Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

Avatar utente
By vallivale
#74331
Eccomi, un paio di volte mi sono intrufolata nei Topic altrui a raccontare come sta andando la mia transizione, forse é ora di iniziare un Diario! e speriamo diventi una Storia di successo!
Eh si, sarà capitato anche a voi...di avere il frigo pieno ma preferir mangiare frutta; di dover cucinare e non saper da che parte iniziare, perché tutto il resto...non è frutta né verdura; di sentire sgradevoli gli odori di alcuni cibi, graditi fino a ieri; pian piano di non aver fame e sentirsi comunque in forma! Non sono stata vegetariana , non sono diventata vegana, nemmeno ancora fruttariana, ma sto "così bene così" che tra il dire , il fare ed il pensare, è già il mio stesso corpo ad indirizzarmi nella giusta via.
Anni fa ho smesso di fumare, sono consapevole che non si è mai dei veri "ex fumatori" perché nei momenti più inaspettati quel richiamo si fa sentire, "ah se ora avessi una sigaretta" (ma non ho mai ripreso)!
Così sarà per il cibo che andrò ad eliminare?! Pasta pane riso uova latticini carne pesce...non mi mancano, anzi...dura per me averli sotto occhio, naso e bocca, a portata di forchetta, e cucinarli, somministrarli alla famiglia!! Per dolci gelati e cioccolato la faccenda é più dura da mollare, eh, la gola! (ma non solo gola, mi piace tanto fare dolci, posso anche non mangiarli, ma farli é una passione!) Da quando ho cambiato alimentazione
sono stata subito molto meglio, son guarita dalla stitichezza, merito anche del Veravis (che avevo paura ad assumerlo, ed ora ho perfino paura di non assumerlo).
Percepisco meglio i sapori , e l'olfatto mi aiuta ad allontanare con maggior convinzione alcuni cibi [salumi confezionati ad esempio, giuro che mi son chiesta "ehi, ma cos'è questo odore? devo cambiare pannolino alla bimba? (V. mesi 3)" Invece era il prosciutto cotto appena sconfezionato !!]
"Ma si dai, stasera pizza, la pizza mi piace!" " Cosa? Cosa sto mangiando, bleah!"
Ho automaticamente ridotto dosi e porzioni di tutti i cibi non "fruttariani" e quando sono sola a pranzo o cena con la bimba più grande (I. anni quasi 3), tocca anche a lei adeguarsi, ma con molto piacere direi!
Una sera ha mangiato del mio cibo, non ricordo cosa, e si è giustificata dicendomi "tanto a te piacciono solo frutta e verdura!"
E questo è il racconto dei miei primi passi, non so dove arriverò, se come e quando ce la farò, dubbi non ne ho, ma timore si, delle reazioni del corpo di cui ho letto nel libro, e dalle storie del forum. Io non vado di fretta, però ho eliminato quasi immediatamente la maggior parte dei cibi , naturalmente eliminati...per cui...chissà cosa succederà!
Di solito il Diario è segreto, ma questo non devo chiuderlo con il lucchetto, benvenuti nella mia avventura!!
Vale
Avatar utente
By margherita
#74332
Ciao Vale,
Che soddisfazione non dover chiudere il diario con il lucchetto!
Anzi con " gli amici" che ti vengono a trovare proprio nel tuo diario.
Non mi riempirei di timori in previsione di reazioni che hai letto, tu sei tu, e goditi il tuo entusiasmo.
Non farti mancare patate, Quinoa, miglio e vedrai che tutto fila liscio.
Li fai con il burro i dolci che poi non mangi?
Non credo che il richiamo per la sigaretta possa essere anche sui cibi, per quanto artefatti sono non lo sono mai così tanto come invece è il tabacco odierno.
La prima settimana quando ho iniziato, andavo avanti dicendo: ah! I saltimbocca alla romana, che buoni!
Ma poi è passata.
Le tentazioni, parlo per me, sono state tante, ma poi si affievoliscono.
Riguardo al prosciutto confezionato, no, no e poi no.
Ho proprio visto un programma un paio di giorni fa su di un canale che si chiama "arte", dove 20.000 produttori, tutti e 20.000, si sono rifiutati di ricevere una giovane inviata di Fr.2 (France 2 television : JT, emissions, programme tv, infos et jeux), e allora lei ha preso le varie confezioni di prosciutto cotto e le ha fatte analizzare ad un laboratorio di Parigi, rinomato, di biogenetica, ed hanno rilevato 4 DNA differenti in una sola fettina.
Che schifo.
Per tornare a te, relax. :wink:
Avatar utente
By stellina3
#74334
Forza Vale! E' tutto una grande grande scoperta, una bella pulizia, un bel perxorso di rinascita. E l'importanza è l'umore con cui la sia affronta!!!!! Mi mangio le mani ogni volta per la mia seriosità ma la lenta pulizia aiuta anche per "guarire" le proprie ostruzioni caratteriali :D In bocca al lupo collega mamma! 8)
Avatar utente
By romi
#74355
Non preoccuparti se non sei partita dal veganesimo o se non hai una base vegetariana. Nemmeno io avevo fatto queste esperienze quando ho cominciato un'anno fa... eppure sono qui dopo tanti buoni propositi,tanti naufragi delle buone intenzioni ma alla conquista di un altro modo di vivere.
Vai piano, non accelerare, lascia che il tuo carattere faccia spazio alla tua anima, con calma e tanta comprensione.
Buon viaggio! :wink:
Avatar utente
By luciano
#74357
Buon proseguimento Vale! :D

Il veravis vedi di diminuirlo gradualmente, se riesci a farne a meno è meglio, deve essere un aiuto, non un'abitudine.

vallivalle ha scritto: Non sono stata vegetariana, non sono diventata vegana
Spesso è meglio, si arriva con meno disinformazione accumulata!
Avatar utente
By vallivale
#74393
Ciao Luciano! Non ho ricevuto notifica della tua risposta, e sono entrata qui nel mio Diario perché volevo proprio scrivere a te. Margherita Stellina e Romy risponderò anche a voi, ma ora voglio comunicare a Luciano: discussioni come quella nel Diario di Tintin....mettono un po' in crisi sai...so che deve essere il libro la nostra "bibbia" ma leggere il forum aiuta tanto e ieri non riuscivo proprio a capire il senso di tutta quella discussione, semplificazione semplificazione, ha detto tu in qualche vecchio topic, ne abbiamo anche già un po' parlato, ed io, associazioni alimentari a parte, semplifico convintissima che frutta e verdura siano quanto di più completo possa nutrire il mio corpo. O no? Mi chiedo anche se e perché assumere integratori, ad esempio...e se mangio carote e spinaci crudi, vivi, vale tanto quanto assumerli sotto forma di liquidi, estratti? Io mi dico di si. Leggo tanto i tuoi articoli e le domande sorgono spontanee...Tr
Divertita ieri dall' articolo su Brioches e Co. letto poco dopo essere passata dal panettiere e detto "NO" al profumo invitante di Brioche e Cappuccino! (il titolo dell'articolo poi, simile a quello del mio diario :-)
Avatar utente
By vallivale
#74396
...scusate l'interruzione, é difficile scrivere con tastiera telefonino ed avere in braccio bimba piccina.
Saluto tutti e...io speriamo che me la cavo!
Ciao!
Valentina
Avatar utente
By luciano
#74398
vallivale ha scritto:Non ho ricevuto notifica della tua risposta
Per ricevere notifiche attivalo da questo link sotto l'ultimo post: Controlla questo Topic. A volte lo si disattiva per errore cliccando il secondo link nell'email di notifica.

vallivale ha scritto:discussioni come quella nel Diario di Tintin....mettono un po' in crisi sai...
Non è proprio il caso di andare in crisi. La discussione è diventata lunga perché uno scrive una cosa e poi dice di non averla scritta, il che è assurdo. Succede, io solo cerco di riportare il forum in linea con lo scopo per cui l'ho creato, niente di personale.
Il ragionamento che faccio è questo: Sei convinto che le bistecche di manzo rinvigoriscono il corpo? Perfetto, non voglio farti cambiare assolutamente opinione, ma vai a scriverlo sul forum della paleo dieta o dei carnivori convinti. Che ci fai qui?
Sono stanco di dover chiarire che questo forum è dedicato al sistema di guarigione di Ehret e che teorie contrarie non hanno spazio. Perciò qui può partecipare solo chi intende seguire Ehret.

Per gli integratori la risposta anche qui è semplice.
Se sei in grado di ottenere frutta che contenga tutti gli elementi nella quantità come quella coltivata prima della coltivazione intensiva non hai bisogno di alcun integratore.

Se invece la tua frutta è povera di elementi nutritivi gli integratori possono sopperire alla carenza. E i migliori integratori non sono quelli sintetici ma ottenuti da frutta e verdura o alghe essiccate. Tutto qui :wink:

Leggi questo articolo:
http://www.arnoldehret.it/ehretismo-int ... e-vitamine
Avatar utente
By stellina3
#74401
Cara, come ti capisco! Giornate intere piene di domande, dubbi amletici che si susseguivano e si susseguono (anche se mooolto più sporadicamente!) come cavalli in corsa, e poi piccoli sprazzi di luce qua e là che aumenta a piccolissimi passi ogni giorno di più! Ed è incredibile quanto sia vero che questa luce che si espande davanti a noi è veramente quella della semplicità!!! Insieme ai cumuli di tossine e quant'altro nel nostro corpo ci invade per via della vita alimentare che sapevamo dover condurre fino ad oggi, pian piano diminuiscono anche gli strati di mala-informazione che abbiamo per forza tutti e insieme a questa errata informazione vanno via tutte le paturnie che da essa derivano e che sussistono solo "grazie" ad essa. Bisogna ricordare che un popolo che non ha paura non sarebbe più gestibile, quindi permanere nel terrore serve. Liberarsi dal terrore, ci rende liberi.
Ops.....sto prendendo il largo, scusatemi! :D Comunque era per dirti: è tutto normale! Anche i dubbi che sorgono ;-) Ecco, a proposito degli integratori, anche lì ognuno deve trovare la propria strada sempre osservandosi e capendo di cosa ci sia bisogno. Bisogna aver solo voglia di osservare e capire sempre più profondamente, e la matassa si dipana...come dice una filastrocca :D
Avatar utente
By luciano
#74404
stellina3 ha scritto:Bisogna ricordare che un popolo che non ha paura non sarebbe più gestibile, quindi permanere nel terrore serve. Liberarsi dal terrore, ci rende liberi.
Ops.....sto prendendo il largo, scusatemi! :D
Hai preso il largo ma hai detto la sacrosanta verità! :D
Avatar utente
By vallivale
#74421
...filastrocca della lana la matassa si dipana, filastrocca lenta lenta il mio bimbo si addormenta...:-)
...ed io posso rileggere rispondere e "metter fa parte".
Quanti incoraggiamenti, grazie! Margherita Stellina Romi e Luciano!
Io proseguo serena, fiduciosa, sto bene e la mia bimba che si nutre con il mio latte cresce, quale migliore conferma che tutto sta andando bene così? :-)
domenica ho superato immune da tentazioni il primo pranzo tra parenti, per educazione forse qualcosa avrei potuto assaggiare ma...mi sono accontentata di una banana a fine pasto :-)
Piccoli passi, tanto ancora da apprendere, sperimentare, provare.
Ma ce la caveremo!
Ciao, a presto!
Avatar utente
By vallivale
#75852
Eccomi, due mesi circa dopo...
Riprendo la lettura del libro, voglio provare la dieta di transizione descritta, mettermi definitivamente alla prova, seriamente. Non ho ripreso a mangiare molto, in verità, reintrodotto latte e pane, quindi saltata la "non colazione". E dolci, dolci... troppi :roll:
Vabbè, a breve inizierò lo svezzamento della piccola, sono intenzionata "a svezzare" tutti noi con frutta e verdura, e succhi, già convinto marito ad acquistare estrattore.
É incredibile come però tutto appaia diverso quando comprendi che ciò che mangiavi era dannoso, niente può tornare come prima, si può solo continuare il cammino intrapreso e fare in modo che tutti possano venire a conoscenza del Sistema, pian piano, dimostrando con la propria esperienza che "funziona" , e, se la mia piccola sarà svezzata ehretista...quale migliore esempio per chi mi circonda ?!
Ed io continuo a sperare che me la cavo
Vale

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Diario di Narayani

:)

Libri di Arnold Ehret