Arnold Ehret Italia

Un forum necessario in linea con il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum: Questo Forum serve per apprendere dati sulla bonifica dentale al fine di sapere poi cosa si vuole che il dentista faccia nella nostra bocca.
Non siamo un call center o un'agenzia che procura clienti ai dentisti.
La prima cosa da fare è leggere questo post, le regole del forum. E' obbligatorio leggerlo per non contravvenire le regole del forum, qualora venissero violate i tuoi post e infine il tuo account potrebbero venire cancellati. Il primo post che devi leggere è questo: Regolamento
#73838
Un amico (non pratico della scrittura su internet ma a conoscenza del sito...insomma sa leggere ma non scrivere per il momento :lol: ) mi ha chiesto di interrogarcvi per sapere cosa ne pensate di una pratica di devitalizzazione dei denti che sfrutta i cationi. Pare che tale tecnica consenta al corpo di non innescare i processi di marcescenza della devitalizzazione classica. La conoscete?
Premesso che non so assolutamente nulla in materia e che lui ha appena acquistato e letto il libro di Ehret e ne è entusiasta, mi è sembrato gentile soddisfare la sua curiosità.
Grazie a chi può aiutarlo :wink:
#73839
mai sentito una cosa simile e una rapida ricerca non da risultati.
sicura non abbia detto "tachionica" ?
comunque "devitalizzazione" e "non marcescenza" , a prescindere dai metodi più o meno tossici è un assurdo di natura. ciò che è morto si decomporrà sempre, punto.
#73848
Nel 2005 incontrai il Dr. P. Lagarde padre. Lo incontrai al Sana. Gli volevo parlare dei pericoli dei denti devitalizzati. Lui percio' mi prese da parte e mi disse che stava cercando da anni di brevettare un sistema per fare devitalizzazioni "migliori".

Questo il suo metodo per devitalizzare con la ionizzazione.
http://www.sterildent.it/sterildent.aspx
http://www.youtube.com/watch?v=aCSfDibE118

La notizia che mi diede in quella circostanza e che viene confermata oggi anche sul suo sito internet e' che lui vuole risolvere il problema che i dentisti hanno nella pratica quotidiana che la devitalizzazione fallisca nell'immediato. Cioe' che dopo un anno il dente inizi a dare problemi di nuovo e quindi che la devitalizzazione debba essere decretata un insuccesso tecnico.

L'obiezione e' che gli egiziani erano i migliori mummificatori del mondo, ma nelle mummie comunque hanno trovato batteri anaerobici, che secondo alcuni autori scientifici rinomati erano responsabili della maledizione della mummia! Cioe' quelli che aprivano le tombe si facevano una bella sniffata di marciume e poi morivano di malattie di li' a poco. Ci sono vari esempi ben documentati in pubblicazioni di riviste importanti su questo.

Alex ha scritto:Volevo sottoporti un altra cosa, per avere un tuo parere. Forse hai già sentito parlare del dottor Philippe Lagarde. Questo che vedi nel video è Philippe Lagarde Senior. Una volta esisteva anche un sito internet ma non lo trovo più.
Il vecchio sito mostrava i danni delle infezioni batteriche che proliferano nei denti devitalizzati (anni fa fu il primo sito su cui lessi un informazione del genere) e la correlazione batterio>dente>organo di riferimento. Per ovviare tutto questo proponevano due strumenti. La sterilizzazione dei canali tramite l'elettricità (che secondo loro raggiunge tutto meglio degli antibiotici) e una pasta di cui non ricordo il nome ma composta sul principio della bachelite. Io sono stato dal Dottor Lagarde (a Ventimiglia due anni fa, purtroppo le mie condizioni economiche di allora e la precarietà mi hanno impedito di seguire il suo trattamento, anche perché ci sarebbero voluti tempo e soldi che non avevo). Mi aspettavo di trovarmi il signore anziano che vedi nel video che segue, in realtà ho conosciuto Lagarde Jr. Gentile! Ma ero senza lavoro e Ventimiglia non è a due passi da Roma...

La prima domanda che uno si deve porre conoscendo la struttura del dente e' questa: con questo ionizzatore puo' "spolpare" al 100% i canalicoli secondari?
Se il suo metodo serve per non far reinfettare il dente in modo acuto, deve avere un'azione simile a questa.

Oggi usano varie miscele speciali con EDTA e tutto.
E comunque rimane polpa li dentro da qualche parte nascosta, anche se poca. E poi rimane il dente, cioe' la massa ossea chiamata dentina! Che e' il labirinto di Creso, tutto percorso da canali colonizzabbili da batteri anaerobici che hanno bisogno solo di spazio e di osso per sopravvivere. Sono batteri del marciume che hanno bisogno di 15 anni per poter allargarsi bene, soprattutto quando il dente si sgretola perche' non ha ricevuto piu' sangue o ricambio vitale.
Certo, se uno riuscisse a spolpare i canalicoli secondari non sarebbe male!
Si deve solo avere paura del diventare grigio della dentina stessa.
Sperando che l'infezione per cui devi devitalizzare il dente non abbia colonizzato gia' il periodonto, e dopo di esso, quando lo ha consumato, anche l'osso.

Vi devo dire la verita', il metodo e' pensato per aiutare il dentista a trattare in modo efficace un dente infetto in un unica seduta.

Ripeto: io qui sto per recuperare coloro che fatti tutti i tentativi del mondo non riescono a raddrizzare le proprie condizioni di salute. Hanno raggiunto pure il crudismo e i digiuni, ma ogni volta gli si risveglia localmente un dente morto. Ed ha degli effetti di paralisi sull'organismo!

Chi vuole fare devitalizzazioni deve trovarsi chi gliele fa nel modo migliore possibile. Per esempio a suo tempo feci varie ricerche per fare le devitalizzazioni nel modo migliore possibile, parlai con Ronchi e vidi molte ricerche... magari le vado a recuperare sul mio vecchio computer.

Io non mi sentirei tanto di fargli pubblicita' (ma tant'e' lo metto per cultura personale.. http://www.sterildent.it/philippe-lagarde.aspx ), Ronchi diceva che ci sono metodi migliori, pure io li ho visti, come per esempio un aggeggio che fa uscire la polpa dentaria con una scossa elettrica tutto di un colpo, con tutti i canalicoli secondari, se riuscissi a trovare su Youtube il video!!!... Come sempre vale: Chi cerca (col cuore o col portafogli) trova quello che piu' gli fa comodo.

Non ho youtube oggi, ma se uno prova a cercare cationic root canal forse trova piu' notizie.
#73968
Grazie Lorenzo della dettagliata spiegazione!
Ho invitato il mio amico a leggersi il post e a darci maggiori spiegazioni.
Da quel che ho capito si tratta di applicare un prodotto (costosissimissimo) durante la devitalizzazione che fornisce energia alle cellule in modo che queste continuino a "sprigionare" energia e impediscano al corpo di riconoscere la devitalizzazione :roll:
Non so, mi sembra fantascienza ma sono completamente ignorante in materia....aspettiamo sue indicazioni più precise...

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret