Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

By gogos
#70814
Un saluto a tutti.
Nelle prefazioni dei libri in tedesco di Norman Walker , il sig. Manfred G. Langer asserisce che il dottore ha scritto il suo ultimo libro all' età di 113 anni ed è morto a 116 anni.
Vorrei sapere che cosa ne pensate....

" Dr. Walker
hat das letzte Buch im Alter von 113 Jahren geschrieben. Er war bis zu seinem Tode im 116. Lebenjahr im Vollbesitz seiner Kräfte, machte Haus- und Gartenarbeiten und fuhr als über Hundertjähriger immer noch mit dem Fahrrad.
Dr. Walker überlebte seine Kritiker und Spötter und gilt heute als Wegbereiter einer natürlichen, gesunden Lebensweise.

Manfred G. Langer "
Avatar utente
By Fiorenzo
#70817
Da che mi risulta ho sempre saputo che Norman Walker sia morto a 99 anni, che è comunque un bel traguardo soprattutto se ci si arriva in ottima salute.
116 anni, anche se è un'età eccezionale è uguale all'età dell'uomo più anziano al mondo, morto qualche giorno fa in Giappone.
Mangiava i prodotti della sua terra a piccoli e frequenti pasti durante la giornata.
Avatar utente
By luciano
#70935
gogos ha scritto:...il sig. Manfred G. Langer asserisce che il dottore ha scritto il suo ultimo libro all' età di 113 anni ed è morto a 116 anni.
Vorrei sapere che cosa ne pensate....
Non siamo abituati a pensare su questo forum :D

Qui usiamo i dati, e con quelli traiamo le conclusioni.

[align=justify]E' un'esagerazione, scritta anche in quarta di copertina delle prime edizioni dei suoi libri in lingua originale dopo la sua morte, frutto di un editore che pensava che esagerando gli anni vissuti da N. Walker avrebbe dato maggior credito alle sue teorie dei succhi.

La maggior parte dei siti di recensioni e vendita di libri erroneamente sostengono che Walker ha raggiunto un'età fenomenale che varia da 109 a 113, 116, 118 e anche 119 anni. Diverse fonti ufficiali come il Social Security Death Index e una lapide indicano che ha effettivamente vissuto fino a 99 anni di età.

Questi sono i suoi dati anagrafici.
Norman Wardhaugh Walker (nato il 4 gennaio 1886 a Genova, Italy, deceduto il 6 giugno 1985 a Cottonwood, Az.)

Il Social Security Number 528-50-4312 (una specie di codice fiscale/tessera sanitaria americana) appartiene a Norman Walker e afferma che è nato il 4 gennaio 1886 ed è morto il 6 giugno 1985. Tale documento è stato emesso nello Utah, e la sua ultima residenza è stata Cottonwood, Yavapai, Arizona.

Sulla sua tomba al cimitero di Cottonwood, Arizona si legge: "WALKER NORMAN W. 1886 - 1985 & HELEN R. 1905 - 1993" Helen Ruth era sua moglie.[/align]

[align=center]Immagine[/align]

[align=justify]In ogni caso, il fatto che sia vissuto "solo" 99 anni non rende meno validi gli insegnamenti frutto della sua personale esperienza.

Penso di avere fornito dati sufficienti. :D[/align]
Avatar utente
By Phabia
#70937
Di cosa è morto N. Walker?

Una curiosità:
Ma non c'è l'immortalità fisica con la completa pulizia del corpo?

Cmq solo 99/100 anni... pensavo che un essere umano potesse vivere piu a lungo....
Avatar utente
By luciano
#70939
Phabia ha scritto:Di cosa è morto N. Walker?
Non lo so. La sera prima si è serenamente addormentato e non si è più svegliato.

Phabia ha scritto:Una curiosità:
Ma non c'è l'immortalità fisica con la completa pulizia del corpo?
Non è sufficiente.
Dato che ogni componente dell'essere umano influenza l'altra, occorre:
  • Completa pulizia del corpo
  • Completa pulizia della mente
  • Completa pulizia dello Spirito
  • Il desiderio dell'Essere Spirituale di voler continuare a vivere con quel corpo
Inoltre è necessario che tale Essere Spirituale abbia raggiunto la piena consapevolezza della sua essenza.

Phabia ha scritto:Cmq solo 99/100 anni... pensavo che un essere umano potesse vivere piu a lungo....
Sì è possibile, come pure ci sono esseri umani che muoiono appena nati. Ci sono molti fattori che incidono sulla durata della vita.
Se ti riferisci ai 99 anni di Norman Walker, può anche darsi che non gliene fregasse più di tanto di continuare a vivere in quel corpo e in questo mondo e che abbia preferito rinascere altrove o rimanersene tranquillo per un po' allo stato potenziale. :D
Avatar utente
By Phabia
#70948
luciano ha scritto:
Phabia ha scritto:Una curiosità:
Ma non c'è l'immortalità fisica con la completa pulizia del corpo?
Non è sufficiente.
Dato che ogni componente dell'essere umano influenza l'altra, occorre:
  • Completa pulizia del corpo
  • Completa pulizia della mente
  • Completa pulizia dello Spirito
  • Il desiderio dell'Essere Spirituale di voler continuare a vivere con quel corpo
Inoltre è necessario che tale Essere Spirituale abbia raggiunto la piena consapevolezza della sua essenza.


Bene, allora ho tutti i requisiti. A me basta rimanere giovane e bella in eterno, poi mi godo la pensione.

luciano ha scritto:
Phabia ha scritto:Cmq solo 99/100 anni... pensavo che un essere umano potesse vivere piu a lungo....
Sì è possibile, come pure ci sono esseri umani che muoiono appena nati. Ci sono molti fattori che incidono sulla durata della vita.
Se ti riferisci ai 99 anni di Norman Walker, può anche darsi che non gliene fregasse più di tanto di continuare a vivere in quel corpo e in questo mondo e che abbia preferito rinascere altrove o rimanersene tranquillo per un po' allo stato potenziale. :D


A me piacerebbe vivere per sempre come Michael Jackson, basta stare alla larga dai farmacologi!!!!

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret