Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
By pippo
#72248
Buongiorno
sono molto contento di scrivere qui per avere diversi consigli e chiarimenti, la mia storia è 1 po lunga e complessa diciamo che i motivi per cui voglio imparare a eliminare il muco sono:
1. ho gia' una bella patologia autoimmune a 27 anni.
2. ho sempre troppi raffreddori e simil-influenze senza febbre e con tanto muco!
3. sono gia un po indirizzato sulla dieta Veg per principi etici e salutistici

Il libro dovrebbe arrivare a breve e partiro' a leggerlo, conosco gia' diverse storie a riguardo ed esperienze, so' che la transizione deve essere lunga e dolce ma io di mio gia' ho tolto, Glutine, Latticini e dolci, purtroppo mi capita ancora di mangiare carne/pesce ma poco!

gia sono al corrente di diverse problematiche, come i denti, infatti ho gia' tolgo 1 amalgama e 1 dente devitalizzato con metodo protetto.

la sera la frutta non la mangio perche' so' che alza la glicemia che di notte è sconveniente, pero' spesso mi trovo a non sapere cosa mangiare! :roll:
oltrettutto sono molto magro e sottopeso e non vorrei perderne altro anzi acquistarlo!
il pranzo e gli spuntini me li gestisco bene, ma ho Molti dubbi sulla colazione e la cena!
di solito la sera prendo tofu, legumi oppure mix di verdure mentre la colazione è con the verde o latte Veg,
biscotti senza glutine oppure gallette e marmellata.

Accetto tutti i suggerimenti del caso

grazie a tutti!
By pippo
#72257
Grazie Luciano!
non manchero' di leggere con attenziano il libro e trarne le giuste conclusioni prima ri-scrivere qui, ho cambiato l'avatar spero vada bene ora, Grazie 1000
Avatar utente
By Fiorenzo
#72575
Ciao Vega7, benvenuto e piacere di conoscerti! :D
Mi raccomando, leggi bene il libro e nel dubbio, non fare di testa tua. Qui sul forum troverai tutte le risposte di cui hai bisogno.
Buon inizio, ciao!
By pippo
#72706
il libro l'ho letto ma lo rileggero' piu' avanti di sicuro, al momento ho solo 2 grandi DUBBI ovvero:
1. come pianificare il sistema di digiuni/non colazione in funzione della mia patologia autoimmune, considerando anchei farmaci che prendo...?

2. la mia bestia nera sono gli accumuli di muco infetto nelle vie respiratorie alte! devo quindi togliere ogni tipo di cereale? quinioa, grano saraceno, segale, farro ecc... ??


Grazie
Avatar utente
By Fiorenzo
#72711
vega7 ha scritto:2. la mia bestia nera sono gli accumuli di muco infetto nelle vie respiratorie alte! devo quindi togliere ogni tipo di cereale? quinioa, grano saraceno, segale, farro ecc... ??

Ciao Vega, leggi questo POST
È utilissimo e ti farà conoscere una pratica davvero irrinunciabile.
Verso gli ultimi post ho aggiornato con un link dove poter comprare un neti di plastica.
Prova e facci sapere
Avatar utente
By luciano
#72717
vega7 ha scritto:1. come pianificare il sistema di digiuni/non colazione in funzione della mia patologia autoimmune, considerando anche i farmaci che prendo...?
Non mi ricordo se hai detto di quale malattia autoimmune sei affetto, ma comunque io cercherei di trovare un terapista alternativo che sia in grado di rivalutare la tua condizione con parametri diversi da quelli della medicina prescrittrice di farmaci e fare un piano con lui per diminuire gradualmente i farmaci fino a non prenderne più.
Quando non ci si sta disintossicando il corpo accumula i farmaci da qualche parte per evitare più danni di quelli che potrebbe fare il farmaco (tossine) se lasciato libero di andare dove cavolo gli pare.
Con il sistema di guarigione i farmaci entrano in circolo più rapidamente grazie all'azione disintossicante, che avviene con lo scioglimento delle tossine, immissione nel circolo sanguigno e successiva eliminazione. Ovviamente mentre sono in circolo possono essere fastidiosi, e continuare a prendere i farmaci fa persistere quello stato di tossine dei farmaci nel flusso sanguigno.

Per questo il sistema di guarigione non deve essere praticato mentre si continuano a prendere farmaci. Una volta dismessi i farmaci è possibile a procedere alla graduale disintossicazione dei farmaci ancora depositati nel corpo.

Smettere di prendere i farmaci va fatto in maniera graduale sotto la supervisione di persona competente e che sia legalmente autorizzata. Ad oggi non conosco persone che possano aiutare a tale scopo.
By pippo
#73650
Luciano ha scritto:
Vega7 ha scritto:1. come pianificare il sistema di digiuni/non colazione in funzione della mia patologia autoimmune, considerando anche i farmaci che prendo...?

Non mi ricordo se hai detto di quale malattia autoimmune sei affetto, ma comunque io cercherei di trovare un terapista alternativo che sia in grado di rivalutare la tua condizione con parametri diversi da quelli della medicina prescrittrice di farmaci e fare un piano con lui per diminuire gradualmente i farmaci fino a non prenderne più.
I farmaci sto scalando piano piano prendo solo un sintomatico... nulla di che, sono seguito da un medico alternativo infatti.
Per il Digiuno il problema è che mi sento troppo stanco e debole quindi con i miei sintomi se faccio 1 digiuno solo ad liquidi, pero' sto provando il digiuno del mattino x la verita'.
La dieta è praticamente in direzione veg igenista ora come ora
Avatar utente
By luciano
#73652
vega7 ha scritto:Per il Digiuno il problema è che mi sento troppo stanco e debole quindi con i miei sintomi se faccio 1 digiuno solo ad liquidi, pero' sto provando il digiuno del mattino x la verita'.
La dieta è praticamente in direzione veg igenista ora come ora
Per questo che quando si prendono farmaci non vanno intrapresi digiuni né diete.

Prima ci si libera dei farmaci, poi si possono fare diete e digiuni, iniziando da brevissimi digiuni.
By pippo
#73937
luciano ha scritto:Prima ci si libera dei farmaci, poi si possono fare diete e digiuni, iniziando da brevissimi digiuni.


ma è propio grazie alla dieta che si sta bene e si migliora, e si tolgono farmaci, ai miei conoscenti è successo questo, io sto scalando i farmaci grazie alla dieta, se togliessi dun tratto i farmaci starei molto male, se la dieta non ha ancora 'pulito' per bene... Non pensi?
By pippo
#74971
Ciao A tutti!!!!
pongo un aggiornamento e chiedo consigli, sono a 5 mesi di transizione, con eliminazione totale di proteine animali, uso di 3-4 pasti al giorno di frutta, al mattino succo di arance e frutta secca/fresca a scelta, graduale riduzione di farmaci ormai sono a quasi a zero. Ho spesso prurito a mani e cute tipo piedi anche , perche'?
ho tentato di fare qualche digiuno di 24ore, ma arrivo a sera veramente affamato e stanco, stanchissimo! la stanchezza 'muscolare' è il sintomo principale della mia malattia , è un cattivo o brutto segno?

Ehret parla di digiuno del mattino per chi ha problemi, ma nutro qualche dubbio sulla sua efficacia, voi che ne dite? altre soluzioni o consigli?

per eliminazione di farmaci si intende anche farmaci omeopatici? vitamine e minerali?
Avatar utente
By Fiorenzo
#74972
vega7 ha scritto:... al mattino succo di arance e frutta secca/fresca a scelta,...
...Ehret parla di digiuno del mattino per chi ha problemi, ma nutro qualche dubbio sulla sua efficacia, voi che ne dite?

Per digiuno del mattino si intende proprio digiuno! Ehret dice che importantissimo non ingerire nulla di solido!
Quindi via frutta secca e fresca.
Il primo pasto fallo a ora di pranzo... ecco, magari mangiando la frutta secca/fresca che normalmente mangi a colazione.
Avatar utente
By Liss
#74973
Ciao Vega7 :D

vega7 ha scritto:Ho spesso prurito a mani e cute tipo piedi anche, perche'?


Il prurito può essere dovuto all'eliminazione di tossine (in particolare acidi).

vega7 ha scritto:ho tentato di fare qualche digiuno di 24ore, ma arrivo a sera veramente affamato e stanco, stanchissimo! la stanchezza 'muscolare' è il sintomo principale della mia malattia, è un cattivo o brutto segno?


Può essere che sia ancora troppo per il tuo organismo, potresti per il momento provare con digiuni più brevi, per esempio iniziare con il digiuno della non colazione....

vega7 ha scritto:Ehret parla di digiuno del mattino per chi ha problemi, ma nutro qualche dubbio sulla sua efficacia, voi che ne dite? altre soluzioni o consigli?


.. prova e verifica tu stesso, in questo modo puoi procedere in maniera più graduale verso digiuni più lunghi.

vega7 ha scritto:per eliminazione di farmaci si intende anche farmaci omeopatici? vitamine e minerali?


Se si tratta di rimedi omeopatici prescritti da un bravo omeopata unicista e vitamine/minerali non di sintesi e di buona qualità, non ci sono problemi.

:D
Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret