Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

By Morpheus
#74463
Da quando (6 mesi fa) ho cambiato le mie abitudini alimentari(avendo letto i libri di Ehret) ho cominciato pian piano ad accusare subbugli intestinali che causano grandi quantità di gas(maleodoranti e non).E' un problema in crescendo e mi causa non pochi problemi come potete immaginare.6 mesi fa ho cominciato ad eliminare totalmente la carne poi i latticini e derivati (al 70%)il riso,legumi, uova alcool caffè.La pasta la mangio.Ho cominciato (e tutt'ora lo faccio)a mangiare mele banane arancie limoni(lontano dai pasti),verdure a foglia verde,carote,cavoli,barbabietole etc.(purtroppo quando sono lontano per lavoro non riesco a seguire la dieta come vorrei).........Ho fatto 2 mesi fa gli esami del sangue e gli unici valori leggermente alti erano i linfociti(sistema immunitario).Il medico mi ha detto che i linfociti erano alti perchè probabilmente il mio corpo si stà adattando ad un ambiente nuovo.Ma da qui a 2 mesi il problema s'è inasprito...Non sò che fare,non sò da che può dipendere(frutta?verdure?tanto muco?).Ogni volta che mangio è un problema poichè mi si forma tanto gas......Andrò dal medico per farmi suggerire degli esami.......Qualche buon anima mi può dare dei suggerimenti su che tipo d'esami o alimentazione o accorgimenti da fare??GRAZIE.
Avatar utente
By ricky66
#74464
ad ogni cambio di alimentazione la flora intestinale viene stravolta e le fermentazioni abbondano... inoltre molti strati tossici di feci vecchie e putrefatte vengono smosse, da qui il marcio che esce.
inizia con un buon prodotto che riequilibri la flora intestinale, io inizierei con una scatola di prolife 10 forte , 1 flaconcino al giorno dopo un pasto, per seguire con florazym 1 capsula 3xgiorno dopo i pasti ... e vedi come và...
supplementa con magnesio cloruro.
poi evita il frumento,usa il farro, altrimenti la disbiosi non si arresta.
Avatar utente
By stellina3
#74476
Non c'è da stupirsi! Come ha detto Ricky, viene smosso un intruglio che dormiva nel nostro organismo veramente velenoso direi, e questa reazione forse è la meno pericolosa. Certo forse molto fastidiosa. Comunque ricordo anche i clisteri che velocizzano l'espulsione del pastume che viene smosso.
Ci vuole tempo, pazienza, molta!
Avatar utente
By celestia
#74480
Possono essere utili anche le capsule di finocchio, facilmente reperibili nelle buone erboristerie, economiche e anche gradevoli da prendere, il che non è neppure malaccio
Auguroni di Buon Proseguimento
Un sorriso :D
By Morpheus
#74501
Grazie ragazzi....Allora Ricky 66(presumo l'anno di nascita ch'è pure il mio)comincio con prolife a metà mattina per 10 gg...poi inizio con florazym mattino alle 10 poi il pomeriggio alle 15 e la sera alle 20....il magnesio lo implemento sia durante l'assunzione con prolife che con florazym una volta al giorno lontano dall'assunzione degli stessi.....allora sostituisco gli alimenti a base di frumento quali pasta pane con quelli a base di farro...Vedrò se il farro non mi crea problemi dato la rimozione d'un tratto intestinale circa 2 anni fa per diverticolite.......Stellina,quale tipo di clistere mi consigli e quando come e per quanto tempo devo usarlo.....Grazie anche a Celestia.
Avatar utente
By stellina3
#74502
Morpheus ha scritto:Stellina,quale tipo di clistere mi consigli e quando come e per quanto tempo devo usarlo.


La cosa migliore sarebbe la sacca da 2litri da riempire con acqua calda e sale o bicarbonato. Comunque qui sul forum trovi un mondo sui clisteri nonchè gli articoli di Luciano.
Non serve una posologia perchè prima di tutto devi prenderci confidenza, vedere come reagisci, se devi cominciare con 1litro e non due, ad esempio. Ma una volta che senti il senso di leggerezza e di pulizia sono un grandissimo e validissimo aiuto! Cominci a capire se ne hai bisogno (e se puoi) tutti i giorni o no. Io non ho ceduto e li facevo anche un giorno sì e uno no per almeno tre mesi! E finalmente vedo il beneficio tant'è che li faccio molto di rado.
Ti ripeto, sul forum trovi tutte le info se hai dubbi o particolari quesiti.
Avatar utente
By valina
#74508
celestia ha scritto:Possono essere utili anche le capsule di finocchio, facilmente reperibili nelle buone erboristerie, economiche e anche gradevoli da prendere, il che non è neppure malaccio


Concordo: trovo fantastica la semplice infusione dei semi di finocchio nell'acqua calda. Per me una pozione magica :wink:
Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Grazie OPT! :D I tuoi post sono illuminanti. Dimo[…]

Libri di Arnold Ehret