Arnold Ehret Italia

Vuoi iniziare un diario dove raccogliere i tuoi successi, gli ostacoli incontrati durante il tuo percorso? Questa sezione è quella giusta!

Moderatore: luciano

Avatar utente
By AntoIndy
#74565
Riciao a tutti!!!

Come ho scritto nella mia presentazione, fino allo sconvolgente incontro con l'ehretismo, la mia alimentazione era vegetariana, senza latte e derivati e con qualche uovo ogni tanto, ma solo da allevamento biologico, con qualche strappino ogni tanto per i dolci (che dalle mie parti fanno parte del dna... :lol: )
Il primo cambiamento è stato diventare totalmente vegano (rinuncierò ai dolci ma la frutta buona può essere anche meglio!!! :wink: )

...continua...
Avatar utente
By AntoIndy
#74568
Secondo passo, ho eliminato di corsa un'amalgama -l'unica- ahimè vecchia di una ventina d'anni.
Nella lista dei dentisti DOC non c'è nessuno della mia zona però, fortunatamente, la mia dentista è giovane ed ha mentalità aperta; infatti voleva fare la sua tesi di laurea proprio sulla tossicità dell'amalgama al mercurio, ma i professori non gliel'hanno permesso... (ma va??? non l'avrei mai detto... :? )
Il protocollo di protezione si è limitato alla diga, non essendo lei eqipaggiata d'altro, ma l'otturazione era piccola. Io ho comunque evitato di deglutire tutto il tempo e, quando fresava, trattenevo il respiro; non sarà il massimo ma meglio di niente...poi dopo 20 anni di ingestione involontaria...ma adesso ho la bocca pulita!!!
Chiaramente il tutto è stato effettuato con anestesia SENZA VASOCOSTRITTORI :)
I denti del giudizio erano già usciti a 17 anni (sono sempre stato un tipo giudizioso... :wink: ), alcuni sono lievemente ruotati verso l'interno ma non mi hanno mai dato fastidio, ergo per adesso lasciamo il mondo com'è.

...continua...
Avatar utente
By sandrod
#74577
ottimo :)
Per i denti del giudizio, vai a leggere i contributi di Lorenzo Acerra.
Spesso il dente in se non da problemi e sembra a posto, ma può provocare altre patologie.
Impressionante la storia della ragazza ricoverata in ospedale psichiatrico e poi guarita quando gli hanno estratto un dente del giudizio!! 8O 8O
qui il link:
http://www.arnoldehret.it/old/modules.p ... pic&t=7469
Buona lettura :)
Avatar utente
By AntoIndy
#74582
luciano ha scritto:Ottimo, fatti un po' di succo di carota per un po' di giorni, giusto per aiutare ad eliminare eventuali residui in circolo. :wink:


Sono già passate 2 settimane ma mi "caroterò" volentieri, grazie!!!
Avatar utente
By AntoIndy
#74583
sandrod ha scritto:ottimo :)
Per i denti del giudizio, vai a leggere i contributi di Lorenzo Acerra.
Spesso il dente in se non da problemi e sembra a posto, ma può provocare altre patologie.
Impressionante la storia della ragazza ricoverata in ospedale psichiatrico e poi guarita quando gli hanno estratto un dente del giudizio!! 8O 8O
qui il link:
http://www.arnoldehret.it/old/modules.p ... pic&t=7469
Buona lettura :)


Mi ripropongo di fare una "bella" panoramica per approfondire la questione, grazie!!! :mrgreen:
Avatar utente
By AntoIndy
#74585
Terzo passaggio: Pulizia intestinale

Ho sperimentato con grande soddisfazione la pulizia dall'alto (con acqua e sale) e quella dal basso (con acqua e succo di limone) :wink: .
Ho superato i primi timori, assolutamente infondati, da ora in poi queste tecniche certamente diverranno pratica abituale nella mia vita.
La sensazione di pulizia è ogni volta più profonda, tanto che viene qualche scrupolo a "risporcarsi"...

...continua...
Avatar utente
By AntoIndy
#74605
Digiuno

Innanzitutto ho eliminato la colazione, appena sveglio bevo acqua e limone, durante la mattina un po' di tisana.

Ho fatto un primo digiuno di 37 ore ingerendo solo acqua e limone, mezzo bicchiere di succo di mela e tisana (circa 2 litri), accompagnato da un clistere di un litro e mezzo di acqua con il succo di due limoni il primo giorno e 2 litri con tre limoni il secondo.

All'inizio di questa settimana ne ho effettuato un altro di quasi 42 ore; stavolta niente succo ma, purtroppo, neanche clisteri, perché non ho potuto ritagliarmi una mezza giornata. In compenso il primo pasto è stato di sole mele e noci.

Durante entrambi i digiuni non ho avuto grossi problemi se non quello dello stomaco che borbottava ogni tanto... :wink:

...continua...
Avatar utente
By AntoIndy
#74664
Nuova conquista, da un paio di giorni, uno dei 2 pasti giornalieri è costituito da sola frutta.

Sono un attore-cantante semi professionista (nel senso che non è la mia prima professione, ma ogni tanto ci guadagno anche qualcosa) e questa settimana è un delirio. Da lunedì ho fatto 10 repliche di 2 spettacoli diversi ed ancora ne ho altre 2 domani e domenica.
Grazie al digiuno di inizio settimana e a queste nuove abitudini alimentari, l'energia è sempre più alle stelle!!!
2 mesi fa non avrei potuto neanche immaginarlo...

Un'altra cosa che ho notato è una maggiore resistenza alle basse temperature, non sono mai stato un "freddolino" ma, tra caldo e freddo, il secondo mi ha sempre dato un po' più fastidio. In questo periodo mia moglie mi "rimprovera" ;) in continuazione che sono vestito troppo leggero per la stagione, ma io sto benissimo!!!

W LA FRUTTA!!! W EHRET!!!
Avatar utente
By AntoIndy
#74737
Alla fine della settimana "strong" ho deciso di fare un digiuno di 48 ore.

Domenica ho un po' sforato dalle mia dieta, a pranzo ho mangiato dai suoceri (risotto alla zucca e verdure varie) e la sera un 18mo compleanno (ancora risotto alla zucca...e varie altre pietanze vegetariane, nelle quali sicuramente c'era un po' di uovo e tracce di formaggio, ahimè non ho comunicato che sono diventato vegano...).

Stavolta è stato tutto un po' più pesante, forse a causa della stanchezza fisica accumulata o, semplicemente, perché ho raggiunto il mio attuale limite... inoltre ho messo a dura prova la mia forza di volontà cucinando per mia moglie e mio figlio e preparando un po' di frutta e verdura essiccata (mi sono fatto una bella scorta...)

Durante il primo giorno ho fatto una pulizia "dall'alto" con acqua e sale (stavolta senza limone) e ho bevuto circa un litro e mezzo di limonata. La sera ho fatto un bel bagno caldo.

Il secondo giorno ho bevuto circa un litro di limonata. A differenza delle altre volte, non sono andato di corpo per niente, e mi sono sentito un po' giù.

Ieri sera ho interrotto il digiuno con circa 750g d'uva nera e bianca. Dopo una mezz'oretta ho avuto delle scariche di feci più scure del solito (non posso credere di stare raccontando queste cose a degli "estranei" ma, d'altronde, con chi altro ne potrei parlare? :wink: ). Dopo un'ora e mezza mi sono sentito soddisfatto e sono andato a dormire.

Stamattina clistere di 2 litri d'acqua con il succo di 4 limoni. Stranamente non sono riuscito a farlo tutto in una volta, dopo un po' sentivo la necessità di evacuare; era l'uva (soprattutto buccia e semi chiaramente dustinguibili) e, sorpresa, una grande quantità di muco bianco che sembrava catarro.

Secondo la vostra esperienza sta andando tutto bene o avete dei consigli da darmi?
Avatar utente
By luciano
#74739
Direi che vai benissimo. :D

AntoIndy ha scritto:(non posso credere di stare raccontando queste cose a degli "estranei" ma, d'altronde, con chi altro ne potrei parlare? Wink )
"queste cose" sono neutre al pare di altre. Le differenze aggiunte di sensazioni ed emozioni a un dato argomento sono solo significanze artificiali create dalla mente dando credito a nonsensi culturali. :wink:
Avatar utente
By AntoIndy
#74746
luciano ha scritto:
AntoIndy ha scritto:(non posso credere di stare raccontando queste cose a degli "estranei" ma, d'altronde, con chi altro ne potrei parlare? Wink )
"queste cose" sono neutre al pare di altre. Le differenze aggiunte di sensazioni ed emozioni a un dato argomento sono solo significanze artificiali create dalla mente dando credito a nonsensi culturali. :wink:


:O :O :O come dici tu... :wink: :wink: :wink:

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret