Arnold Ehret Italia

Specifico sulla transizione, per chiedere suggerimenti, chiarire punti del libro a riguardo, descrivere sintomi comparsi all'inizio o durante e tutto quanto può essere utile per fare la transizione senza sforzi considerevoli

Moderatore: luciano

Avatar utente
By stellina3
#73183
Ho bisogno di redimermi con voi!! :D
Vorrei semplicemente esorcizzare la mia estrema autocritica col vostro aiuto!
Spesso verso le 9 - 10 del mattino, anche per via di notti che da tre anni sono trascorse praticamente per lo più in piedi per via dei bimbi, ho una gran voglia di mangiare nonostante tazzone di acqua e limone al risveglio. Cerco di tamponare con succhi ma a volte non basta, allora faccio frullatone (magari più verduroso che fruttoso quando ho la materia prima) oppure cedo proprio alla frutta!
Che dite? Me lo posso concedere? E soprattutto, va bene che sia di frutta piuttosto che di verdura? So che bisognerebbe arrivare al pranzo, magari fatto presto, senza azionare il sistema digestivo, ma non ce la faccio per ora a quanto pare. Ehret è chiaro su questo e anzi dice di concedersi una porzione di frutta a colazione quando si è abbastanza puliti..ma io ancora non credo di esserlo ovviamente.
Avatar utente
By luciano
#73185
stellina3 ha scritto:Che dite? Me lo posso concedere?
No, non puoi, devi concedertelo! :D

Sei in transizione, e se mangi frutta o verdura quando hai fame non può che essere di beneficio, e non sarai stressata dopo aver soddisfatto con cibi sani la fame. Il corpo ha i suoi tempi e ha una sua volontà che possiamo farci amica, ma a piccoli passi e per gradi. Diversamente si ribella. :wink:

Diverso sarebbe se ti mangiassi tortine e brioches a tutto spiano.

Ma come stai andando è quanto di più molti vorrebbero.
Avatar utente
By valina
#73200
Con le notti insonni e i bimbi piccoli nonchè allattamento il metabolismo non è mica quello "classico"!!! Se non dormi la notte le 9-10 del mattino sono per te come le 12-13 per "gli altri"! :lol:
Avatar utente
By stellina3
#73202
Grazie infinite miei cari!
Diciamo che rimangono altre piccole alterazioni come qualche caffettino ogni tanto che proprio mi chiama a sè! :roll: Però sono soddisfatta di taaaante tentazioni intrugliose che si sono quasi autodistrutte.
I miei dubbi e la mia autocritica sono mossi dal fatto che mi sto rendendo conto di quanto a volte non masticare nulla, fosse anche frutta, per un bel po' di ore, dia una bella sensazione. Però giustamente va semplicemente ascoltato l'organismo e rispettata la psiche :D
Avatar utente
By swami863
#73205
....e poi anche Ehret parla di un pasto simil/pranzo a partire dalle 10 del mattino, al massimo si anticipa poi la cena...
Io ad esempio al mattino ho sempre molta "fame", magari è psicologica, in ogni caso il pasto del pranzo lo faccio tra le 10 e le 11, poi uno spuntino verso le 18 e cena intorno alle 20.
Potrebbe andar meglio....ma anche moooltoooo peggio!
Ti capisco, perché tendo anch'io al perfezionismo, poi mi do uno scrollone ricordandomi da dove sono partita e mi faccio una carezzina!! :)
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret