Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Fiorenzo
#70680
Ho scoperto lo scorso weekend questo prezioso alimento sotto forma di polvere.
Trattasi di un fungo non commestibile perché legnoso, ma ridotto in polvere viene usato come infuso o tisana. Ci sono anche delle pastiglie.
Non vi sto ad elencare le innumerevoli proprietà trovate in giro per la rete.
La persona che ce lo ha fatto scoprire, ha detto di aver risolto la sua spiacevole situazione di attacchi di panico e svenimenti ed ora si sente benissimo.
Ci ha anche decantato le altissime proprietà alcalinizzanti.

Stringendo, qualcuno di voi lo conosce?
Esperienze in merito?

Grazie per qualsiasi delucidazione, ciao.
Avatar utente
By Phabia
#70682
Grazie per il post.

Scusa la mia ignoranza, se è un fungo non commestibile perchè ci si può fare tisane e pastiglie?
La mia impressione è che questo tipo di fungo, essendo non commestibile, quindi una sorta di veleno, fermi gli attacchi di ansia solo perchè ferma l'eliminazione delle tossine, che tra i vari sintomi di disintossicazione, c'è anche l'ansia... come una specie di farmaco....

Poi non so se il mio è solo un pensiero contorto...
Avatar utente
By luciano
#70684
Phabia ha scritto:Grazie per il post.

Scusa la mia ignoranza, se è un fungo non commestibile perchè ci si può fare tisane e pastiglie?
La mia impressione è che questo tipo di fungo, essendo non commestibile, quindi una sorta di veleno, fermi gli attacchi di ansia solo perchè ferma l'eliminazione delle tossine, che tra i vari sintomi di disintossicazione, c'è anche l'ansia... come una specie di farmaco....

Poi non so se il mio è solo un pensiero contorto...
Non commestibile è un termine che ha diversi significati.

Non è sinonimo di tossico. Per esempio il granito non è tossico per l'organismo umano, ma ti sfido a mangiarlo! :D

I bastoncini di liquirizia non sono di per sé commestibili, ma masticandoli e succhiandoli assorbiamo i principi attivi e benefici della liquirizia, pur non essendo la radice di per sé commestibile.
Avatar utente
By Fiorenzo
#70685
Comunque non commestibile nella sua forma naturale, così com'è quando viene raccolto.

Allora nessuno ha info a riguardo?
Avatar utente
By melina03
#70741
Ciao Fiorenzo,

anch'io ho da poco sentito parlare del Reishi e curiosa come sono, ho fatto ricerche in rete.

Lo sto assumendo da una settimana in capsule, penso sia poco per farsi un'idea precisa. Per ora mi piace assai, mi sembra mi dia più energia e chiarezza mentale.

Vi saprò dire tra un pò più di tempo.
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret