Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

#72339
Buongiorno a tutti,

seguo la dieta di transizione dai primi di giugno, non senza sgarri...

Ho qualche domanda da fare..

Quando Ehret parla della non colazione e che, volendo, durante la mattinata si può bere di nuovo la bevanda preferita, questa potrebbe essere di nuovo la limonata o un'altra tipo solo té...??

Mi piacerebbe conoscere le proprietà delle cipolle perché sto scoprendo essere, in questo momento, la mia verdura preferita...

Di solito come cibo con muco o poco muco io usavo le gallette di riso o di mais... Dalla settimana scorsa ho cominciato ad usare il pane di segale e delle friselle di farro integrale. Ero convinta che il pane mi facesse peggio rispetto alle gallette, che mi sembravano così leggere e riuscivo anche a mangiarne meno... Ma, forse, da ieri ho scoperto che non è così... Qualcuno ha un parere da darmi al riguardo...?? Il pane di segale va bene anche se non è specificato che è integrale o deve esserlo?? Come mai nella tabella di Berg la segale è segnata fra gli alimenti acido formanti ed il pane di segale fra gli acido leganti?? Sempre nella tabella l'anguria è segnata fra gli ortaggi?? Non è un frutto?? Il cacao del dott. Lahmann si trova da qualche parte??

Sul libro SGDSM, a pag. 133, Ehret dice. "... un certo numero di ... digiuni con frutta e succo di frutta ... hanno fallito ... perché quando tutto il muco e tutti i veleni si sciolgono troppo velocemente e contemporaneamente, quando entrano nella circolazione disturbano eccessivamente tutti gli organi e possono essere eliminati soltanto con la circolazione sanguigna senza l'aiuto dei movimenti intestinali." La mia domanda è 'da dove escono questi rifiuti che si trovano nella circolazione sanguigna??'.

Da poco più di un mese, ho cominciato ad usare VERAVIS compresse. Di solito ne prendo 4, all'inizio, preso la sera prima di coricarmi, scaricavo dopo circa 8 ore... Adesso vedo che aumentano le ore... Di solito scarico dopo aver preso la limonata al mattino o aver mangiato la frutta a pranzo... Va bene o vuol dire che devo aumentare la dose...??

La settimana scorsa ho letto l'articolo, non so se è di Luciano, ma non mi pare, sul sito di come Fred Hirsch, non so se ho scritto giusto, ha conosciuto Ehret e via di seguito... Leggendo quell'intervista ho capito che il rapporto che ogni persona che si appresta a seguire questo Sistema ha con Ehret è lo stesso che si ha con Dio o con il proprio padre... Non funziona e non va bene se non c'è fiducia e non ci si affida... se ci sono delle resistenze...

Grazie, scusate se ho concentrato tutte le domande insieme, ma ritengo che sia normale per chi si approccia a questo Sistema avere questi dubbi...

Grazie infinite a Luciano per questo forum e per quello che fa, è estremamente importante...!!!

Grazie a tutti voi.

Vincenza
#72342
Grazie Vincenza le tue osservazioni sono preziose! :D

Vincenza ha scritto:Quando Ehret parla della non colazione e che, volendo, durante la mattinata si può bere di nuovo la bevanda preferita, questa potrebbe essere di nuovo la limonata o un'altra tipo solo té...??
Ehret consiglia la limonata, ma a chi non riesce a rinunciare alla sua bevanda preferita caffè, te o altro, prenda quella, poi con il tempo passerà alla limonata, questo per evitare forzature.

Vincenza ha scritto:Mi piacerebbe conoscere le proprietà delle cipolle perché sto scoprendo essere, in questo momento, la mia verdura preferita...
Le cipolle sono un ottimo sciogli muco. Scriverò un articolo a riguardo.

Vincenza ha scritto:Il pane di segale va bene anche se non è specificato che è integrale o deve esserlo?? Come mai nella tabella di Berg la segale è segnata fra gli alimenti acido formanti ed il pane di segale fra gli acido leganti?? Sempre nella tabella l'anguria è segnata fra gli ortaggi?? Non è un frutto?? Il cacao del dott. Lahmann si trova da qualche parte??
Il pane di segale deve essere tostato, ma deve essere veramente di segale, ci sono diversi prodotti "con segale" ma non è il pane che intende Ehret. Leggi questo:
http://www.arnoldehret.it/pane-di-segal ... al-venosta

Vincenza ha scritto:Come mai nella tabella di Berg la segale è segnata fra gli alimenti acido formanti ed il pane di segale fra gli acido leganti?? Sempre nella tabella l'anguria è segnata fra gli ortaggi?? Non è un frutto?? Il cacao del dott. Lahmann si trova da qualche parte??
Lascia perdere le tabelle di Berg, leggi poco prima delle tabelle cosa dice Ehret a riguardo. In pratica: ignorale. Ed è possibile che nel compilarle abbiano fatto qualche pasticcio, allora non c'erano i pc. :wink:

Vincenza ha scritto:Sul libro SGDSM, a pag. 133, Ehret dice. "... un certo numero di ... digiuni con frutta e succo di frutta ... hanno fallito ... perché quando tutto il muco e tutti i veleni si sciolgono troppo velocemente e contemporaneamente, quando entrano nella circolazione disturbano eccessivamente tutti gli organi e possono essere eliminati soltanto con la circolazione sanguigna senza l'aiuto dei movimenti intestinali." La mia domanda è 'da dove escono questi rifiuti che si trovano nella circolazione sanguigna??'.
Ho studiato bene il testo originale e la frase prende senso solo se la si modifica aggiungendo una negazione.
Tieni presente che è stato pubblicato post mortem, quindi Ehret non ha potuto visionarlo ed eventualmente correggere la bozza prima della stampa. Lo farò io utilizzando la logica della semantica lessicale, con la presunzione di azzeccarla! :D
Questo è il testo originale:
I know a number of such fruit or fruitjuice fasts which failed completely because all mucus and all poisons if loosened too fast and too much at one time disturbs all organs too greatly when in the circulation, and can be eliminated only thru the circulation and without the aid of bowel movements.
Per avere senso dovrebbe essere:
I know a number of such fruit or fruitjuice fasts which failed completely because all mucus and all poisons if loosened too fast and too much at one time disturbs all organs too greatly when in the circulation, and cannot be eliminated only thru the circulation and without the aid of bowel movements.

Questo significa che essendo lo scioglimento dei veleni troppo rapido il corpo non fa in tempo a eliminarli attraverso la circolazione senza l'aiuto dell'evacuazione intestinale, presupponendo che i soli succhi assunti da soli senza cibo solido non inducano la sufficiente evacuazione necessaria.

Quindi il testo da te indicato va letto così: "... un certo numero di ... digiuni con frutta e succo di frutta ... hanno fallito ... perché quando tutto il muco e tutti i veleni si sciolgono troppo velocemente e contemporaneamente, quando entrano nella circolazione disturbano eccessivamente tutti gli organi e non possono essere eliminati soltanto con la circolazione sanguigna senza l'aiuto dei movimenti intestinali."

Farò fare la correzione nella prossima edizione del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

Vincenza ha scritto:La settimana scorsa ho letto l'articolo, non so se è di Luciano, ma non mi pare, sul sito di come Fred Hirsch, non so se ho scritto giusto, ha conosciuto Ehret e via di seguito... Leggendo quell'intervista ho capito che il rapporto che ogni persona che si appresta a seguire questo Sistema ha con Ehret è lo stesso che si ha con Dio o con il proprio padre... Non funziona e non va bene se non c'è fiducia e non ci si affida... se ci sono delle resistenze...
No so a quale articolo ti riferisci, posta il link. Direi che è tutto il contrario. Ehret era una persona concreta, si atteneva ai risultati e giudicava la validità di qualcosa in base a essi.

E' necessario seguire il sistema secondo le sue direttive, altrimenti si sta facendo qualcos'altro. Ci sono dei prerequisiti che sono diventati necessari per far fronte alla degradazione di questo mondo, ma il sistema deve essere mantenuto integro per funzionare:
http://www.arnoldehret.it/prerequisiti- ... senza-muco

L'unica cosa richiesta per chi inizia è pensare che possa funzionare, iniziare a farlo per un tempo ragionevole da far apparire determinati risultati, considerando che ci possono essere dei sintomi che compaiono grazie alla disintossicazione e capire che spariranno per non tornare mai più continuando e adottando lo stile di vita proposto da Ehret.

La fiducia cieca come quella data ai dogmi di varie religioni non è assolutamente richiesta. :wink:
#72484
Ciao Luciano,

grazie per il chiarimento... Mi fa piacere essere stata così utile..!!! :D :D

L'articolo di cui ti parlavo, ho provato ma non riesco ad inserirlo come link..., io non sono molto pratica del pc. Comunque è nella pagina iniziale del sito e si intitola Ancora Ehret ed è un'intervista che Gordon Kennedy ha fatto a Fred Hirsch... Non parlavo di fiducia cieca, non è per me... Sono una ventina d'anni che seguo le cose che constato...

A presto
#72488
Vincenza ha scritto:L'articolo di cui ti parlavo, ho provato ma non riesco ad inserirlo come link..., io non sono molto pratica del pc. Comunque è nella pagina iniziale del sito e si intitola Ancora Ehret ed è un'intervista che Gordon Kennedy ha fatto a Fred Hirsch...
Ah, OK, basta copiare il link e incollarlo nel post:

http://www.arnoldehret.it/ancora-ehret :D
La panoramica di Ienk

mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret