Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By margherita
#73104
Markos, ho guardato come mi hai suggerito, ma oltre ad aver colto che gli aminoacidi si trovano nei semi oleosi, come tu stesso avevi accennato, nei legumi e nei cereali, anche patate, non sono riuscita a capire nella frutta e nella verdura.

Non ho affatto domestichezza con la "rete".

Previo che, legumi non li mangio, cereali nemmeno, mandorle ecc, non so dosarmi e per cui alla fine mi restano indigeste,

Il pool di aminoacidi come me lo creo?

A me ha dato risonanza ciò che hai indicato, si vede che ne necessito, non tanto per la questione posta da frutto, ma per un'integralità del mio stare.

Grazie. :)
Avatar utente
By markos
#73127
gli aminoacidi li trovi in "maggior" concentrazione nei semi oleosi, ma essendo elemento delle proteine, li trovi un po' ovunque, in tutta la frutta e verdura.

E' la concentrazione e la varietà di aminoacidi che cambia.

Puoi utlizzare anche integratori naturali come la spirulina o l'alga Klamth che contengono aminoacidi in buone quantità.

Il pool non è altro che la scorta che il tuo organismo fa degli aminoacidi man mano che assumi fonti alimentari che ne contengono.

Se hai dei deficit, l'integrazione forse è la cosa più rapida per rimettersi subito in sesto, poi successivamente basta variare nell'alimentazione.

Io personalmente mi sono creato un programma che mi dice in base agli alimenti che scelgo quanti e quali nutrienti sto assumendo.

In rete ce ne sono diversi anche gratuiti che puoi scaricare e utilizzare per selezionare le fonti alimentari. ( mi sa che con la rete ti divrai spratichire per forza )

L'idea non è quella di diventare schiavi di un software da consultare in maniera maniacale ogni qual volta si deve mangiare,
ma è quello di riuscire ad imparare cosa si mangia, poi si andrà da soli.

E' un po' come quando uno deve pesare della pasta e non sa quanto sono 80 grammi, allora acquista una bilancia e man mano che la usa
inizia a "rendersi conto" del peso delle cose.. dopo un po' non sarà più necessario usarla.
Avatar utente
By margherita
#73139
Grazie ancora.

Per iniziare a praticare e per cui spratichire, il programma me lo creo digitando alimenti e i loro nutrienti...?

È lecito che gentilmente me le citi queste fonti alimentari che potrei scaricare? Inutile dire che non so neanche che vuol dire scaricare, ma non importa.

Non abuserò più di domande a riguardo. E che mi sento in linea di massima di far parte di chi va avanti a pere ed insalata ed è meglio aggiustare il tiro.
Avatar utente
By markos
#73148
allora potresti fare così, integra con alga spirulina o la klamath, personalmente ti consiglio la seconda.

Luciano ha scritto degli ottimi articoli sull'alga klamth, questo ne è uno http://www.medicinenon.it/le-alghe-del-lago-klamath

c'è questo sito [link rimosso] dove puoi consultare le tabelle nutrizionali, clicca su un qualsiasi alimento e si aprirà la tabella nutrizionale relativa.


Spero possa esserti di aiuto.

p.s. spero non sia contro il regolamento postare quel tipo di link, ora non ho modo di consultarlo.
Avatar utente
By luciano
#73149
markos ha scritto:p.s. spero non sia contro il regolamento postare quel tipo di link, ora non ho modo di consultarlo.
I valori nutrizionali scritti dalla medicina ortodossa non hanno titolo qui. Ehret li ignora, consapevole che la frutta e la verdura (oggi occorre aggiungere biologica) contengono tutto quanto serve senza perdersi in numeri e tabelle. :wink:
Avatar utente
By markos
#73154
luciano ha scritto:I valori nutrizionali scritti dalla medicina ortodossa non hanno titolo qui.


Però... :)
tu stesso scrivi articoli dove metti in evidenza le differenti proprietà nutrizionali di alcuni alimenti.

Ad esempio qui http://www.arnoldehret.it/succo-di-carote-e-malattie-degenerative
scrivi che il succo di carote è la fonte più ricca di vitamina A, e contine anche tanta vitamina B,C,D,E,G,E,K.

Ancora, quando parli del succo di anguria http://www.arnoldehret.it/succo-di-anguria
scrivi che è ricca di beta-carotene, acido folico, vitamina C, vitamina B5 e piccole quantità di B1, B2, B3 e B6.

Queste informazioni non le prendi da tabelle nutrizionali ?

Le tabelle nutrizionali servono a questo.

luciano ha scritto:Ehret li ignora, consapevole che la frutta e la verdura (oggi occorre aggiungere biologica) contengono tutto quanto serve senza perdersi in numeri e tabelle.


Però tu fai distinzione tra i benefici apportati da un succo di carote e un succo di anguria, non è tutta uguale.

Senza conoscere i valori nutrizionali degli alimenti, rischiamo di farci un succo di banana credendo che sia ricco di acido folico o di zinco ad esempio.

Non voglio perdermi in tabelle, ma almeno sapere che mangio alimenti che non mi procurano carenze. :wink:
Avatar utente
By luciano
#73158
markos ha scritto:Non voglio perdermi in tabelle, ma almeno sapere che mangio alimenti che non mi procurano carenze. :wink:
E' proprio qui il punto, i cibi non procurano carenze, apportano sempre. Sto parlando di frutta e verdura.

markos ha scritto:Senza conoscere i valori nutrizionali degli alimenti, rischiamo di farci un succo di banana credendo che sia ricco di acido folico o di zinco ad esempio.
Basta variare ed ecco che delle tabelle non ne hai alcun bisogno. Altrimenti come avrebbero potuto vivere, bene e sani, gli esseri umani prima della civilizzazione senza tabelle? Quelli proprio non ne avevano! :D
Avatar utente
By DeaZoe
#73641
secondo me da markos sta partendo un ragionamento sbagliato:
dobbiamo avere tot di minerali tot di vitamine tot di aminoacidi etc
Ma allora ricalchiamo i soliti schemini della medicina allopatica in cui dobbiamo avere tot di quello tot di quell'altro!
Il corpo prende tutto quello che gli serve da solo, mangiando i cibi che ci consiglia Ehret e via via, concentrandoci verso solamente la frutta fresca. Stop. Poi ognuno può fare approfondimenti al di fuori di Ehret - in internet o libri vari - ma non bisogna ricadere in tabelle ridicole che bisogna mangiare poco di un po' di tutto.
La dieta umana, come qualsiasi altra creatura al mondo, è una mono-dieta, ossia, si mangia un solo cibo per tutta la vita...
Forse si sta perdendo un po' il filo conduttore, a mio parere modestissimo.
Per chi desidera la ferocia e la "virilità" animalesca di un tempo, continui pure a mangiare carne, pesci, pasta e spezie di ogni tipo, bere alcol, caffè, te e ogni altra bevanda zuccherata ed eccitante.
Voila, eccovi accontentati !
Così ragionando non si sembra molto "evoluti".
Il desiderio si naturalizza appunto come ben spiegato dalla voce di alcuni nel forum, ma alcuni altri, sono talmente assorbiti e "posseduti" dalla società del mainstream che non accettano psicologicamente, ripeto, psicologicamente, di non avere più " le prestazioni " che si avevano prima.
Forse è il caso di riflettere ricominciando da capo tutto il disappunto: da dove parte, la causa/il motivo e capire qual'è la risposta più saggia, visto che siamo nel sito di Arnold Ehret ! (Filosofo e uomo spirituale)
Avatar utente
By markos
#73659
DeaZoe ha scritto:secondo me da markos sta partendo un ragionamento sbagliato:
dobbiamo avere tot di minerali tot di vitamine tot di aminoacidi etc
Ma allora ricalchiamo i soliti schemini della medicina allopatica in cui dobbiamo avere tot di quello tot di quell'altro!

E se anche fosse e se dovessimo riprendere in considerazione questa eventualità, il problema quale sarebbe?
Avere ragione? o stare bene in salute? per te cosa viene prima?
Sai che questo forum sposa gli integratori alimentari ? sai perchè? forse perchè c'è bisogno di un tot di minerali, un tot di vitamine e un tot di aminoacidi!

DeaZoe ha scritto:Poi ognuno può fare approfondimenti al di fuori di Ehret - in internet o libri vari - ma non bisogna ricadere in tabelle ridicole che bisogna mangiare poco di un po' di tutto.

tabelle ridicole? ma come mai i valori nutrizionali di un alimento spaventano così tanto..
e poi non sono quest'ultimi a dirti che devi mangiare un po' di tutto, credo che hai fatto un po' di confusione.

DeaZoe ha scritto:Forse si sta perdendo un po' il filo conduttore, a mio parere modestissimo.


credo anche io.

DeaZoe ha scritto:Per chi desidera la ferocia e la "virilità" animalesca di un tempo, continui pure a mangiare carne, pesci, pasta e spezie di ogni tipo, bere alcol, caffè, te e ogni altra bevanda zuccherata ed eccitante.
Voila, eccovi accontentati !

Nessuno ha mai parlato di desiderare la ferocia o la "virilità" ... animalesca ..poi!
ma insomma.. una sana critica rispondendo a quello che effettivamente viene detto è troppo da chiedere?

E poi sappi che con lo stile di vita da te elencato, il risultato è ben altro.

DeaZoe ha scritto:Così ragionando non si sembra molto "evoluti".


concordo.


Io credo che frutto82 abbia sollevato una interessante questione e che se fosse stata affrontata con un sano senso di critica sarebbe stato di aiuto a tutti.

Purtroppo quello che vedo è che l'andamento è quello di travisare ciò che viene detto difendendo a spada tratta
qualsiasi minaccia al proprio credo, anche quando questa, minaccia non è.

Io personalmente condivido e ho fiducia nel lavoro svolto da Ehret, altrimenti non sare qui, ma allo stesso tempo sono consapevole che il professore non ha avuto la possibilità di completare il suo percorso.

Lo ha lasciato a noi, al nostro buon senso, alla nostra voglia di migliorarci e di star bene.

Mi rendo conto che questo è il forum di Ehret, ma fondamentalmente siamo qui perchè vogliamo stare bene; è questo in fondo che ci unisce, non dimentichiamolo.

Una sana e costruttiva critica fa solo bene.
Avatar utente
By luciano
#73662
markos ha scritto:Io personalmente condivido e ho fiducia nel lavoro svolto da Ehret, altrimenti non sarei qui, ma allo stesso tempo sono consapevole che il professore non ha avuto la possibilità di completare il suo percorso. Lo ha lasciato a noi, al nostro buon senso, alla nostra voglia di migliorarci e di star bene.
Il sistema di Ehret è un sistema completo.

Quello che possiamo fare noi nel metterlo in pratica è tenere in considerazione la degenerazione dell'uomo e dell'ambiente dal 1922 ad oggi. Di persone che vogliono "portare avanti il lavoro di Ehret" ogni tanto compaiono sulla scena, il risultato finale è alterazione e interpretazioni personali che stravolgono quanto realizzato da Ehret.

Quelli che sono più bravi facciano pure, ma non lo chiamino Ehretismo o dieta senza muco. Gli diano il proprio nome, come dieta del dott Mozzi, dieta Dukan, dieta Pinco Pallino, ecc.

La rotazione della frutta e della verdura biologica, cambiare in maniera da ottenere tutti gli elementi vitali necessari al corpo dovrebbe essere sufficiente senza tabelle.

Quando l'uomo era più sano e prestante non sapeva nemmeno leggere e non aveva tabelle. Aveva il cibo migliore, per quanto riguardi i contenuti di elementi nutritivi.

Il problema quindi non è il sistema di Ehret ma la qualità del cibo.

Perciò variare la dieta è sufficiente, se è bio e coltivata su suoli rimineralizzati. Quando è carente è necessario ricorrere agli integratori, sarebbe stupido ritenere che si possa ottenere risultati se la frutta che si mangia è carente di elementi nutritivi. Ovviamente non deve essere nemmeno avvelenata, come recenti vicende riportate dai media hanno fatto sapere. (Qui da me, frutta e verdura proveniente dal sud Italia è in offerta in alcuni supermercati e stanno comparendo verdure dall'Olanda, che di sicuro non sono avvelenate ma anche senza elementi nutritivi, quelli coltivano senza terra.)

Inoltre emozioni e pensieri positivi e non espressione di quelli negativi sono un complemento necessario.

Non capisco quindi l'insistenza sull'uso di tabelle, se fai ruotare la frutta e la verdura (quella ok come descritto sopra) hai tutto quello che serve al corpo, quindi perchè le tabelle?

Il sistema di Ehret non include l'uso di tabelle né di esami del sangue, ecc.
Chi volesse utilizzarle si rivolga a un sistema che le utilizza. :D
Ultima modifica di luciano il 21 ottobre 2013, 18:06, modificato 1 volta in totale.

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret