche ma non ce la faccio ad arrivare neanche a due giorni perchè mi sento l'intestino pieno!
Dunque...faccio clisteri tutti i giorni???
Oppure alterno all'uso dell'Innerclean (leggendo sul forum ho preso il Veravis)? In questo caso mi chiedo se allattando non ci siano controindicazioni.
Aiuto!!!!!!!!!!


NOn so come aiutarti, mi spiace.
Ma posso solo dirti che l'innerclean non puoi usarlo in gravidanza.
Quando ero incinta mi ero informata sul forum e abbiamo convenuto che fosse meglio non usarlo.
Avatar utente
By swami863
#70029
In molti all' inizio ne abbiamo fatti anche tutti i giorni, sono andata avanti così per i primi mesi.
Poi "senti" che puoi rallentare, del tutto io non li ho interrotti ancora ora, anche se sono sporadici e spesso li faccio quando non mi sento in forma, anche emotivamente (alla fine di giornate più difficili).

Io ho usato il Veravis per 15 anni, prima di conoscere Ehret: è stato un grande aiuto per me, anche se dopo Ehret ho sentito che il clistere funzionava meglio, più naturale: comunque ci sono erbe nell' Innerclean/Veravis che usate ogni giorno non credo siano proprio innocue.
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret