Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

By Anny84
#71978
buongiorno a tutti :D

Vi chiedo una cosa, ho letto in giro per il web che i semi di canapa hanno proprietà benefiche per l'alimentazione umana, nel negozio bio dove vado spesso hanno anche l'olio di canapa, lo consigliano diverse erboristerie ecc... voi ne sapete qualcosa?? sinceramente ho un pochino paura di provare, sò gli effetti negativi che ha la canapa (se viene fumata) distrugge il cervello, non vorrei mai e poi mai assumere una tale sostanza, non sò se il seme invece, mangiato può far bene, mi piacerebbe sentirlo dire da una fonte attendibile, non sò, voi ne sapete più di me al riguardo?? Grazie in anticipo :)
Avatar utente
By mauropud
#71981
Non so se i semi di canapa siano benefici, ma so per certo che tante delle cose che si dicono della canapa sono balle colossali inventate da una ben precisa lobby di potere.

Ti consiglio di vedere QUESTO DVD e magari anche gli altri della stessa serie su diversi argomenti.
Avatar utente
By luciano
#71983
Si è vero la canapa è eccezionale per l'utilizzo nel settore tessile, e certe lobby la osteggiano soprattutto per questo.

Per uso alimentare non saprei, se anche curasse e facesse bene non è comunque disintossicante ma soppressore di sintomi quindi ritengo che il suo valore non è certo superiore a quello di alimenti disintossicanti.

Non è comunque indispensabile per il sistema di guarigione di Ehret, e viste le controversie su questo argomento preferisco che non si porti avanti il discorso su questo forum. :wink:
Avatar utente
By virtu
#72100
Ciao anny la canapa usata e venduta per uso alimentare è la canapa sativa, quella al quale ti riferisci è che temi è la canapa indica. La canapa alimentare (sativa) è un'ottimo alimento, molto nutriente dal punto di vista nutrizionale, l'unico neo e che purtroppo i prezzi sono alti :? Purtroppo non ho mai mangiato i semi o l'olio di canapa ma mi piacerebbe assaggiarli un giorno, così per farmi un'idea quantomeno, dal punto di vita nutrizionale è assodato che è un'alimento completo e quindi consigliato ma dal punto di vista eretista non saprei, al momento a dirti la verità sono più concentrato a cercare di eliminare i legumi/farinacei, ovvero eliminarli nel senso che vorrei cambiare il modo di mangiarli, magari trasformandoli in germogli piuttosto che cuocerli in pentola. :P Sono le uniche cose insieme ai latticini che ancora non riesco a diminuire/eliminare, e poi è arrivato finalmente il periodo dei fichi! hhmmm! Mi darò alla pazza gioia :lol:
Avatar utente
By dodo
#72169
Ciao Anny84,
come dice Mauropud sono tutte bugie inventate per sopprimere l'utilizzo della canapa come pianta che potrebbe salvare il mondo e andare contro quelle lobby che hanno inventato tutto per fare spazio ad altri prodotti industriali, (specialmente petrolifero) te lo dico che perche mio nonno la coltivava, naturalmente quella sativa, dai semi si ricavava olio combustibile, veniva usata anche nell'industria cosmetica, industria tessile (le scarpe superga da tennis le facevano con la fibra della canapa, la carta la producevano con la cellulosa contenuta nel gambo, e cosi in tanti altri settori, e non solo di seguito ti elenco i benefici che si possono ricavare in alimentazione ad esempio:"Nessun alimento può essere paragonato alla canapa per il valore nutritivo. Mezzo chilo di semi di canapa fornisce tutte le proteine, gli acidi grassi essenziali e la fibra necessari alla vita umana per 2 settimane" dott. Erasmus da " Fats that heal, fats that kill " 1993 . Il valore nutrizionale dei semi di canapa è davvero completo e unico rispetto ad altri alimenti di origine vegetale. I semi di canapa sono tra i cosiddetti alimenti “proteici completi” perché contengono tutti gli otto aminoacidi essenziali, per la sintesi proteica, nella giusta ed equilibrata proporzione necessaria all'alimentazione umana e contribuiscono a rinforzare il sistema immunitario. Gli aminoacidi carenti possono essere generalmente sintetizzati dallo stesso organismo, ma questo non vale per gli 8 definiti essenziali, che devono essere introdotti attraverso il cibo. I semi di canapa appartengono senza dubbio alla categoria di semi da olio di maggiore importanza alimentare e fisiologica, sono tra le fonti naturali di cibo più perfette e bilanciate. Da secoli vengono usati per l’alimentazione umana, L’uso dei semi in Europa è riconducibile a tempi antichi. Nessun alimento può essere paragonato alla canapa per il valore nutritivo. Nei semi di canapa il contenuto di acidi omega 6 e omega 3 rispetta appieno il rapporto ottimale e regola correttamente l'attività metabolica, e contribuiscono a rinforzare il sistema immunitario. I semi di canapa sono ricchi di antiossidanti naturali , come la preziosa vitamina E. Sono anche ricchi di lecitina, il "cibo per il cervello". I semi di canapa sono ideali per correggere la dieta dell'uomo moderno e per prevenire le malattie del sistema cardiocircolatorio. L’assunzione di acidi gamma linolenici può inoltre influenzare positivamente diversi disturbi, tra cui la neurodermite, la sindrome premestruale, l’artrite reumatoide, la neuropatia diabetica, per citare solo gli ambiti d’utilizzo più importanti. L’azione si basa soprattutto sul miglioramento della formazione della prostaglandina. L’organismo umano è in grado di ricavare ed elaborare dalle proteine della canapa tutte le proteine di cui abbisogna. Ne sconsiglio la cottura, per non disperdere le proprietà nutritive, usali quindi a crudo.
Se ti può bastare bene, altrimenti in rete trovi di tutto e di più, meditate gente meditate.....
Avatar utente
By luciano
#72175
Cavoli dodo, casco dalle nuvole, mi hanno sempre fatto il mazzo sulla cannabis indica che mi ero completamente dimenticato della cannabis sativa, e non facevo più distinzione.

Adesso che me lo dici mi ricordo i campi di canapa nelle campagne vicino a dove abitavo da bambino.

Decisamente da rivalutare! :D
Avatar utente
By dodo
#72179
Assolutamente vero, la distinzione da parte di un esperto fa luce sulla verità, perche ti facevano il mazzo? non volevano che la fumassi, ci sono malati di sclerosi multipla inchiodati al letto nella parte terminale della malattia, che come di incanto da quando fumano sativa o indica che sia, si alzano dal letto, cominciano ad avere una vita parzialmente normale, come mai? Servizio delle iene di italia 1 se non ricordo male l'anno scorso, mio nonno la coltivava non so se la fumava, so solo che e morto a 98 anni, e fino al giorno prima beveva vino prodotto da lui e fumava, e morto nel sonno, al mattino lo hanno trovato con il sorriso sulle labbra, ma che sa la verità la tiene nascosta, ma prima o poi verrà fuori....
Avatar utente
By valina
#72229
Ho conosciuto ad un corso di agricoltura biodinamica un coltivatore di Canapa di Asti. La utilizza nelle sue ricette e ama gli esperimenti. Un ragazzo molto simpatico e aperto a tante idee (ma assolutamente non ehretista!!! ) Però se vi servono semi o informazioni vi posto il link della sua azienda (se si può).
http://www.ilsaltafolletto.it/cosa-facciamo
Avatar utente
By luciano
#72239
valina ha scritto:Ho conosciuto ad un corso di agricoltura biodinamica un coltivatore di Canapa di Asti. La utilizza nelle sue ricette e ama gli esperimenti. Un ragazzo molto simpatico e aperto a tante idee (ma assolutamente non ehretista!!! ) Però se vi servono semi o informazioni vi posto il link della sua azienda (se si può).
http://www.ilsaltafolletto.it/cosa-facciamo
Davvero interessante! Peccato che mi ci vogliano quasi 4 ore per arrivarci... Anche per i peperoncini, non ne trovo mai di abbastanza piccanti mannaggia.

Fiorenzo mi aveva mandato 5 semini, gli ultimi che aveva, ma non sono stato capace di farli germogliare, sono più bravo con i computer che con il giardinaggio.
By Anny84
#72293
Ringrazio tutti voi per le risposte, nel frattempo ho continuato la ricerca di informazioni e ho letto che la canapa sativa (i semi, non le foglie) è naturalmente priva di sostanze psicotrope, :? quindi mangiarne i semi in teoria dovrebbe essere come mangiare nocciole, secondo alcune fonti più o meno attendibili mangiarla fà bene. Però questo è in contrasto con ciò che ho letto nel sito linkato da Luciano, quello che spiegava la differenza tra canapa sativa e canapa indiana...

Ho letto anche che per purificare il terreno inquinato basterebbe piantare canapa che si assorbe tutte le sostanze dannose e fortemente inquinanti, e basterebbe poi bruciarne i fusti per eliminare il tutto. 8O

Non posso dire con certezza se queste cose che ho letto siano vere, ma se lo fossero sarebbe proprio il caso di coltivare la canapa!!! :o

Io vorrei solo capire se mangiare i semi di canapa in polvere fà davvero così tanto bene alla salute come dicono, purtroppo non riesco a capire di chi mi devo fidare :? comunque penso che mangiarne i semi sia assolutamente una cosa diversa dal fumare le foglie... quello credo faccia male e basta, a prescindere che sia indiana o sativa, comunque è solo una mia opinione, ognuno fà ciò che ritiene più opportuno :wink:
Avatar utente
By dodo
#72330
forse non mi sono spiegato bene....fumare la canapa (si fumano solo i fiori) sta salvando molte persone che soffrono di sclerosi multipla, i semi io li uso decorticati sulle pietanze, ma credo che anche in polvere siano efficaci....
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret