Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

Avatar utente
By Filosofo
#5440
Vi sottopongo una questione, spero che qualcuno possa darmi una sua opinione.
Allora, dopo lunghi anni di apparecchi dentali, adesso i miei cari dentini stanno riprendendo a fare il bello e cattivo tempo, nel senso che stanno tornando alla loro posizione "ribelle".
In più ci sono i denti del giudizio che rompono le scatole.
Siccome sono stanco del dentista, del quale peraltro ho il terrore, vorrei evitare di sottopormi all'intervento di estrazione degli ottavi inclusi, anche perchè dei medici non mi fido proprio più.
Anche il mio massaggiatore shiatsu me l'ha sconsigliato, dicendomi di lasciar fare alla natura il suo corso.
Secondo voi, la dieta Ehret potrebbe giovarmi in questo senso? Credete che disturbi anche dentali possano trarne un qualche beneficio?

Ultima curiosità: nel caso di una carie già avviata, credete in un processo di "riassorbimento" della stessa, di regressione spontanea insomma?

Grazie a tutti per la collaborazione,

Alessandro
By cieliazzurri
#5445
Ciao, posso dire che ho avuto una lunga esperienza anche io di apparecchi ai denti, il mio problema all'inizio era minimo, si trattava di un canino incluso.

Secondo me i denti tendono a ritornare nella posizione iniziale un po' per la memoria cellulare un po' per la nostra difficoltà ad ambientarci al nuovo.
I denti del giudizio se hanno poco posto comunque influiscono sullo spostamento denti e di conseguenza sulla postura, io ho valutato a cosa andavo incontro tenendo gli ottavi, dall’anestesia, al trauma, allora, 7 anni fa decisi di toglierli.

Per le carie penso ci sia un qualche processo di riformazione del dente, un dentista che conosco direttamente sa indicarmi a quale organo è collegato quella determinata carie. Perciò se quell'organo è in fase di disintossicazione poi sarà in fase di ricostruzione, questo potrebbe funzionare anche per il dente.
Quando portavo l’apparecchio :cry: ogni tanto sentivo la possibile formazione di carie, non che la sentissi con il corpo, era più una sensazione a livello sottile; cercavo di vedere il dente nel suo stato naturale, un po’ sentivo funzionava ma dopo 5 anni di apparecchio 3 carie superficiali sono saltate fuori, risistemate senza anestesia qualche mese fa. Il dentista mi ha detto che dopo così tanto tempo ritrovarmi solo tre buchi avevo da che gioire, comunque sono gli unici più uno :P .

Se ti può servire questa è la mia esperienza, ciao Anna
Ciao a tutti da Valerio

Ciao a tutti, sono Valerio e ho 35 anni. Soffro da[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret