Arnold Ehret Italia

Questo forum è sugli attrezzi da cucina.

Moderatore: luciano

Avatar utente
By ricky66
#74117
per non fare confusione, apro la risposta alle tue domande in un nuovo topic
si parla di una cosa simile:
http://www.ebay.it/itm/DEPURATORE-ACQUA ... 1c37de5049

luciano ha scritto: sono tentato di provarlo. Però nella foto si vedono tre contenitori verticali in ombra, pare più ingombrante di quanto sembra dalle foto. Dove si mette?
E? laboriosa la manutenzione?
Cosa va cambiato periodicamente?
Puoi mettere una foto di dove lo hai sistemato?


http://imageshack.us/photo/my-images/201/7ufq.jpg/
http://imageshack.us/photo/my-images/585/x3z4.jpg/

considera che il mio sistema è già anzianotto, ha nove anni, non ha il misuratore digitale di residuo fisso incluso (me lo misuro io con un tester a mano) e nemmeno la sesta cartuccia ai carboni attivi post-trattamento (che ritengo inutile se non controproducente... se mai l'acqua avesse un sapore diverso in uscita, e a me non è mai successo, è il segnalatore che qualcosa è da cambiare)

a me pare che tra i sistemi in vendita, questo sia uno dei migliori per rapporto qualità prezzo, inoiltre il titolare "geometra angelo" ;) si è dimostrato disponibile in caso di necessità.
a suo tempo mi aveva risolto un problema di "muggito" del sistema da fermo, inviandomi gratis e fuori garanzia una valvolina aggiuntiva di non ritorno da applicare sulla tubatura. .. problemini che sui modelli in vendita adesso sono ampiamente risolti.
il sito originale è questo:
http://www.webalice.it/systemplus/

si deve aver spazio nel sottolavandino e un accesso alla corrente elettrica nelle vicinanze. io ho fatto una derivazione dalla presa elettrica della lavastoviglie a fianco.
il kit che ho io è alto circa 48cm, orgonite esclusa :D
le membrane osmotiche durano almeno 5 anni...
le tre cartucce filtro si cambiano ogni 6-12 mesi in base alla qualità dell' acqua municipale , costano davvero poco. cambiarle è semplicissimo, chiudi l'acqua in arrivo, sviti, cambi e richiudi.

li ho ricomprati da poco, con 70 euro ho 4 set di 3 filtri di ricambio... per 3-4 anni sono a posto.

http://www.ebay.it/itm/4-KIT-FILTRI-DEP ... 19e3acaa46

tenete presente che sono filtri con standard globali, reperibili in tutto il mondo in qualunque negozio di forniture idrauliche, ovvio che i prezzi migliori li trovate in rete.

per evitare confusioni, nella mia foto si vedono anche un dinamizzatore dell' acqua grander , il parallelepipedo di acciao, progenitore di tutti i trattamenti vibrazionali emoto-style ;) e un prefiltro a reticella lavabile (cilindro nero) che ho aggiunto io, per trattenere l'ondata di impurità terrose e rugginose più grossolane, che arrivano in caso di rotture o lavori nelle condutture, evento che può intasarti di botto il primo dei tre filtri . è successo, mi sono dunque cautelato. :roll:
il tutto è semplicemente appoggiato alla parete del sottolavandino. niente viti o velcro.
invece il tritarifiuti organici bianco che scende dallo scarico non c'entra con il resto.

il montaggio è alla portata di un fai-da-te di media capacità, io l'ho messo su senza problemi particolari, si deve solo avere a disposizione un trapano con punta adatta per forare l' acciaio/resina/ceramica del lavello per avvitarci l'erogatore.

per la mia esperienza è un sistema molto valido, affidabile e costante nella resa, ma sono convinto che arca saprebbe fare ancor meglio ... chessò, un filtro finale invece che di carboni attivi, in shungite... :lol:
Avatar utente
By luciano
#74119
Ah grazie davvero ricky! :D
Hai proprio illustrato la soluzione ideale per me.

Avevo visto le immagini del venditore che lo poneva sotto il ripiano del lavello, ma io lì sotto ho un mobiletto e mi chiedevo dove cavolo lo metto e dove buco per mettere il rubinetto.

Ho visto invece che posso mettere il rubinetto nell'angolino in fondo a sinistra come hai fatto tu, perfetto è proprio la mia situazione. Peccato il bidoncino della raccolta differenziata della plastica, devo trovargli un altro posto... e non ho più posti! :lol:

Il tritarifiuti! :D Mi hai fatto ricordare quello che avevo nel mio appartamento a Tampa! L'ho visto in tutte le case d'America dove sono stato, credo che faccia parte della loro cultura. Abitando anch'io con altre due persone era spesso rotto con mie grandi incazzature, mi ero convinto che gli americani non abbiano sempre idea di quello che fanno, quando ho visto uno dei miei coinquilini mentre cercava di far passare l'osso della sua T-bone nel tritarifiuti.
Avatar utente
By ricky66
#74125
luciano ha scritto:
Il tritarifiuti! :D Mi hai fatto ricordare quello che avevo nel mio appartamento a Tampa! L'ho visto in tutte le case d'America dove sono stato, credo che faccia parte della loro cultura. Abitando anch'io con altre due persone era spesso rotto con mie grandi incazzature, mi ero convinto che gli americani non abbiano sempre idea di quello che fanno, quando ho visto uno dei miei coinquilini mentre cercava di far passare l'osso della sua T-bone nel tritarifiuti.


ahaha, bei tempi quelli... si chiamava l' in-sink-erator... la più grande invenzione in cucina...dopo lo hurom naturalmente... :D :D
sì, io ci mettevo davvero di tutto, tutti gli scarti di cucina, ma proprio tutti, montagne di scarti del juicer, pure le ossa di pollo... ingurgitava tutto...2 cavalli, come un tosaerba! B) ... ma non ero così "americano" da infilarci l'osso della t-bone steak!... :lol: :lol:
và da sè che appena ne ho trovato unoa 220V in offerta su ebay, ad un prezzo ricordo stracciatissimo, 90 euro, l'ho preso al volo... ma ora mi limito a tritare solo la roba piccola che mi scappa, le tubature qui non hanno i "diametri "yankee... :roll:
Avatar utente
By ricky66
#74149
precisazioni:
la produzione di acqua, con rubinetto rimineralizzatore "TDS" completamente chiuso , si attesta circa su un litro ogni 6 minuti, quindi 10 litri/ora.
a questa velocità di estrazione il residuo fisso è di circa 12-15mg/l con un ph acido di 5,8., mentre la base di partenza della mia acqua municipale è intorno ai 170mg/l
aprendo leggermente il rubinettino TDS la produzione di acqua filtrata aumenta velocemente, ma anche la quantità di minerali disciolti.
tengo sempre il rubinettino chiuso al massimo, per massimizzare l'effetto "pulente" sull' organismo.
ne conservo alcuni boccioni sempre pieni per le necessità quotidiane. a volte la uso anche per risciacquare capi delicati o me stesso uscendo dalla doccia. trovo che la pelle rimane più liscia e morbida.
Avatar utente
By valina
#74200
Grazie Ricky!
Una domanda: il filtro (cilindro nero) che mi sembra utilissimo si acquista già assemblato o l'hai creato tu?
Seconda domanda: il trattamento vibrazionale (di cui ignoravo l'esistenza prima di leggere il tuo post) è a monte o a valle del trattamento di depurazione? Immagino a valle ma dalla foto mi sembrerebbe a monte... :roll:
Una precisazione: il tritarifiuti è di norma non autorizzato in Italia in quanto le fognature e i depuratori non sono progettati per smaltire tali reflui (in teoria dovresti fartelo autorizzare dal Gestore del depuratore). Si tratta infatti di rifiuti (anche se sminuzzati hanno un carico organico molto importante) che non possono essere (in teoria :wink: ) smaltiti attraverso i depuratori. Questo tipo di smaltimeno è infatti costoso sia in termini di trasporto al depuratore che in termini di trattamento vero e proprio: in pratica fai lavorare un depuratore producendo fanghi che....devono essere smaltiti. Tanto vale buttare direttamente nel cassonetto o in compostiera. :lol: Se tutti avessero il tritarifiuti le nostre fogne sarebbero perennemente intasate :wink: In America la storia è diversa.
Grazie delle dritte....ora non resta che dare la notizia al marito....stavolta la rischio davvero grossa....aiutoooo!!! :lol:
Avatar utente
By ricky66
#74206
valina ha scritto:Grazie Ricky!
Una domanda: il filtro (cilindro nero) che mi sembra utilissimo si acquista già assemblato o l'hai creato tu?
Seconda domanda: il trattamento vibrazionale (di cui ignoravo l'esistenza prima di leggere il tuo post) è a monte o a valle del trattamento di depurazione? Immagino a valle ma dalla foto mi sembrerebbe a monte... :roll:
Una precisazione: il tritarifiuti è di norma non autorizzato in Italia


il filtro lavabile lo comperi già assemblato in termoidraulica, anche più smilzo di quello che ho io... è un filtro che se hai accesso alla saracinesca principale dell' acqua in ingresso (la "botola" dell acqua) puoi applicarlo anche solo lì, anzi, sarebbe decisamente meglio, così oltre che il filtro a osmosi ti risparmia pure gli aeratori avvitati sui rubinetti di casa .
è tutto a monte... così i filtri ricevono acqua prefiltrata ed energizzata e sono più contenti. :lol: :lol:

sono consapevole del tritarifiuti in italia, e infatti come ho detto mi limito a usarlo per la minutaglia vegetale... e ogni tanto faccio un trattamento di pulizia spingendo a forza-motore una lavellata piena di acqua bollente con soda caustica... ovvero "idraulico liquido" con il turbo... :D
Avatar utente
By luciano
#74209
Ho comprato il depuratore, con centralina in offerta, senza il filtro rimineralizzante, li voglio togliere, mica aggiungere, i minerali! :D
Non so quando mi arriverà, me lo ha spedito pacco celere 3 ma le poste lo stanno facendo diventare pacco poco-celere 6....

Volevo mettere anche un pre-filtro, secondo te Ricky questo va bene?

FILTRO ACQUA ATTACCO 1" CON CARTUCCIA LAVABILE + CHIAVE SMONTAGGIO
Con la spedizione mi verrebbe a costare 36 euro.

Ho letto che di solito filtrano fino a 50 micron, altri in UK addirittura a 10 fino a 0,9 micron, come questo:
Cartuccia Filtro Acqua in Ceramica Riduce impurità con Filtraggio 0.9 Micron
Non so se poi effettivamente servono, essendo un prefiltro basta un 50 micron, non so se uno di 10 micron sia poi effettivamente meglio o necessario o rallenti troppo il flusso dell'acqua. Le cartucce hanno diametri e lunghezze standard quindi uno in seguito potrebbe eventualmente prendere quella che preferisce.
Avatar utente
By valina
#74225
luciano ha scritto:non so se uno di 10 micron sia poi effettivamente meglio o necessario o rallenti troppo il flusso dell'acqua.


...sicuramente aumenti la frequenza del cambio cartuccia :lol:
Avatar utente
By ricky66
#74233
luciano ha scritto:Ho comprato il depuratore, con centralina in offerta, senza il filtro rimineralizzante, li voglio togliere, mica aggiungere, i minerali! :D
Non so quando mi arriverà, me lo ha spedito pacco celere 3 ma le poste lo stanno facendo diventare pacco poco-celere 6....

Volevo mettere anche un pre-filtro, secondo te Ricky questo va bene?

FILTRO ACQUA ATTACCO 1" CON CARTUCCIA LAVABILE + CHIAVE SMONTAGGIO
Con la spedizione mi verrebbe a costare 36 euro.


wow, come è possibile senza TDS se è obbligatorio per legge? gli hai fatto un ordine "speciale"? ;)
sì, il prefiltro è qello , direi che 50 micron và benissimo, deve trattenere la roba grossolana, per il resto ci pensano gli altri 3 in linea.
hai provato a vedere in negozio di idraulica quanto costano questi filtri lavabili?
Avatar utente
By luciano
#74235
Forse non mi sono spiegato bene. Il TDS c'è, di depuratori ne offre diversi, quello che ho preso io è a sei stadi.

Ce ne anche uno a 7 stadi e questo è ciò che dice a riguardo:

Ebay ha scritto: Regolatore TDS e filtro remineralizzatore come 7° stadio:

Come accennato il depuratore è fornito sia di regolatore TDS che di filtro remineralizzatore, con questo procedimento possiamo utilizzare il depuratore anche con il regolatore TDS completamente chiuso in quanto tale filtro lascia passare al flusso d'acqua altri sali minerali. E' anche possibile interagire con tale regolatore TDS qualora si voglia aumentare gradatamente altri sali minerali.


Ricky66 ha scritto:hai provato a vedere in negozio di idraulica quanto costano questi filtri lavabili?

Forse non serve, ho visto che c'è un filtro industriale enorme prima all'entrata generale dell'acqua della palazzina.
Avatar utente
By luciano
#74478
Approfitto di oggi che tutto è tranquillo per montare il depuratore.
Mezz'ora fa ho fatto il buco da 12 mm nel lavello di acciaio, il padrone ha detto siiii... se proprio devi bucarlo.... Eh si devo proprio! :D

La corrente c'è già per l'elettrovalvola del gas, faccio una derivazione a monte in una scatoletta ermetica, non si sa mai sotto il lavello.
Ho montato il rubinetto, perfetto, solido come una roccia.

Non trovo più il teflon, e devo prendere una riduzione perché quella in dotazione non va bene per gli attacchi che ho io.

Mi tocca andare al brico nella bolgia del sabato fra gente che gira con assi sotto il braccio, alberi di natale di plastica, qualcuno con gli occhi sbarrati davanti al pezzo che deve comprare e non lo trova, vabbeh, mi diverto comunque come se andassi allo zoo. (non mi piacciono gli zoo, con animali prigionieri, ma i centri commerciali mi sembrano degli zoo, con animali umani di ogni tipo, davvero strani!) :D

Poi magari non lo finisco oggi. E devo comprare qualche chiave, quando mi sono trasferito da Milano il mio carrello della Beta con tutte le chiavi di ogni tipo, punte, trapani ecc. è scomparso, non l'ho più trovato!

Quando non fai lavori manuali da molto tempo sembra tutto strano, come un apprendista al suo primo giorno di lavoro, e pensare che montavo alesatrici e fresatrici! 8O
Avatar utente
By luciano
#74520
ricky66 ha scritto:direi un ottima installazione... :) che lettura ti dà il tds monitor a tutto chiuso?
Se per tutto chiuso intendi il rubinettino a vite che chiudendolo riduce notevolmente il flusso, mi da 170. Se lo apro tutto mi va a 101. Poi dipende, quando apro dopo che è fermo da un po' da numeri di 1000 [s]+[/s] 900 per poi scendere ai valori che ti ho detto.
Qualcosa deve essere messo ancora a punto, ho fatto tutto secondo le istruzioni, il librettino fa pena comunque, ma appena lo apro dopo che è stato fermo tutta la notte, al mattino l'acqua ha un sapore "carbonioso" e devo farla scorrere per 5 minuti per avere acqua come si deve.

Inoltre una volta montato il tutto, per terra ho trovato questa guarnizione trasparente, chiederò dove va, magari ha a che fare con quello

Immagine
Ciao a tutti da Valerio

Ciao Valerio, benvenuto. :D Il primo passo è ac[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret