Arnold Ehret Italia

Questo forum è per postare le tue storie dei successi personali conseguiti con la Dieta Senza Muco. Ogni mi9glioramento che tu possa avere per quanto piccolo sia, puoi inserirlo qui.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By stellina3
#72833
Mi sembrava bello condividere con voi una piccola vittoria, direi un piccolo successo!
L'argomento cibo all'asilo nido a Roma è la cosa più complessa che ci sia: ci sono fior di pediatri e nutrizionisti che controllano i (devastanti) menù degli asili, non si scappa! Eppure, dopo tanto tanto impegno, tanti tentativi, chiacchiere, destreggiamenti tra medici, un po' di transurfing, pare proprio che ce l'abbiamo fatta: i miei due bimbi quest'anno all'asilo nido hanno dei menù vegani e senza glutine (mais, riso, miglio) tutti per loro! Certo, non sono ehretisti, però bisogna accontentarsi soprattutto visto il punto di partenza (pasta e derivati animali quotidiani!) :D nonchè gli occhi allucinati che avevo di fronte quando dicevo: no animali e derivati 8)
Insomma, il nostro piccolo successo per i nostri piccoli cuccioli che sembra siano comunque felicissimi dei loro pasti!
#72834
Ogni piccolo passo lascia un'orma sul nostro cammino.
E nel tuo caso si tratta di un passo importantissimo. Che bello leggere queste notizie!
Complimenti per la tenacia.
Avatar utente
By Luce1
#72840
Complimenti Stellina questo è un grande successo!
#72849
Grazie a tutti!
E grazie Luciano per la dritta! A quello non c'avevo pensato :o Per ora mi sembrano tutti abbastanza "rispettosi" visto l'aspetto di salute su cui l'ho messa. L'unico problema saranno i compleanni che fanno festeggiare ai bimbi facendo portare dai genitori un dolce (sempre confezionato, non sia mai fatto a casa!!!) che per lo più sono delle "bombe" di pasticceria gonfie di tutto. E lì mi dispiace che debbano sentirsi esclusi e sto riflettendo su come risolvere anche questa...
#72853
Purtroppo i bambini in genere non conoscono né considerano l'aspetto salutistico della limitazione a certi alimenti per i loro pasti. La sentono come una sorta di emarginazione, e capita che un compagno gli passi una fetta di salame che potrebbe colpirlo nel gusto e quindi richiedere che venga dato anche a lui.

In quel caso insistere che non gli venga concesso di avere determinati cibi può essere traumatico. Non so quindi se sia meglio rimandare quando sarà possibile per propria libera scelta.

Nelle feste di compleanno oltre alle torte immagino che vi siano anche bibite gassate, patatine e chips al formaggio, che sapevo che le avevano mangiate i miei figli che tornavano a casa con quelle cose puzzolenti nel loro zainetto senza aprirlo.

Purtroppo per educare i propri figli a seguire un certo tipo di alimentazione occorre che tale alimentazione faccia parte della cultura della società in cui si vive.

Il giorno che vi sarà un asilo almeno vegano, che potrebbe essere una piccola comunità, sarebbe possibile, ma prima di allora occorre tenere presente i problemi derivanti da un'alimentazione che diventasse imposta.

Ma finché va, continuano, non mancando di far sapere ai nostri figli ciò che fa bene e male al loro corpo e perchè. Sempre senza imporre.
#72854
luciano ha scritto:Purtroppo i bambini in genere non conoscono né considerano l'aspetto salutistico della limitazione a certi alimenti per i loro pasti. La sentono come una sorta di emarginazione, e capita che un compagno gli passi una fetta di salame che potrebbe colpirlo nel gusto e quindi richiedere che venga dato anche a lui.

In quel caso insistere che non gli venga concesso di avere determinati cibi può essere traumatico. Non so quindi se sia meglio rimandare quando sarà possibile per propria libera scelta.

Nelle feste di compleanno oltre alle torte immagino che vi siano anche bibite gassate, patatine e chips al formaggio, che sapevo che le avevano mangiate i miei figli che tornavano a casa con quelle cose puzzolenti nel loro zainetto senza aprirlo.

Purtroppo per educare i propri figli a seguire un certo tipo di alimentazione occorre che tale alimentazione faccia parte della cultura della società in cui si vive.

Il giorno che vi sarà un asilo almeno vegano, che potrebbe essere una piccola comunità, sarebbe possibile, ma prima di allora occorre tenere presente i problemi derivanti da un'alimentazione che diventasse imposta.

Ma finché va, continuano, non mancando di far sapere ai nostri figli ciò che fa bene e male al loro corpo e perchè. Sempre senza imporre.


Hai colpito nel segno, anche perchè da quello che leggo l'hai vissuto in prima persona.
Ogni giorno mi pongo questi quesiti, però ciò che mi rispondo è che io le mostro il nostro modo di mangiare e ora che sono bimbi sotto i 3 anni mi sento in dovere di tutelarli da determinate cose. Poi crescendo so che le cose cambieranno e mi aspetto tutto ciò che racconti. Pian piano farò le dovute scelte rispettando sempre la loro persona.
A volte mi chiedo chi me lo fa fare ad impegnarmi così tanto quando tanto basta appunto una fetta di salame un giorno, una cosa un altro, per farli poi allontanare completamente dalla via intrapresa...però mi sento in dovere ora di farlo sperando in dei piccolissimi cambiamenti della società.
Avatar utente
By valina
#72859
Grande Stellinaaaa!!! Yuppi yè!!! Bel risultato! Non ti preoccupare vedrai che il prossimo anno i tuoi piccoli non saranno gli unici perchè pian piano il numero dei vegani aumenta....e degli ehretisti pure ! ;)
Due anni fa ero andata ad informarmi in comune per l'asilo chiedendo un menu vegano mi avevano fatto una testa così spiegandomi che occorrono determinate ragioni di salute e blablabla. Quest'anno sono andata a sbirciare sul sito del Comune per sondare la questione mensa scolastica (sono già proiettata alle elementari visto che per l'asilo ho risolto ;) ) e ho scoperto che il modulino della mensa comunale prevede le opzioni religiose (mussulmani, indiani...) e l'opzione vegan! Un grande passo....la macchina si sta muovendo, è un colosso ma quando parte non torna indietro :D
L'importanza di educare i piccolini è indiscusssa perchè devono saper scegliere da soli un domani e devono essere forti per poter far fronte alle eventuali "prese in giro" (i bambini sanno essere cattivissimi). Questa sarà la loro libertà.
Ora mia figlia sa dire "no, NOI non lo mangiamo". Per esempio sabato ho incontrato amici che mi hanno proposto un caffè al bar, mia figlia ha ordinato al cameriere un succo e non ha chiesto la brioche che era nel piatto dei miei amici. E' stata la prima volta che mi ha dato la sensazione di non soffrire la mancanza del muco o comunque di non averne veramente voglia. Che liberazione!!!
Spero che la sua fermezza continui con il tempo, so purtroppo che verso i 7 anni farà capolino la sua volontà, scoprirà che può decidere....e allora vedremo...ma per lo meno avrà un pancino sgombro da muco :lol:
Buona continuazione e buon transurfing!!!! :wink:
Avatar utente
By luciano
#72860
stellina3 ha scritto:A volte mi chiedo chi me lo fa fare ad impegnarmi così tanto quando tanto basta appunto una fetta di salame un giorno, una cosa un altro, per farli poi allontanare completamente dalla via intrapresa...però mi sento in dovere ora di farlo sperando in dei piccolissimi cambiamenti della società.
E' vero, è snervante, come quando i miei figli non vaccinati venivano guardati con sospetto dagli insegnanti, ma oggi le cose vanno molto meglio, in molte province si possono evitare senza essere vessati, e in alcuni stati non sono più obbligatorie. E questo è avvenuto perchè alcune persone ne hanno parlato e si sono comportate secondo quanto ritenevano giusto.

E un giorno sarà così anche per l'alimentazione.

Sii sempre fiera della tua coerenza! :D
#72862
Valina, tu sei sempre il mio sostegno! Guardo voi e penso che le cose sono possibili :D

Grazie Luciano, non mollo e non mollerò mai! Senza troppo rumore in quell'asilo ho fatto accettare i miei bambini non vaccinati, che mangiano vegano e...con pannolini lavabili!!! :lol: Degli alieni praticamente! Basta dare le cose a piccole dosi :wink:

E poi parlare parlare e spiegare ai bimbi che anche a due anni capiscono più di quello che crediamo!

Almeno così i semi di miglioramento aumentano e prima o poi ste piante...dovranno fiorire in questa..valle di m....uco!!! :D
#73182
Marilghe ha scritto:Se mai assaggeranno il salame, lo sputeranno.
Continua così.


Grazie mille dell'incoraggiamento! Chissà, speriamo! :wink:
Intanto quando vede i vari formati di carne da qualche parte dice: "Bleah, io non lo mangio."
Sarà che ha solo 2 anni e mezzo!? :roll:
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret