Arnold Ehret Italia

Qui si possono proporre ricette della Dieta Senza Muco e di Transizione

Moderatore: luciano

#73204
Pane di segale Vinschger (con Macchina del Pane)

Ciao a tutti, mi chiamo Valentina, non mi sono ancora presentata nella sezione "mi presento" del Forum, ma voglio comunque proporvi la mia versione della ricetta "Pane di segale Vinschger" articolo di Luciano del 7 Agosto.

Premetto di non aver usato la pasta madre ma il lievito chimico.

Io ho la macchina del pane e l'ho preparato così:

400ml di acqua tiepida
150gr farina integrale di farro
350gr farina integrale di segale
(le farine si trovano in tutti i supermercati, bio e non)
10gr sale fino
1 cucchiaio olio di lino
1bs da 7gr lievito secco per pane (io ho usato quello del Lidl)
Non avevo gli aromi indicati nella ricetta di Luciano, non li ho usati.

Ho lavorato gli ingredienti con la planetaria prima di inserirli nella MdP, la farina di segale è molto dura e la mia MdP non era riuscita ad impastare!

-Procedimento in planetaria: setacciate farina di farro e farina di segale, unite il lievito, il sale, formate la classica fontana, versate al centro l'acqua tiepida e l'olio. Azionate l'impastatrice e fate lavorare fino ad ottenere un impasto compatto dalla consistenza appiccicosa.
Dopodiché prelevate l'impasto e disponetelo nella MdP.
Scegliete il programma per pane con farina integrale, crosta ben cotta, grammatura 750.
Ottimo!

Per finire i pacchi aperti delle farine, ho sperimentato un' altra ricetta, modificando solo le dosi delle farine:
250gr farina integrale di farro
150gr farina integrale di segale
Acqua, sale, olio, lievito stesse dosi; idem il procedimento: impastare dapprima in planetaria e poi cottura in MdP.
Più morbido dell'altro pane, più dolce, altrettanto buonissimo!

Ciao a tutti
Valentina
#73215
vallivale ha scritto:Il pane di Segale acquistato nei super, bio e non, é....immangiabile!! :wink:

Dai, io non lo trovo per niente malvagio!
Di tanto in tanto, 1/2 fette a settimana, rigorosamente abbrustolite, consumo quello della Pema, ha pochissimi ingredienti e lo trovo buonissimo.
Ovviamente sicuramente nulla a confronto con prodotti fatti in casa, ma immangiabile non direi.
È ancora uno dei pochissimi prodotti idustriali che compero.
#73280
Ciao, per chi non avesse come me la passione di fare il pane in casa...
e volesse assaggiare il pane di segale suggerito da Fiorenzo, allego risposta ricevuta dalla ditta che fornisce a Milano i prodotti Pema
Ciao a tutti
Valentina


Ecco a Lei i punti di vendita a Milano che portano in assortimento i prodotti PEMA:



BILLA
VIALE UNGHERIA 12
20138
MILANO

ESSELUNGA
VIALE ZARA 123
20159
MILANO

IPERCOOP
VIA QUARENGHI 23
20151
MILANO

PAM
VIA TOLSTOI 61
20146
MILANO

PUNTO SMA
VIA PONTI ETTORE 45
20143
MILANO

SIMPLY MARKET
VIALE MONZA 267
20126
MILANO




Per evitare difficoltà nella ricerca dei nostri prodotti Le segnaliamo che in alcuni punti di vendita il pane PEMA è situato nel reparto salutistico.
#81450
Ciao Vallivale

anche io lo faccio da quando ho letto la ricetta, non ho la macchina del pane e lo faccio in forno lavorandolo a mano.

ti consiglio vivamente di metterci almeno i semi di cumino, finocchio e coriandolo, si trovano facilmente e

acquista un sapore veramente unico. Io ormai mangio solo quello. :D

L'unica cosa che non sono riuscito a trovare sono i 2 grammi di quatttrofoglie aromatiche, penso che si trovino solo in Val Venosta.

Credo che una componente sia la Trigonella cerulea comunque non sono o stesso riuscito a trovare nelle erboristerie che ho girato.
La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Libri di Arnold Ehret