Arnold Ehret Italia

Per quanto la dieta di per sè, disintossicando il corpo ed eliminando il muco, alla fine risolve alla radice, lungo la strada può essere utile l'utilizzo di decotti o tisane indirizzati all'espulsione di specifiche tossine e veleni, come i metalli pesanti, tanto per fare un'esempio.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By sibillina
#73094
Posto qui nella sezione rimedi naturali perchè sudare è un'importante funzione per l'espulsione delle tossine.
Leggo qui sul forum che noi ehretisti sudiamo poco.

La mia domanda è quindi se sudare poco è giusto.Secondo la naturopatia è essenziale sudare per espelle tossine e se questo non avviene c'è da considearsi non propio in salute. Infatti come cure di rimedio a cio' si propongono le saune.

Io per esempio sudo poco, specialmente questa ultima estate anche al mare dove faceva un gran caldo ho sudato poco(in effetti non ero al top come forma...)
Avatar utente
By Fiorenzo
#73097
Mi accodo anch'io alla tua richiesta.
Anche io quest'estate (la prima da ehretista) ho sudato pochissimo rispetto al mio solito normale degli anni passati.
È anche vero che quella appena passata più che un'estate è stato un caldissimo inverno!
Fatto sta che almeno io mi son sentito bene e sicuramente molto ma molto meno maleodorante degli altri anni, e scusate se è poco :D

Spero che la nostra scarsa sudorazione non sia indice di qualcosa che non va.
Avatar utente
By luciano
#73098
Si suda molto meno e non si soffre il caldo come quelli che invece sudano molto e devono buttare fuori le costine di cinghiale.

I soliti "esperti" hanno come modello gli onnivori. Forse sono loro che sudano troppo. :wink:
Avatar utente
By mauropud
#73100
Anch'io sudo poco e per cominciare a sudare significativamente ho bisogno di esercizio fisico intenso e/o temperature oltre i 25 gradi in movimento o oltre i 30 da fermo.

L'anno scorso come parte della terapia dal dentista mi hanno chiesto di misurare temperatura corporea e PH delle urine appena alzato per alcune settimane.
E' stato allora che ho scoperto che la mia temperatura corporea si era abbassata parecchio rispetto alla vita onnivora: oggi sta tra intorno a 35-35,5, con estremi intorno a 34,7 e 36,2.

Da onnivoro oscillava solitamente tra 36 e 37: anche questo potrebbe essere un fattore.
Avatar utente
By sibillina
#73102
Ciao Mauro!!!
A proposito della temperatura anche la mia è di 35.6 e da li' non si sposta. Battiti al minuto 60 circa.

Lo so che gli onnivori sudano per via delle costine e polente con formaggio etc :D ma quindi secondo voi sudare poco è giusto?
Avatar utente
By ciupinix
#73105
sibillina ha scritto:Posto qui nella sezione rimedi naturali perchè sudare è un'importante funzione per l'espulsione delle tossine.
Leggo qui sul forum che noi ehretisti sudiamo poco.

La mia domanda è quindi se sudare poco è giusto.Secondo la naturopatia è essenziale sudare per espelle tossine e se questo non avviene c'è da considearsi non propio in salute.


Ciao... la risposta è nella domanda.. sudare è utile per l'espulsione delle tossine.. ma se ne hai poche hai poco da sudare.. :)
Avatar utente
By mauropud
#73131
sibillina ha scritto:A proposito della temperatura anche la mia è di 35.6 e da li' non si sposta. Battiti al minuto 60 circa.

Lo so che gli onnivori sudano per via delle costine e polente con formaggio etc :D ma quindi secondo voi sudare poco è giusto?


Ciao Ale! :-D
vedo che con la temperatura non sono il solo.

Io credo che sudare sia normale quando le condizioni ambientali ecc diventano "estreme", ma questo limite e' ovviamente soggettivo.

In ufficio ad esempio sono sempre incazzato perche' i miei colleghi accendono il condizionatore quando ci sono forse 15-16 gradi nella stanza e magari 4-5 fuori.
E loro sono vestiti con magliette a maniche corte e io con maglioncino o maglione.

Guarda caso lo accendono sempre dopo aver mangiato (vi risparmio i dettagli sulle immonde schifezze che mangiano). ;-)
By Morpheus
#74647
Buongiorno a tutti...A proposito della sudorazione io mi faccio una sauna ogni 3 giorni con sessioni da 15minuti per 3 volte a 80 gradi.....e che sudare.
Avatar utente
By Gen82
#80229
Al di là della temperatura ambientale, che sicuramente influenza la temperatura corporea, si suda essenzialmente a causa della legge fisica dello scivolamento dei corpi e dell' attrito..
Quanta più resistenza e quindi attrito, un corpo oppone ad un altro col quale viene in contatto, tanto piú si genera calore..questo e' cio' che avviene ad esempio nei motori delle macchine ed è cio' che avviene dentro il corpo umano..
Tanto piú il sangue che circola nelle vene sarà fluido (ottenuto grazie a digestioni facili) e tanto piú che questo non incontri resistenza al suo passaggio, nelle vene,arterie e capillari dovuti al muco ivi depositato, tanto meno si genererà attrito e tanto meno si alzerà la pressione e la temperatura corporea..di conseguenza anche il battito cardiaco decelererà.
Avendo una temperatura corporea più bassa si avrà un maggior margine di tolleranza alla sudorazione.
Personalmente ho sperimentato anche io una più scarsa sudorazione sia durante l'esercizio fisico, sia quando mi espongo al sole..se prima praticamente grondavo acqua ora la mia pelle si ricopre soltanto di una leggera patina di sudore..un giorno ho provato a misurare i miei battiti a riposo e con notevole stupore ho visto che il mio ritmo cardiaco da onnivoro già basso dovuto ai duri allenamenti aerobici che prativavo si è ulteriormente abbassato pur non allenandomi più da un anno con quei ritmi ed intensità.
In pratica ho 53 battiti a riposo contro i 60 circa degli anni passati..
Avatar utente
By luciano55
#80500
non solo si suda di meno,ma attenzione a mantenere i soliti approvigionamenti di acqua, ma si ha anche meno caldo, in estate, con la canicola, di converso qualche problemino in Inverno con il freddo potrebbe spuntare.

L.
Avatar utente
By sibillina
#80503
Io per sudare mi sto facendo i bagni di vapore Lezaeta Metodo casalingo:

Occorrente:

una sedia forata per lasciar passare il vapore
piastra elettrica da mettere sotto la sedia
pentolino con acqua
un lenzuolo matrimoniale per avvolgersi con un buco per lasciare fuori la testa
un asciugamano e acqua fredda per fare le fregagioni ogni tot minuti di vapore

Ci si siede sulla sedia con sotto il pentolino che emana vapore, ci si avvolge nel lenzuolo e ogni 5 minuti ci si alza e si passa l'asciugamano con acqua fredda.Questo per circa 5/6 volte.

Rilassante, rinvigorisce e fa sudare!

Luigi Costacurta ha scritto un libro: "Il nostro bagno di vapore"

Ci sono comunque delle saunette portatili in vendita on line ma io non ho posto nel mio bagno quindi ho optato per questa soluzione anche se il vapore ovviamente non è cosi' efficace come nella saunetta chiusa.


Se avete le cose sopra potete provare, specialmente adesso che arriva l'inverno e IL FREDDO!! :wink:
Avatar utente
By Markuseye
#80514
Ciao ragazzi, mi accodo anchi'io tra quelli che sudano poco. Questo sarà il terzo inverno da ehretista e devo dire che mi vesto di più rispetto a quando ero onnivoro.

Per il sudore ho notato anche che non puzzo più come ai tempi delle costine. Non uso più il deodorante e le ascelle mi sono rimaste inodore anche fino ad una settimana. Da onnivoro se mi fossi permesso una cosa del genere, avrei potuto stendere un cristano col fetore a tre metri di distanza!

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret