Arnold Ehret Italia

Questo è lo spazio dedicato agli sportivi che praticano la dieta di Ehret, ma anche a chi vuole segnalare le sue osservazioni durante una camminata o sciando, ecc.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By valina
#73821
Ciao ragazzi!
Questa estate mi sono decisa ad iniziare ad allenarmi per acquistare un po’ di forza in più.
Ho una corporatura esile e il mio peso è sempre stato sotto i 45 kg – 45 da onnivora e da Ehretista ha avuto un minimo di 37 a transizione iniziata, poi il peso è salito fino a 44, poi è ridisceso a 41 nell’estate e ora siamo a 43.
La ricerca della forza è legata soprattutto alle attività domestiche, non ridete ma portare la spesa, caricarsi la bimba in braccio ecc ecc sono le mie priorità!!!
Unica attività che mi sono concessa negli anni precedenti : corsa (con la depurazione ho raggiunto notevole resistenza rispetto a prima), un po’ di bici questa estate, esercizi di Ehret, esercizi dei tibetani.
Ho scovato sul forum il link al metodo Matevo, ho letto un po’ di esperienze e visto le foto di un utente che in un anno aveva modificato il fisico. Il mio è un caso all’inverso nel senso che molta gente ha il problema di acquisire forma perfetta perdendo peso , io invece devo mettere su massa. Mi son detta “Massì proviamo lo stesso” (la mia curiosità per le cose nuove è irrefrenabile!!!).
Bene, per la mia testolina non è ancora tecnicamente inspiegabile ma…funziona! Stimolando il corpo con i 3 esercizi per una durata di 1 ora a settimana (gli esercizi sono effettuati in sequenza lentissima, il numero totale di movimenti è 18!!), il corpo si “auto stimola” e settimana dopo settimana si organizza per sopportare un peso sempre maggiore. Fino a quando? Boooo!!!
Ho fatto così: mi sono allenata a luglio per imparare gli esercizi, poi ad agosto ha chiuso la palestra, a settembre ho ripreso e ora che sono al secondo mese di allenamento vero e proprio.
A inizio metodo (luglio) avevo fatto il test per scoprire i miei massimali, cioè il massimo peso sopportabile per ogni esercizio (mi scuso se uso termini terra-terra ma della materia non ho nozioni tecniche – IoSonoMatevo aiutami se passi da questo post!!)
I miei massimali erano : Esercizio 1:22 kg, Esercizio 2:16 kg, Esercizio 3: 40 kg.
Dopo 2 mesi i pesi che utilizzo per gli esercizi sono: Esercizio 1: 29 kg, esercizio 2 : 22 kg; Esercizio 3: 45 kg. Ho superato i miei massimali!!
Ma non è questo che mi interessa, queste sono cose da maschietti orgogliosi!! ;)
A me interessa il risvolto pratico della faccenda:
porto le mie borsone di frutta senza problemi, ho eliminato il passeggino che usavo in città (parcheggiando in zona non a pagamento) perché posso portare mia figlia in braccio per lunghi tratti ed è divertentissimo perché abbiamo un contatto tutto diverso, ci raccontiamo le cose andando, cantiamo, ci divertiamo molto di più!
I muscoli si sono ingrossati e sto iniziando ad avere una forma (ok un colosso è un’altra cosa ma pian pianino sotto la belle spuntano delle “protuberanze”, dicesi muscoli! Per esempio non riesco più a tirarmi su le maniche della camicia senza sbottonare il polsino….evvai!!!
Per quanto riguarda il peso mi sembra che stia aumentando circa mezzo chilo al mese ma per questo aspetto a cantar vittoria perché anche l’anno scorso mi sembrava ci fosse un’impennata (avevo raggiunto 44 ma poi è risceso un po’). Vediamo. Il tutto comunque con una sola ora a settimana e “sbattimento” zero! =D
Un’altra cosa che mi riempie di gioia è che riesco a sollevare il mio corpo alla sbarra; questo movimento mi da un senso di libertà notevole….peccato che al parco del paese mi abbiano “beccata” e hanno messo un bel cartello che i giochi sono omologati solo per i bambini….:(…ma io lo faccio lo stesso :lol:

In generale mi sento più attiva e il giorno dopo l’allenamento mi viene una gran fame, tipo “fame chimica”, segno che il mio corpo ha un bello stimolo, no? Sto abbinando il Matevo a corsette/camminate in salita, camminate in piano ; il limite di queste attività “a piedi” non è muscolare ma temporale…
Sto programmando una giornata in cui testare quale sia il mio massimo di percorrenza: andare finchè le gambe mi portano. Vedremo, non mi metto frett, prima o poi arriverà il momento giusto.

Tra l’altro potrei scrivere un libro intero su “Come praticare Matevo in una palestra in cui nessuno conosce Matevo”. Gli istruttori che ti guardano e ti dicono “Ma quegli esercizi non sono per te”, farei un album fotografico degli sguardi interrogativi degli istruttori e dei bodybuilders che, mentre tu fai un movimento loro ne hanno fatti 15 e si chiedono “Ma che cavolo sta facendo quella??”.
Sto iniziando ad avere le mie soddisfazioni perché adesso vengono a chiedermi, e iniziano ad orecchiare la parola Matevo ;)

Ringrazio Davide (IoSonoMatevo) per le intuizioni che ho trovato nel suo libro, al di là degli esercizi e la pazienza che ci ha messo ad aiutarmi nella descrizione degli esercizi.

Buona evoluzione a tutti!!!
Avatar utente
By Fiorenzo
#73822
Mannaggia, devo decidermi anche io ad iniziare questo metodo!
Ho acquistato il suo libro mesi e mesi fa, l'ho stampato ma è rimasto sempre nello stesso posto.
Il mio freno maggiore è proprio quello di iscrivermi in palestra!
È più forte di me, son sempre stato "allergico" alle palestre e non mi piace proprio metterci piede! :?
Se davvero con una sola ora a settimana si cominciano ad ottenere dei risultati, credo proprio andrò a rompere le scatole al mio vicino che ha una piccola palestra attrezzata dentro casa.

Per ora anche io ho ricominciato a correre con enorme soddisfazione!

Grazie per la condivisione della tua bellissima esperienza. :D
Avatar utente
By valina
#73823
Fiorenzo ha scritto:È più forte di me, son sempre stato "allergico" alle palestre e non mi piace proprio metterci piede! :?


Come ti capisco per me è lo stesso!!! Dopo un pò si fa l'abitudine e il momento palestra si vive con più "famigliarità".

Se vai dal tuo vicino ti perdi le faccie attonite dei Mr Muscolo....guarda un vero spasso!! :lol:

PS Oggi allenamento, la progressione continua yuppie! Il bello è che a ogni allenamento c'è il dubbio "Ce la farò?"

PPS Altra cosa: mi alleno senza guanti, ho dei calli poco femminili ma efficacissimi per le borse della spesa!! :wink:
Avatar utente
By margherita
#73826
Ciao a tutti,
Valina è sempre bello leggere i tuoi post, pieni di entusiasmo contagioso.
Ultimamente è apparso sul Forum un indicazione di un nuovo libro di Davide e non riesco più a trovarla, se vi e qualcuno che lo ha presente me lo può evidenziare, per favore, e poi volevo sapere se quest'ultimo libro va bene per chi non ha letto gli altri o è meglio leggere il primo? Anche io sono affascinata da questa tecnica e vorrei iniziare a farne conoscenza.
Grazie
Avatar utente
By valina
#73831
Il post non so...però posso dirti che basta leggere l'ultimo che si acquista (con un'offerta libera) online.
Grazie dei complimenti "energetici" ;)
Avatar utente
By francys
#73842
Ciao valina :D
complimenti per i tuoi successi sportivi!! Posso chiederti come stai organizzando i pasti e cosa mangi? Volevo iniziare anche io ma non so se è sufficiente quello che mangio, visto che a volte mi sento un po' debole.
Grazie e tienici aggiornati :D
Avatar utente
By valina
#73844
Ciao Francys! Trovi la mia situazione alimentare nel Diario, non sto a riportare tutto qui per non annoiare. Comunque non preoccuparti per la quantità di cibo, la tecnica Matevo non comporta sforzi sovrannaturali o ripetizioni faticose: sono 18 movimenti in tutto, fatti lentamente e con carichi bilanciati sul tuo massimale. La lezione più impegnativa è la prima:in cui provi, senza averlo mai fatto prima, a dare il massimo. Tutto qua.
Buon divertimento! :wink:
Avatar utente
By margherita
#73958
Invecchiamento e forza è l'ultimo libro di Davide.
Non l'avevi estratto tra i vari appositamente a mia misura.... Mi sento molto meglio :D
Avatar utente
By valina
#73967
Ma Luciano, ti avevo pregato di non mettere quella mia foto!!!
Hihi magari!! :lol:
Vi racconto questa: ieri mi stavo lavando e allo specchio vedo come una protuberanza dietro il collo. Chiamo mio marito all'armata "Che cos'ho qua dietro??" (Pensavo a un rigonfiamento tipo gotta o qualcosa di strano....lui scoppia a ridere: "Ma sono i deltoidi!!!".
Bene, signore e signori è ufficiale: sono spuntati i deltoidi...yuppi!!!!

PS L'esercizio si fa veramente, ma con la presa inversa, cioè le mani con i palmi verso di sé. :wink:
Avatar utente
By IoSonoMatevo
#74764
E si Valina, dovresti proprio uscire allo scoperto!!! :) Magari con una foto simile a quella pubblicata da Luciano per Matevo!

Continua così.
Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret