Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Phabia
#69976
Ma se qualcuno volesse far analizzare quello che mangia per vedere che livello di residui tossici c'è nel suo cibo, dove dovrebbe rivolgersi?
Avatar utente
By sethunya
#69978
Phabia ha scritto:Ma se qualcuno volesse far analizzare quello che mangia per vedere che livello di residui tossici c'è nel suo cibo, dove dovrebbe rivolgersi?


Sai che nn ne ho idea, non so neanche se sia possibile.
Avatar utente
By stellina3
#69979
sethunya ha scritto:
Emma si è ammalata 1 volta "seriamente" con febbre a 39 e altre 3 volte con raffreddori più o meno forti.
Sono sbalordita dal fatto che sia "sana"


Il problema è che i "danni" non sono tanto quelli a breve termine che bene o male sono subito visibili, sono reazioni immediate che io reputo più "genuine". Le tossine che si accumulano nel tempo non si vedono, si manifestano solo, in altre forme, negli anni. Ci sono dei bambini (ma sono molto pochi!) che mangiano di tutto di più eppure non stanno poi così male, anzi li chiamano "torelli" perchè sono resistenti a tutto...poi magari a 6 anni per esempio sono già pieni di bollicine in tutto il corpo, ma nessuno ti dirà mai che forse quel bimbo ha bisogno di depurazione, "ha la pelle sensibile"... E crescerà ancora e manifesterà qualcos'altro sicuramente sempre di lievemente peggio, ma ancora nessuno farà mai questi collegamenti.
Dunque bisogna sempre essere lungimiranti e attenti ai nostri piccoli che in realtà comunicano più di noi con tutto il loro essere, basta saperli "leggere". E tu già lo stai facendo riflettendo su quella che chiamano "magrezza" eccessiva della tua piccola.
Avatar utente
By mauropud
#69991
luciano ha scritto:Molti prodotti bio che arrivano dalla Cina più volte sono stati intercettati dalla guardia di finanza e sono risultati per niente bio.
Di bio c'era solo il marchio! :evil:


Ero sicuro che qualcuno ci aveva gia' provato!

E chissa' che fanno in zona Napoli allora dove sono famosi per contraffare di tutto! :D
Avatar utente
By sethunya
#69993
Grazie stellina, spero di riuscire nel mio piccola astare sempre attenta a quello che mangia mia figlia e quello che il suo corpo manifesta. Le insegnerò a mangiare meglio e a conscere meglio il suo corpo e i segnali che esso da.
Avatar utente
By stellina3
#70169
Vabbè, ma tu dove e con chi non servono certificati, dì che ha intolleranze ;-) Io sto facendo così, ho anche preparato un foglio orientativo dell'alimentazione di Sirio per soddisfare i nonni più ficcanaso e devo dire che ora hanno molta attenzione a non dargli cose extra, per quanto mettono bocca e dicono sempre la loro. Quando gli dirò che abbiamo virato all'alimentazione vegana poi sverranno del tutto!! ahahah ma intanto li prepariamo e la poniamo sempre su un piano altamente salutare, che poi è ciò che è.
Avatar utente
By Phabia
#70170
Secondo me hanno un intervallo di valori mooolto largo per cui molto poche persone risultano "celiache".

E' una disgrazia, però, non hai più la forza per opporti ai famigliari e alla scuola che non capiscono niente di salute!!!!

Ne so qualcosa perchè anch'io ho fatto il test per le intolleranze al latte e al glutine, ma anche se i test sono stati negativi, quando ho cominciato a togliere questi alimenti dalla mia dieta la qualità della vita è notevolmente migliorata, ma questo nessuno è capace di ficcarselo in testa e gli altri (compagno per primo) pensano che io sia "una strana", con le "manie".

L'unica soluzione è farla mangiare sempre a casa.

Emma ha 15 mesi, di sicuro la causa della sua magrezza è dovuta ai farinacei che mangia tutti i giorni pranzo e cena.
Per il resto, non mangia dolci se non biscotti di farro con zuccherro d'uva e senza glutine.


La bambina avendo solo 15 mesi potrebbe affrontare una transizione veloce verso la frutta. Credo che 6/8 mesi siano piu che sufficienti. Non ha neanche un'anno e mezzo!!!....
Ma perchè hai iniziato lo svezzamento con i cereali?

Inoltre, la scarsa crescita potrebbe essere dovuta al cibo senza vitamine che ci rifilano. Sarebbe indicato un integratore multivt. e multimin.
Ciao
Ultima modifica di Phabia il 28 maggio 2013, 16:05, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
By sethunya
#70171
stellina3 ha scritto:Vabbè, ma tu dove e con chi non servono certificati, dì che ha intolleranze ;-) Io sto facendo così, ho anche preparato un foglio orientativo dell'alimentazione di Sirio per soddisfare i nonni più ficcanaso e devo dire che ora hanno molta attenzione a non dargli cose extra, per quanto mettono bocca e dicono sempre la loro. Quando gli dirò che abbiamo virato all'alimentazione vegana poi sverranno del tutto!! ahahah ma intanto li prepariamo e la poniamo sempre su un piano altamente salutare, che poi è ciò che è.


Non immagini quanto vorrei farlo e già ci avevo pensato.
Ma che faccio? Dovrei nasconderlo anche a mio marito, non posso fare una cosa del genere.
Avatar utente
By Phabia
#70173
Non immagini quanto vorrei farlo e già ci avevo pensato.
Ma che faccio? Dovrei nasconderlo anche a mio marito, non posso fare una cosa del genere.


Per la salute della bambina questo ed altro!!
Avatar utente
By sethunya
#70174
Phabia ha scritto:La bambina avendo solo 15 mesi potrebbe affrontare una transizione veloce verso la frutta. Credo che 6/8 mesi siano piu che sufficienti. Non ha neanche un'anno e mezzo!!!....
Ma perchè hai iniziato lo svezzamento con i cereali?


Perchè mio marito non mi appoggia in tutto queto, è contrario.
Lo svezzamento cono riuscita a farlo con cereali come vena, farro e miglio e senza gli omogeneizzati che ho sempre fatto io in casa e niente carne fino all'anno.

Phabia ha scritto:Inoltre, la scarsa crescita potrebbe essere dovuta al cibo senza vitamine che ci rifilano. Sarebbe indicato un integratore multivt. e multimin.
Ciao


Questo più o meno lo sta facendo, prende:
immunage
12 sali di schussler
Avatar utente
By sethunya
#70175
Phabia ha scritto:
Non immagini quanto vorrei farlo e già ci avevo pensato.
Ma che faccio? Dovrei nasconderlo anche a mio marito, non posso fare una cosa del genere.


Per la salute della bambina questo ed altro!!


Dovrei contraffare gli esiti e non saprei nemmeno che valori mettere.
E poi mentire a mio marito...oddio non so se posso farlo! :roll:
In più se fosse positiva dovrebbe fare la biopsia dell’intestino tenue.
Avatar utente
By Fiorenzo
#70176
sethunya ha scritto:Dovrei contraffare gli esiti e non saprei nemmeno che valori mettere.
E poi mentire a mio marito...oddio non so se posso farlo! :roll:
In più se fosse positiva dovrebbe fare la biopsia dell’intestino tenue.


Scusate se mi intrometto e tra l'altro anche in maniera OT visto che non parlo di alimentazione.
È nel rapporto di coppia che voglio dire qualcosa in merito... mentire mai e poi mai!
In una coppia deve esserci comprensione, van bene anche i litigi, ma per un obiettivo nobile come il tuo (o il nostro), val la pena attraversare discussioni e un po' di musi lunghi.
Tu stai studiando e stai apprendendo nuove verità.
Spingi tuo marito a fare lo stesso, te lo deve.
Ma mai nascondersi niente, dopo tutto è anche figlia sua, no?
Ribadisco il concetto, tanto più un obiettivo è importante tanta fatica in più sarà necessaria al suo raggiungimento.
Imbrogliare non è consentito, lottare sì.

Mi defilo quatto quatto e scusate ancora l'intromissione 8)
Avatar utente
By sethunya
#70177
Fiorenzo ha scritto:
sethunya ha scritto:Dovrei contraffare gli esiti e non saprei nemmeno che valori mettere.
E poi mentire a mio marito...oddio non so se posso farlo! :roll:
In più se fosse positiva dovrebbe fare la biopsia dell’intestino tenue.


Scusate se mi intrometto e tra l'altro anche in maniera OT visto che non parlo di alimentazione.
È nel rapporto di coppia che voglio dire qualcosa in merito... mentire mai e poi mai!
In una coppia deve esserci comprensione, van bene anche i litigi, ma per un obiettivo nobile come il tuo (o il nostro), val la pena attraversare discussioni e un po' di musi lunghi.
Tu stai studiando e stai apprendendo nuove verità.
Spingi tuo marito a fare lo stesso, te lo deve.
Ma mai nascondersi niente, dopo tutto è anche figlia sua, no?
Ribadisco il concetto, tanto più un obiettivo è importante tanta fatica in più sarà necessaria al suo raggiungimento.
Imbrogliare non è consentito, lottare sì.

Mi defilo quatto quatto e scusate ancora l'intromissione 8)


Grazie Fiorenzo, per un attimo ho perso la retta via e mi hai riportato in carreggiata con le tue parole. Grazie!
In primis è anche figlia sua, quindi non posso mai e poi mai mentirgli,non riuscirei in qualsiasi caso.

Mio marito non crede in quello che sto facendo, dice che sono tutte fesserie quando lui per primo è stato vegetariano per ben 2 anni e di sicuro ha provato dei benefici ma poi ha mollato tutto.
E' dura ma lotterò, grazie.
Avatar utente
By Phabia
#70178
Scusa un attimo,

la bambina si vede che ha problemi, non sta bene, come fa tuo marito a dire che non è d'accordo con il cambio della dieta, visto che dopo un anno di cereali si è ridotta così????

Falsificare i valori, cmq, non risolverebbe il problema, anche se in certi casi, con certe persone che non ragionano sarebbe da farlo, perchè tuo marito farebbe mangiare alla bambina cereali senza glutine, che sono anch'essi dannosi, perchè i cereali sono cibo per uccelli, non per gli umani. Lo dimostra il fatto che siamo obbligati a trasformarli con la cottura e la macinatura per cibarcene.

Ma quando la bambina mangia, sei presente solo tu? Se fosse così potresti farla mangiare come vuoi e poi dire agli altri che le hai dato quello che vogliono sentirsi dire... tanto non credo che la bambina possa stare peggio di come è... Poi se le cose migliorano puoi dire la verità...

Mi ricordo un passaggio di Ehret in cui afferma che una dieta a base di frutta e verdura con della carne è meno dannosa di una a base di amido senza carne (quindi cereali e patate).Quindi tenterei questo approccio. Di solito la gente è piu preoccupata quando uno toglie la carne che i farinacei...

Poi, potresti farti forza su dei difetti che potrebbe avere tuo marito. E' calvo? Ha la pancia? Ha dei problemi di pressione? Potresti rinfacciarglielo e meglio ancora con i nonni...
Potresti dire: "tu potrai permetterti di criticare solo quando tu non avrai piu nessun difetto!" cosi ho detto con il mio compagno e ho fatto bene...

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret