Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Phabia
#70179
Fiorenzo ha scritto:
È nel rapporto di coppia che voglio dire qualcosa in merito... mentire mai e poi mai!
In una coppia deve esserci comprensione, van bene anche i litigi, ma per un obiettivo nobile come il tuo (o il nostro), val la pena attraversare discussioni e un po' di musi lunghi.


Se non c'è altra scelta è meglio mentire per il bene dei nostri piccoli.
Pensa che se per questo motivo si andasse a fare una causa, ricordati che il giudice darebbe ragione sempre al genitore che si affianca alle credenze rifilate dal mainstream per motivi di P.I.L.. Ricordatelo sempre!!
E' una delle leggi che tiene in piedi il sistema, lo stesso vale anche per i vaccini e le cure alternative.
Ultima modifica di Phabia il 28 maggio 2013, 16:54, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
By sethunya
#70181
Detto ciò continuerò con la pasta di segale e quella quinoa che ho trovato al naturasì. Di carne ho diminuito le quantità aumentando quelle di verdura e frutta fresca.
Quando sarà più grande vedrò che fare.
Ma loterò sempre per lei e la sua alimentazione.
Avatar utente
By sethunya
#70182
Phabia ha scritto:
Fiorenzo ha scritto:
È nel rapporto di coppia che voglio dire qualcosa in merito... mentire mai e poi mai!
In una coppia deve esserci comprensione, van bene anche i litigi, ma per un obiettivo nobile come il tuo (o il nostro), val la pena attraversare discussioni e un po' di musi lunghi.


Se non c'è altra scelta è meglio mentire per il bene dei nostri piccoli.
Pensa che se per questo motivo si andasse a fare una causa, ricordati che il giudice darebbe ragione sempre al genitore che si affianca alle credenze rifilate dal mainstream per motivi di P.I.L.. Ricordatelo sempre!!


Phabia non posso farla, preferisco il dialogo.
Lungi da me arrivare ad una causa legale, io voglio che mio marito mi creda e mi appoggi.
Avatar utente
By Fiorenzo
#70183
Phabia ha scritto:Falsificare i valori, cmq, non risolverebbe il problema, anche se in certi casi, con certe persone che non ragionano sarebbe da farlo....

Ma quando la bambina mangia, sei presente solo tu? Se fosse così potresti farla mangiare come vuoi e poi dire agli altri che le hai dato quello che vogliono sentirsi dire... tanto non credo che la bambina possa stare peggio di come è... Poi se le cose migliorano puoi dire la verità...


Io insisto... piuttosto che tradire la fiducia di mia moglie raccontandole delle frottole (seppur a fin di bene) preferisco bere del veleno!
Non riuscirei neanche per un secondo a mantenere una bugia alla persona che amo.
Il rapporto tra moglie e marito è al primo posto, sempre!
E se è così per entrambi, prima o poi egli se ne ravvederà, non c'è altra via.
Non dico sia facile, ma bisogna farcela.
Avatar utente
By Phabia
#70184
sethunya ha scritto:Detto ciò continuerò con la pasta di segale e quella quinoa che ho trovato al naturasì. Di carne ho diminuito le quantità aumentando quelle di verdura e frutta fresca.
Quando sarà più grande vedrò che fare.
Ma loterò sempre per lei e la sua alimentazione.


Secondo me sbagli a darle ancora cereali, visti i risultati. Cmq fai come meglio credi. Spero che tutto volti per il meglio.
Avatar utente
By Phabia
#70185
Fiorenzo ha scritto:
Phabia ha scritto:Falsificare i valori, cmq, non risolverebbe il problema, anche se in certi casi, con certe persone che non ragionano sarebbe da farlo....

Ma quando la bambina mangia, sei presente solo tu? Se fosse così potresti farla mangiare come vuoi e poi dire agli altri che le hai dato quello che vogliono sentirsi dire... tanto non credo che la bambina possa stare peggio di come è... Poi se le cose migliorano puoi dire la verità...


Io insisto... piuttosto che tradire la fiducia di mia moglie raccontandole delle frottole (seppur a fin di bene) preferisco bere del veleno!
Non riuscirei neanche per un secondo a mantenere una bugia alla persona che amo.
Il rapporto tra moglie e marito è al primo posto, sempre!
E se è così per entrambi, prima o poi egli se ne ravvederà, non c'è altra via.
Non dico sia facile, ma bisogna farcela.


Ti ricordo 2 cose Fiorenzo:
1) i bambini non possono difendersi e serve qualcuno che lo faccia per loro
2) a me 6 anni fa hanno diagnosticato il cancro e questo per tutta colpa della scorretta alimentazione. Poichè so quello che ho passato e le conseguenze che mi porterò dietro tutta la vita, farei di tutto per proteggere un figlio da una sorte del genere anche a costo di scappare via dal marito e cambiare nome.
Avatar utente
By sethunya
#70186
Phabia ha scritto:Scusa un attimo,

la bambina si vede che ha problemi, non sta bene, come fa tuo marito a dire che non è d'accordo con il cambio della dieta, visto che dopo un anno di cereali si è ridotta così????


Phabia, scusami ma mia figlia sta benissimo e non è ridotta innessun modo.
Non ha, al momento, nessun problema evidente se non la magrezza.
Emma pesa 7.7 invece che 9/10 chili come le sue coetanee.
Le sue coetanee sono cicce e sempre malate, imbottite di tachipirina, nurofen e atibiotici vari e alcuni pure cortisone.
Avatar utente
By Phabia
#70187
sethunya ha scritto:
Phabia ha scritto:Scusa un attimo,

la bambina si vede che ha problemi, non sta bene, come fa tuo marito a dire che non è d'accordo con il cambio della dieta, visto che dopo un anno di cereali si è ridotta così????


Phabia, scusami ma mia figlia sta benissimo e non è ridotta innessun modo.
Non ha, al momento, nessun problema evidente se non la magrezza.
Emma pesa 7.7 invece che 9/10 chili come le sue coetanee.
Le sue coetanee sono cicce e sempre malate, imbottite di tachipirina, nurofen e atibiotici vari e alcuni pure cortisone.



Scusami te, non avevo colto. Questo argomento mi infiamma alquanto...
Cmq secondo me dovresti far leva sui difetti fisici e soprattutto di salute di tuo marito e dei nonni, vedrai che dopo una "stangata" dietro l'altra ti lasceranno fare!!
Avatar utente
By Fiorenzo
#70188
Phabia ha scritto:Ti ricordo 2 cose Fiorenzo:
1) i bambini non possono difendersi e serve qualcuno che lo faccia per loro
2) a me 6 anni fa hanno diagnosticato il cancro e questo per tutta colpa della scorretta alimentazione. Poichè so quello che ho passato e le conseguenze che mi porterò dietro tutta la vita, farei di tutto per proteggere un figlio da una sorte del genere anche a costo di scappare via dal marito e cambiare nome.


Non sto dicendo che per quieto vivere faccio come vuole il mio partner e mi rassegno.
In un rapporto vero che funziona, se il tuo partner ti vede rassegnato, fa il possibile per scendere ad un compromesso.
Lottare con impeto e determinazione per un obiettivo è segno del più grande amore verso quella persona!
Se fai fagotto e scappi via, non è vero amore.
Scusa la durezza di come espongo quel che penso, ma evidentemente la pensiamo molto diversamente e legittimamente.

Siamo OT da un bel po' e volevo solo lasciare uno spunto di riflessione, niente più.
Avatar utente
By sethunya
#70189
Phabia ha scritto:Cmq secondo me dovresti far leva sui difetti fisici e soprattutto di salute di tuo marito e dei nonni, vedrai che dopo una "stangata" dietro l'altra ti lasceranno fare!!


Questa può essere una buona idea, ci posso lavorare su.

:D
Avatar utente
By valina
#70197
Potresti anche fare così: proporre a tuo marito un patto: 3 mesi di alimentazione come dici tu e se dopo 3 mesi la situazione è migliorata si continua, se è peggiorata si torna alla situazione iniziale.
Il rischio è solo che ci sia qualche leggera crisi depurativa ma basta fare le cose con un minimo di gradualità e vedrai che vinci la scommessa ;)
Non ti dimenticare di far notare a tuo marito ogni anche piccolo miglioramento ;)
Nel mio caso il fatto che mia figlia non si sia più ammalata con la violenza di prima (per prima intendo quando era vegana con tanti cereali) lascia mio marito perplesso e non osa proporre nulla di diverso...l'unico che si ammala ancora è lui che ci segue nell'avventura in maniera non assidua hihi :lol:
In bocca al lupo e non mollare!!!!
Avatar utente
By sethunya
#72366
La mia piccola Emma, 18 mesi, è da una settimana che rifiuta la pasta.
Così va vanti a carne, verdura e il suo latte di avena.

Ad oggi mia figlia pesa solo 8 kg, abbiamo fatto gli esami ed è tutto nella "norma" e non è celiaca.
A cosa può essere dovuta la sua magrezza?
Lei è comunque molto vitale e solare, non sta ferma un attimo è gioiosa e piena di curiosità.
Avatar utente
By stellina3
#72377
A me verrebbe da dire proprio la carne vista la quantità di acidi, tossine e quant'altro. Le verdure dipende come le mangia. Dovrebbero essere per lo più crude quindi quelle che può da sgranocchiare sennò triturate tipo pestini, senza mischiarne troppe alla volta. Se cotte per lo più a vapore o velocemente saltate in padella.
Usare olio d'oliva buono e olio di lino, canapa, girasole (quelli spremuti a freddo) e sempre a crudo.
Dovresti usare gli avocado che sono un concentrato di grassi benefici e si possono mischiare in piatti salati o in frullati dolci con le banane e mele ad esempio.
Usare succhi centrifugati o estratti. Provare ad inserire in succhi o frullati qualche foglia verde (bieta, spinaci, prezzemolo, foglie sedano, per farti alcuni esempi) così da darle molti nutrienti.
Una cosa che adora il mio piccolo più grande è la mela con uno po' di cremina di nocciole o di mandorle. La mela la puoi usare cruda o cotta e fatta a cremina pure lei. In realtà è una cosa che poi adoro anch'io tipo super dolcetto di consolazione!
Più che il latte di avena sarebbe meglio quello di mandorla o fatto da te oppure ne vendono uno in polvere ma ben fatto e privo di zuccheri. Magari per farglielo accettare inizialmente lo mischi con l'avena o lo addolcisci con qualche frutta essiccata o con banana.
Per la carne...comincia a provare a fare delle polpette coi legumi magari. Di ricette se ne trovano ormai di tutti i tipi. La maggiorparte dei legumi, specie i borlotti, sono belli mappazzosi quindi legano bene anche da soli con qualche verdura, frulli tutto, fai palline, goccio d'olio e in forno!
Se sei riuscita a togliere la pasta puoi però concedergli dei cereali che sono molto poco mucosi come grano saraceno, quinoa, amaranto, miglio, mais. Magari proprio il cereale da cuocere, o soffiato o in fiocchi e anche con questi si possono fare polpettine volendo.
Spero che le mie ricerche ti possano essere utili! Anzi io visto che sto per affrontare il pranzo al nido, ho anche speso soldi per un pediatra vegetariano e per di più pure la nutrizionista che mi facesse i menù!!! Vabbè, ci sarebbe un po' da sorridere su alcune loro affermazioni, però prendendo qua e là pian pianino sto riuscendo a barcamenarmi con più serenità per i pasti dei miei due cucciolini in transizione :-)
Avatar utente
By sethunya
#72378
Grazie Stellina, sei una fonte di informazioni preziosissima.

Sapevo dentro di me che il problema è l'alimentazione ma posso fare gran poco perchè mio marito vuole che Emma mangi come tutti gli altri.

L'idea delle polpette coi legumi e verdure è fantastica, posso cominciare io la sera per cena a farla mangiare come dico io e magari proporre le stesse cose al marito così si convince anche lui...
Per la pasta lei comunque mangiava quella di segale e/o di quinoa.
Per le verdure crude faccio fatica per via della consistenza, certe cose me le rifiuta solo perchè sono troppo croccanti o troppo molli...eppure si sgranocchia volentieri i grissini di kamut.

Comunque qualcosa sta funzionando visto che lei tra le sue amichette della sua età è quella che si è quasi mai ammalata.

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret