Arnold Ehret Italia

La pulizia dell'intestino è uno dei punti cardine per raggiungere la salute perfetta. Quindi chi ritiene di conoscere una pratica valida a questo scopo può presentarla qui. Resta inteso che quanto non menzionato da Ehret nei suoi libri non va considerato come parte della dieta senza muco e l'amministratore e i moderatori non sono responsabili per la riuscita o meno dell'intento delle pratiche qui proposte.

Moderatore: luciano

By joker80
#70055
salve, io uso la sacca e mi trovo benissimo, ho notato la differenza tra acqua normale ed acqua distillata, e non c'è paragone, con l'acqua distillata è molto meglio, li faccio tutti i giorni per l'allergia al polline e rinite da fieno e posso dirvi che l'hanno scorso usavo antistaminici, bomboletta per l'asma, avevo le orecchie tappate, il naso decongestionato,ecc insomma stavo malissimo per 2 mesi...da quest'anno ho iniziato a fare i clisteri e l'asma è sparita, il naso è libero,non uso più antistaminici, insomma sto molto meglio, questo sempre abbinato ad un alimentazione corretta come dice Ehret ;)

ursamajor ciao, volevo chiederti una cosa, ho letto che dicevi che l'acqua distillata si trova da 5 litri alla coop, io uso quella , ma nell'etichetta c'è scritto (per uso civile ed industriale, poi ancora sotto : NON ADATTO PER USO DOMESTICO!!) non ho capito se crea qualche problema..ma se è acqua distillata deminarilizzata che problemi può creare? se puoi darmi un consiglio dato che hai più esperienza di me, grazie
By joker80
#70056
stellina3 ha scritto:Mi accodo a questa conversazione per non aprirne una simile. Io non ho problemi a fare il clistere con la sacca e arrivo anche a 2 litri d'acqua più o meno però sono praticamente bloccata nel senso che non vado più in bagno da sola!!! Cioè forse se aspetto 3-4 giorni può essere anche ma non ce la faccio ad arrivare neanche a due giorni perchè mi sento l'intestino pieno!
Dunque...faccio clisteri tutti i giorni???
Oppure alterno all'uso dell'Innerclean (leggendo sul forum ho preso il Veravis)? In questo caso mi chiedo se allattando non ci siano controindicazioni.
Aiuto!!!!!!!!!!


ciao stellina, ho notato questo problema quando utilizzavo l'acqua normale, da quando uso quella distillata il problema si è risolto, posso dirti che i clisteri li faccio tutti i giorni e sto benissimo. :)
Avatar utente
By ursamajor
#70075
Cara Joker, le etichette dei prodotti si fanno scrivere... L'acqua che compri è deionizzata e serve per non incrostare i ferri da stiro o le apparecchiature idrauliche con depositi calcarei. Anche il nostro corpo non deve essere incrostato! Se facesse male io dovrei essere già morto visto che ne avrò utilizzate (..ed in parte assorbite) circa 2-3 tonnellate in svariati anni :wink:
Sicuramente è meno dannosa dell'acqua corrente del rubinetto. Poi se la volessi perfettamente pura dovresti procurarti un distillatore come ho fatto io e nel giro di un annetto ammortizzi anche la spesa ed eviti di portare acqua da bere e distillata a casa ad ogni spesa...che sollievo!
Ti renderai conto del maggior potere di dissolvenza dell'acqua distillata, unita al succo di limone non ha eguali.

Per quanto riguarda l'innaturalità della pratica dei clisteri mettiamola così: il concetto deve andare di pari passo con l'innaturalità dei decenni della nostra alimentazione passata che ci ha ridotto nello stato in cui siamo ora. Un rimedio per riparare a tali danni non può che durare anni se non decenni...se non altro sviluppiamo la sacra arte della pazienza!
By joker80
#70076
grazie per i consigli ursamajor, comunque sono maschio ;) ..lo sto notando che acqua distillata con limone non ha paragoni ,sto notando i benefici sul mio corpo e sulla mia salute..questa è sicuramente la strada giusta, però noto una cosa ..la notte ho sempre la gola secca, mi sveglio con la gola secca di notte da quando faccio i clisteri con l'acqua distillata...boh non riesco a darmi una spiegazione. è successo a qualcuno di voi?
Avatar utente
By ursamajor
#70133
Norman Walker, un vero pioniere nel campo dei succhi !
Avatar utente
By louisius76
#70911
Non vorrei che qualcuno se la possa prendere. Ritengo che la miglior pulizia intestinale si ottenga con migro digiuni intermittenti dopo un lungo lasso di tempo. Ovviamente in abbinamento ad un buona alimentazione fruttariana. Inoltre è da considerare molto l'attività sportiva per favorire il movimento intestinale...

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Libri di Arnold Ehret