Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Agostina
#5326
Salve!
Sono appassionata di gaspacho e anche di paella (che purtroppo debbo rinunciare a causa del riso e del pesce... sic! :( )
Può andare bene questa "minestra" fredda (pomodori, cetriolo e peperone) tenuta in frigo condita con limone e pochissimo aceto di mele e poco olio e fatta con un pezzo piccolo di pane integrale al posto del soito bianco?
Grazie!
A :)
Avatar utente
By Agostina
#5364
Continuo avere un dubbio che mi tormenta.....
Se non erro sul libro sta scritto che gli animali non mangiano grassi.
Ma noi non siamo animali e perciò trovo che i grassi siano indispensabili per il ns. corpo. Si sa che la vit A, per esempio, viene veicolata dal grasso e allora presumo sia necessario.
Non capisco come l'olio d'oliva, usato da secoli, possa produrre muco...non riesco proprio ad accettare!
In questa dieta mi sta bene tutto ma non questo divieto!
Scusate questo mio sfogo! :? :x
A
Avatar utente
By luciano
#5368
Agostina ha scritto:Continuo avere un dubbio che mi tormenta.....
Se non erro sul libro sta scritto che gli animali non mangiano grassi.
Ma noi non siamo animali e perciò trovo che i grassi siano indispensabili per il ns. corpo. Si sa che la vit A, per esempio, viene veicolata dal grasso e allora presumo sia necessario.
Non capisco come l'olio d'oliva, usato da secoli, possa produrre muco...non riesco proprio ad accettare!
In questa dieta mi sta bene tutto ma non questo divieto!
Scusate questo mio sfogo! :? :x
A


Non c'è alcun divieto.

Noi non siamo animali, ma abbiamo un corpo animale. che segue le regole della natura come il corpo di una tigre o di un leone.

Il fatto che trovi i grassi indispensabili, non significa che siano indispensabili.

"Si sa che la vit A, per esempio, viene veicolata dal grasso..." è una asserzione che fai in base a informazioni che hai ricevuto dalla scienza ufficiale che qui ha poco o nessun credito.

Io so che la vitamina A non è veicolata dal grasso, ma non serve a nulla discuterne se vengono mantenute le credenze della scienza ufficiale.

C'è uno scienziato che ha il mio massimo rispetto perchè ha letteralmente stravolto il pensiero della scienza ufficiale, ed è per questo che è stato boicottato e chiuso nei sotterranei della scienza ufficiale a doppia mandata.

Se leggi il suo libro, potresti renderti conto che molte cose, apparentemente inconfutabili, della scienza ufficiale non stanno necessariamente così:
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__tra ... php?pn=226

Riguardo all'olio, è un prodotto che non esiste in natura, ed è per questo che non è ottimale nella dieta senza muco, ma non significa che uno non se la cavi altrettanto bene se ne fa uso. Quando mi faccio le insalate, io lo uso, non me ne faccio un problema, e non ho ancora raggiunto uno standard da ritenere di non usarlo.

Naturalmente se la propria mente si rifiuta di abbandonare un cibo, rinunciarvi con la forza è deleterio.

Si smette di usare un cibo non ottimale quando il proprio corpo e la propria mente sono d'accordo, premesso che si metta l'obiettivo di praticare la dieta senza muco e l'intento è di raggiungere la capacità di vivere con quella dieta.

Il fatto che un prodotto sia stato usato da secoli, non è garanzia che sia corretto farne uso.

Quindi in sintesi, se vuoi usare l'olio, usane pure quanto ne vuoi, tenendo presente quanto sopra. :D
Ultima modifica di luciano il 25 febbraio 2009, 19:34, modificato 4 volte in totale.
Avatar utente
By luciano
#5381
Siamo esseri spirituali che vivono in questo mondo materiale tridimensionale e comunicano gli uni con gli altri con un corpo.

Il fatto che molti credano di essere un corpo dipende dal fatto di essere identificati con esso e quindi condividono gioe e dolori del corpo come se fossero le proprie gioie e dolori, in maggior o minor misura a seconda della profondità dell'identificazione.
Avatar utente
By luciano
#5388
L'essere spirituale può essere qualsiasi cosa voglia.

Identificarsi interamente con il corpo non è più perverso che identificarsi interamente con lo spirito (altrimenti cosa stiamo qui a disintossicarci a fare?)

Ci disintossichiamo perchè è ragionevole farlo, come fare manutenzione a un'automobile, per mantenere le prestazioni al massimo.

Comunque siamo Ot, come forum e come sito.
Direi che possiamo riprendere a parlare con coerenza attenendoci agli argomenti dei vari threads e i soggetti dei vari post. :wink:
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret