Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By sethunya
#70669
Ciao :D

Soffro da sempre di ansia, a volte è talmente forte che si trasforma in un vero e proprio attacco di panico.
Ne soffro da sempre, la mattina appena apro gli occhi taaac è li sempre presente e mi accompagna tutto il giorno. Spesso mi sento come se mi mancasse il respiro e mi accorgo che sono tutta rigida nella pancia. Non riesco a rilassarmi.
Sono 3 settimane che mangio solo frutta e verdura, più verdura che frutta - con pochissimi sgarri e speravo che questo mi aiutasse a far passare l'ansia....invece non è migliorata nemmeno un po'.


Aiuti, rimedi, consigli???
Grazie
Avatar utente
By Phabia
#70675
sethunya ha scritto:Ciao :D

Soffro da sempre di ansia, a volte è talmente forte che si trasforma in un vero e proprio attacco di panico.
Ne soffro da sempre, la mattina appena apro gli occhi taaac è li sempre presente e mi accompagna tutto il giorno. Spesso mi sento come se mi mancasse il respiro e mi accorgo che sono tutta rigida nella pancia. Non riesco a rilassarmi.
Sono 3 settimane che mangio solo frutta e verdura, più verdura che frutta - con pochissimi sgarri e speravo che questo mi aiutasse a far passare l'ansia....invece non è migliorata nemmeno un po'.


Aiuti, rimedi, consigli???
Grazie


Ciao Sethunya,

da come ti descrivi mi sembra di rivedere me qualche anno fa, ma a dire la verità un vero miglioramento lo ho avuto quando sono venuta a conoscenza delle informazioni dei siti di Luciano.

Dopo aver concluso le chemioterapie non riuscivo a fare un lavoro senza essere in uno stato d'ansia.
Il problema principale è l'intossicazione fisica. C'è anche ovviamente una componente mentale, ma quando andrai avanti con la disintossicazione, vedrai che anche l'ansia che sembra aver origine dalla mente, anche quella si smorzerà.

Il profilo ormonale regola non solo la salute, ma anche il carattere. Gli stati d'animo sono una conseguenza dl certo profilo ormonale, che è condizionato da quello che mangiamo e dall'ambiente che ci circonda.

3 settimane per modificare una condizione patologica di salute non sono affatto sufficienti. Anzi, una transizione troppo veloce potrebbe addirittura aggravare il tuo stato d'ansia. Mi pare di capire che stai facendo una transizione "con ansia" per far andar via l'ansia.

Quello che ti consiglio è innanzitutto di fermarti a ragionare: perchè mi sto agitando? C'è un reale motivo per cui mi devo agitare? Cosa cambia se faccio questa cosa... agitandomi? Stando sempre agitata cosa risolvo?

Poi ci c'è da dire che uno stato perenne di agitazione potrebbe dipendere da carenze di ormone della crescita e/o tiroidei e/o gonadici. Perciò un'altra cosa che ti consiglio è di fare in modo da non aggravare questo stato ormonale patologico. Io ho trovato sollievo nel togliere tutti quei prodotti che facevano si che tenessero basso questi ormoni:
- evito caffè/cacao/te e uso la limonata al mattino (alcuni consigliano di prendere anche magnesio)
- evito tutti gli alimenti che contengono zuccheri raffinati, oltre merendine, biscotti, budini ecc.. anche il dentifricio, che contiene anche esso zucchero (ho letto in uno dei post di questo sito su vari casini che procurano questi dentifrici; ora uso acqua, spazzolino e... natural brush)
- uso le patate/legumi al posto dei farinacei, perchè ho pensato che, avendo anch'esse amido come i cereali, non comprometto la transizione e non assumo le sostanze stimolanti contenute in questi ultimi
- uso innerclean ogni giorno per pulire il corpo dalle tossine
- evito di lavarmi con il bagnosciuma (uso un sapone apposta per i capelli e il resto lo lova con l'acqua)
- non vado mai in piscina, che ha il cloro
- dormo 8 ore al giorno
- vado a camminare alla sera

Spero di esserti stata utile.
Ciao
Avatar utente
By Fiorenzo
#70678
sethunya ha scritto:Aiuti, rimedi, consigli???
Grazie


Appena ho qualche minuto, scriverò del Reishi ovvero il Ganoderma Lucidum.
Ne ho sentito parlare da una persona che soffriva di svenimenti ed attacchi di panico e ha risolto entusiasticamente con questo fungo miracoloso (da quanto ho potuto leggere).
Prova ad approfondire, io intanto posterò un articolo dedicato.

Ciao
Avatar utente
By sethunya
#70687
Sicuramente non sto vivendo una situazione generale non molto tranquilla, ti parlo di problemi economici seri. Quindi di sicuro questo mi crea molta ansia. Ma l'ansia ce l'ho da sempre da che io ricordi. E' uno stato che mi accompagnava anche a scuola.


Sicuramente ho dato una bella botta alla mia dieta, ma non ho nessuna intenzione di rallentare, perchè non faccio la dieta solo per l'ansia lo faccio per tutto il mio benessere e ora che sono partita e che sono convinta non posso fare passi indietro richierei di ricadere nelle cattive abitudini e non posso rischiare.
Non bevo alcuna bevanda come the preparati, fanta o cocacola, per fortuna non ne sono mai stata dipendente.
Bevo aqua e limone e avvolte del vino, bevo anche il tea feyan che mi aiuta con l'intestino, non mi piace il caffe.
Non dormo 8 ore di fila, con un figlio le ore di sonno sono quelle che sono.
Non mangio dolciumi ne merendine...a volte mi concedo un gelato o il torrone di cui sono ghiotta.
Ora con l'estate, non faccio più sport, ma in casa non sto mai ferma.
Avatar utente
By Phabia
#70689
sethunya ha scritto:Sicuramente non sto vivendo una situazione generale non molto tranquilla, ti parlo di problemi economici seri. Quindi di sicuro questo mi crea molta ansia. Ma l'ansia ce l'ho da sempre da che io ricordi. E' uno stato che mi accompagnava anche a scuola.


Sicuramente ho dato una bella botta alla mia dieta, ma non ho nessuna intenzione di rallentare, perchè non faccio la dieta solo per l'ansia lo faccio per tutto il mio benessere e ora che sono partita e che sono convinta non posso fare passi indietro richierei di ricadere nelle cattive abitudini e non posso rischiare.
Non bevo alcuna bevanda come the preparati, fanta o cocacola, per fortuna non ne sono mai stata dipendente.
Bevo aqua e limone e avvolte del vino, bevo anche il tea feyan che mi aiuta con l'intestino, non mi piace il caffe.
Non dormo 8 ore di fila, con un figlio le ore di sonno sono quelle che sono.
Non mangio dolciumi ne merendine...a volte mi concedo un gelato o il torrone di cui sono ghiotta.
Ora con l'estate, non faccio più sport, ma in casa non sto mai ferma.


Anch'io purtroppo non sto attraversato un bel periodo per il lavoro, ma qualunque siano i problemi che ci assillano ricordati sempre: avere problemi senza ansia è sempre meglio che avere problemi con ansia. L'ansia ti aiuterà a risolvere i problemi economici? No, ti acceca, non ti fa ragionare. Perciò lasciala da parte.

Io ti consiglio di eliminare del tutto gelato e torrone (puoi sostituirli con qualche ricetta alla frutta che sicuramente troverai in questo sito), vino e quel te feyan ed il dentifricio con zuccheri strani. Ci sono alternativeal dentifricio tradizionale. Per l'intestino puoi usare innerclean, che dalla mia esperienza è il prodotto piu efficace che abbia mai trovato. Se riesci, fatti anche clisteri di frequente.

Rallentare la transizione è indispensabile se i sintomi sono troppo fastidiosi. Rallentarla non vuol dire ricadere nelle cattive abitudini, significa rendere meno veloce l'eliminazione delle tossine. Patate e legumi (che sono verdure amidacee) a me hanno aiutato molto.
Avatar utente
By sethunya
#70690
Phabia ha scritto:
sethunya ha scritto:Io ti consiglio di eliminare del tutto gelato e torrone (puoi sostituirli con qualche ricetta alla frutta che sicuramente troverai in questo sito), vino e quel te feyan ed il dentifricio con zuccheri strani. Ci sono alternativeal dentifricio tradizionale. Per l'intestino puoi usare innerclean, che dalla mia esperienza è il prodotto piu efficace che abbia mai trovato. Se riesci, fatti anche clisteri di frequente.


Il tea feyan è del tutto naturale, è il te verde ma con lavorazione delle foglie in modo differente.
Innerclean lo uso, ma non tutti i giorni, di solito il fine settimana.
Il gelato mi capiterà 1 volta al mese e il torrone ancora meno perchè me lo porta mio padre da cagliari quando viene a trovarmi a bergamo.

Avevo l'ansia prima e l'ho adesso...prima in transizione lenta dopo quando mangiavo di tutto e ora che mangio solo verdura e frutta.
mangerò anche le patate, ma mi passerà mica l'ansia per questo?

Mi pare di aver letto un articolo di Luciano in cui l'ansia è anche associata alle malgame...se così è per me sono fregata. Ho 3 morali otturati così da quando vado alle elementari.
Ovviamanete non ho soldi per rimuoverle.
Avatar utente
By Phabia
#70691
sethunya ha scritto:Mi pare di aver letto un articolo di Luciano in cui l'ansia è anche associata alle malgame...se così è per me sono fregata. Ho 3 morali otturati così da quando vado alle elementari.
Ovviamanete non ho soldi per rimuoverle.


Allora molto probabilmente è questo il problema. Ma questi amalgami sono in metallo o sono quelli "bianchi"?

Ci sono compagnie di viaggi che organizzano viaggi all'estero (mi sembra Croazia) proprio per le cure dentali ad un costo piu basso che in Italia, perchè la la vita costa molto meno mi sembra...
Avatar utente
By luciano
#70703
Phabia ha scritto:Ci sono compagnie di viaggi che organizzano viaggi all'estero (mi sembra Croazia) proprio per le cure dentali ad un costo piu basso che in Italia, perchè la la vita costa molto meno mi sembra...
A parte il prezzo usano gli stessi metodi dei dentisti ortodossi.

Solo quelli neri-argento lucidi sono amalgami, gli altri a pasta bianca sono resine riempitive e non vengono chiamate amalgami, quindi quando si scrive amalgami si intendono solo i primi.

Per rimuovere gli amalgami occorre applicare il protocollo per la rimozione protetta, non so se i dentisti croati lo applicano.
Avatar utente
By sethunya
#70733
Phabia ha scritto:- uso innerclean ogni giorno per pulire il corpo dalle tossine

- evito di lavarmi con il bagnosciuma (uso un sapone apposta per i capelli e il resto lo lova con l'acqua)


Seguirò il tuo consiglio e ogni sera userò l'innerclean prima di andare a letto.

Il corpo vuoi dirmi che lo lavi solo con l'acqua?
Io ora non potrei ho una fortissima sudorazione dovuta sicuramente all'eliminazione di tossine e schifezze varie.

Quindi non usi nemmeno il deodorante?
Avatar utente
By Phabia
#70734
Uso soltanto un sapone (apposta) per i capelli e un altro sapone per le ascelle e le parti intime.
Il resto del corpo lo passo solo con la spugna (e acqua ovviamente).

Quelle li sono le parti che sono maggiormente preposte all'eliminazione e che quindi odorano di piu.
Tutti i detergenti sono piu o meno tossici, quindi meglio non abusarne.

Di solito questi saponi li prendo nei negozi equo e solidali.

Non uso deodoranti, perchè ho letto da varie fonti che pressochè tutti sono cancerogeni. Cerco, quindi, di lavare le ascelle piu volte durante il giorno se necessario.

Vale la regola del dott. Gerson, uno dei pochi veri dottori che curano il cancro: "se una cosa non la puoi mangiare, allora non la puoi spalmare sulla pelle".

Spero di esserti stata utile.
Avatar utente
By Fiorenzo
#70735
Phabia ha scritto:Vale la regola del dott. Gerson, uno dei pochi veri dottori che curano il cancro: "se una cosa non la puoi mangiare, allora non la puoi spalmare sulla pelle".

Questa me la segno! Anche se a dire il vero c'è stata più di qualche saponetta che avrei addentato volentieri! :D
Avatar utente
By luciano
#70747
sethunya ha scritto:Seguirò il tuo consiglio e ogni sera userò l'innerclean prima di andare a letto
L'innerclean dovrebbe essere usato solo all'inizio per superare stitichezze affermate dalla precedente alimentazione onnivora, poi con la dieta di transizione bisognerebbe abbondare con frutti e verdure lassative.

L'innerclean è comunque un irritante per l'organismo e il suo funzionamento, al pari di ogni lassativo - escludendo alimenti freschi dalle proprietà lassative come spinaci ecc. - è dovuto al fatto che il corpo cerca di liberarsene al più presto e con esso le feci.

Quindi deve essere considerato un aiuto, farne un'abitudine non porta mai a risolvere il problema della stitichezza.

Valina ha scritto:Ti consiglierei idrocolon idrocolon e idrocolon...se non li hai già fatti. :wink:


Questo mi pare il consiglio migliore.
Avatar utente
By sethunya
#70765
luciano ha scritto:L'innerclean è comunque un irritante per l'organismo e il suo funzionamento, al pari di ogni lassativo - escludendo alimenti freschi dalle proprietà lassative come spinaci ecc. - è dovuto al fatto che il corpo cerca di liberarsene al più presto e con esso le feci.

Quindi deve essere considerato un aiuto, farne un'abitudine non porta mai a risolvere il problema della stitichezza.

Valina ha scritto:Ti consiglierei idrocolon idrocolon e idrocolon...se non li hai già fatti. :wink:


Questo mi pare il consiglio migliore.


Messaggio ricevuto! :mrgreen:
Grazie mille a tutti e due.
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret