Arnold Ehret Italia

Quando non sai dove mettere il tuo messaggio mettilo qui. Se devi fare delle battute, falle qui. Non sono permesse battute sulla dieta o sugli utenti.

Moderatore: luciano

#74257
Un mese fa mi trovo ai piedi di un ghiacciaio di 3000 m. E chi vado ad incontrare? Un'appassionato nel bere acqua di mare!
Venendo io dal mare e ritornando poi al mare (sembra una canzone di Lucio Dalla) mi prega di fargli avere il più possibile bottiglie di acqua di mare, perché lassù di certo non se ne trovava...
Rimango un po'sbigottita di questo incontro, non conoscevo prima la persona, ma gli prometto di fargliela avere. Ne avevo il modo.
Così mi ritrovo a riempire bottiglie,un pò a largo, mi era stato indicato, e ovviamente quel giorno il mare era agitato, ma questo è solo dettaglio.
Sopratutto mi ritrovo anche io presa dall'entusiasmo di questa novità e ne riempio anche per me. Lo sorseggio(poco) per qualche giorno, mi viene in mente che quando nuoto bevo sempre un sorso di mare, appositamente, come un saluto al mare, una comunione.
Da qui, ad averlo in frigo e berne dal bicchiere, ne passa di differenza :!:
Avrei piacere delle vostre opinioni.
#74261
Penso che ti riferisca alla talassoterapia, una pratica descritta in questo libro:
Plasma di Quinton: il Mare che Guarisce

Il signore che l'ha ideata, come da titolo era Renè Quinton:


[img]http://www.arnoldehret.it/wp-content/uploads/2013/11/René-Quinton.jpg[/img]

In pratica aveva notato che l'acqua di mare contiene gli stessi elementi del corpo umano (per forza, la linea genetica del corpo umano ha avuto origine nel mare (non dalle scimmie come sostengono i darwiniani :lol:).

Quindi si ritiene che si possa bere e iniettare a scopi terapeutici, presupponendo che fornisca i minerali di cui uno potrebbe essere carente.

In passato ho comprato delle fialette da bere, ma non ho notato alcun cambiamento in me, ma non essendo tutti uguali magari qualcun altro potrebbe avere degli effetti.

Credo che ci siano in giro dei forum che trattano l'argomento in maniera dettagliata dove è possibile ottenere tutti i dettagli e le esperienze con tale terapia.

Qui ci sono 36.000 risultati sulla talasso terapia, incluso centri benessere dove la fanno.

C'è una cosa da considerare su l'acqua di mare. Se te la vai a prendere in una caletta, è possible che raccogli acqua di mare inquinata, magari con anche un po' di gasolio.

Ho un amico di LA che prendeva la barca e andava diversi miglia dalla costa del Pacifico e tornava con dei boccioni di vetro pieni. Non so se lo fa ancora, probabilmente si, è un tipo molto costante.

Ci faceva di tutto con quell'acqua, la beveva, faceva la pulizia delle narici, i clisteri, si lavava i denti, cuoceva anche la pasta, mi diceva ridendo che non c'è bisogno nemmeno di salarla! Era contento di tutto questo.
Ultima modifica di luciano il 14 novembre 2013, 19:55, modificato 1 volta in totale.
#74279
Sono due le cose che m'intrigano in questa storia, uno la strana coincidenza e di conseguenza il domandarmi se mi faccio un cicchetto al dì mi apporterà sali minerali, iodio ecc in più?

Due, se veramente può sostituire le trasfusioni e hanno messo a tacere pure Quinton.

Non ho modo di andare in alto mare con una barca tanto meno nel Pacifico, almeno per ora, ma alla caletta tutto questo gasolio non mi pare ci sia, tanto meno ora che non gira un'anima...

Terza, Quinton è nato lo stesso anno di E.

Ma di Quinton non conoscevo l'esistenza e se non mi fosse stata fatta questa richiesta così lontana dal mare, forse non mi avrebbe colpito, se mi veniva detto in riva al mare avrebbe, suppongo, avuto meno impatto, invece al ghiacciaio, beh, è stato a dire poco curioso.
Sono sensibile a questo genere di "stranezze" ognuno ha le sue.

Visto che la salute dipende da più fattori l'acqua di mare, ingerita, può essere un dei tanti fattori in più?
Come un'integratore naturale?

In ogni caso abbiamo, chi conosciuto ora, chi ricordato, Quinton che dalla foto mi ispira rispetto.
#74320
Norman Walker, l'uomo dei succhi, e sua moglie, bevevano l'acqua di mare, aggiungendone un quarto di cucchiaino da the a ogni cosa che bevevano.

Ti incollo un pezzo dal libro, inedito in italiano Diet & Salad da cui ho tratto un articolo che sto traducendo e pubblicherò sul sito quanto prima, sono mesi che lo traduco poche righe alla volta, sono diventato pigro! :D

Un elemento che consideriamo prezioso e indispensabile è l'acqua di mare o dell'oceano. Noi usiamo un prodotto che si chiama Catalina Sea Water che possiamo trovare nei negozi di alimenti naturali (Negli USA – ndt). Quest'acqua viene raccolta nell'Oceano Pacifico a molte miglia ad ovest della costa della California oltre Catalina Island. Abbiamo riscontrato che è viva, acqua biologica che contiene tutti i 59 elementi. Aggiungiamo solo circa un quarto di cucchiaino di questa acqua a ogni bicchiere di qualsiasi cosa che beviamo, e la versiamo anche sulle nostre insalate.
Una parola di avvertimento – comunque – non utilizzare l'acqua che proviene da qualsiasi mare o lago salato dell'entroterra. Abbiamo scoperto che tale acqua non è benefica. Al contrario, può causare disturbi all'organismo.


I 59 elementi che cita li trovi a pag. 75 di un altro suo libro, questo c'è già tradotto in italiano, Succhi Freschi di Frutta e Verdura
Ultima modifica di luciano il 16 novembre 2013, 13:46, modificato 1 volta in totale.
#74330
Quando mi avvicinai ad Ehret, un cugino molto informato su tutte le "medicine" naturali mi fece notare che se proprio volevo scavare fino ad arrivare alle nostre origini, non mi sarei dovuto fermare alla sola frutta ma spingermi ancora più in là e cioè quando tutti eravamo pesci! Così mi fece conoscere Quinton.
La cosa che mi lasciò davvero sconvolto è che l'acqua di mare, oltre a berla potremmo sostituirla al sangue!
Quinton fece degli esperimenti che hanno dell'incredibile...
Dissanguò completamente (10 kg di sangue) un cane facendolo finire in coma e gli iniettò 6,6 kg di acqua di mare. Il cane "resuscitò" come per incanto riacquistando una vitalità mai avuta.

Ci rendiamo conto di quante cose non conosciamo?
E la cosa assurda è che sono informazioni alla portata di tutti, dobbiamo solo cercare.
#79481
Riprendo questo interessante argomento, perchè ricordo di aver letto che anche il sale marino oceanico che si trova comunemente nei negozi specializzati, sciolto nell'acqua ( possibilmente non troppo mineralizzata) e bevuta ha un'effetto benefico oer l'organismo per le identiche teorie di Quinton, ovviamente cum grano salis :D
#79529
Fiorenzo ha scritto:Dissanguò completamente (10 kg di sangue) un cane facendolo finire in coma e gli iniettò 6,6 kg di acqua di mare.
...e sempre sugli altri li devono fare sti esperimenti però eh!! :x
#79531
Vega70 ha scritto:
Fiorenzo ha scritto:Dissanguò completamente (10 kg di sangue) un cane facendolo finire in coma e gli iniettò 6,6 kg di acqua di mare.
...e sempre sugli altri li devono fare sti esperimenti però eh!! :x


:) e dai, il cane è stato bene però!
#79532
sandrod ha scritto:
Vega70 ha scritto:
Fiorenzo ha scritto:Dissanguò completamente (10 kg di sangue) un cane facendolo finire in coma e gli iniettò 6,6 kg di acqua di mare.
...e sempre sugli altri li devono fare sti esperimenti però eh!! :x


:) e dai, il cane è stato bene però!

Infatti, se non erro fecero questo esperimento perché il cane stava già male di suo.
L'hanno guarito e tempo dopo, morì per un incidente, non per cause sconosciute!
#80125
Scusate ma mi sorge un dubbio.. ma se tutti noi ricerchiamo e utilizziamo acqua distillata, ovvero acqua priva di qualunque minerale, perché ritenuta adatta e migliore per il nostro organismo, come poi possiamo ritenere altresì utile in qualche modo l'acqua di mare che e' la più carica di minerali??
Inoltre esiste una legge naturale che dice che il mondo minerale nutre e sostenta quello vegetale e quest'ultimo nutre e sostenta quello animale.
Nessun essere vivente eccezion fatta per le piante può utilizzare i minerali inorganici, che saranno solo scorie da eliminare per l'organismo..
E questo e' facilmente dimostrabile ascoltando e osservando il corpo: che reazione ha bevendo acqua di mare?? A me sinceramente fa venire conati di vomito..
#80127
Troppo esteso l'argomento per spiegarlo senza far continuare il thread all'infinito.
Principalmente si tratta percentuali di quantità, di combinazioni e di assimilabilità dei vari sali minerali.

Riguardo al bere l'acqua di mare la reazione dipende dal singolo individuo. A me non fa nessun effetto particolare, sento il sapore salato e il corpo "mi dice" che non ne vuole più dopo averne bevuto da mezzo a un bicchiere.

Ti conviene prendere il libro e studiartelo, poi magari ne riparliamo:
Plasma di Quinton: il Mare che Guarisce
La panoramica di Ienk

Mi dici prima che il canino con la formazione è il[…]

Ciao Angelo, I tuoi problemi sono iniziati in età […]

Ho usato l'imperfetto perchè ora ho introdotto qu[…]

Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Libri di Arnold Ehret