Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By Feanor
#74985
Ringrazio il sig. Luciano per la sua iniziativa e voi tutti partecipanti
ho il "naso chiuso" da un anno o anche di più (me ne sono accorto "per caso" iniziando a praticare la respirazione del rebirthing e il pranayama). Comprato il libro due mesi fa, ho iniziato e mollato la dieta di transizione per tre o quattro volte.
Onnivoro fino all'anno scorso, da un anno ho una dieta vegetariana; sono goloso di pane, dolci, pasta e riso.
Ho mangiato spesso molte volte durante il giorno, e " fino a diventare un pallone", anche di notte, contando sul fatto che " comunque rimango magro".
Sento che quando percepisco scetticismo nei miei insegnanti di yoga o rebirthing riguardo l'efficacia di una particolare dieta, mi lascio andare alla golosità deresponsabilizzando la mia scelta di felicità che penso che questa dieta sia.
A casa da un genitore sento derisione a questo riguardo, dall'altro preoccupazione.
Queste sensazioni, sommate al "Perchè non concludo queste due prime settimane di transizione", sono dati che il mio cervello elabora come un fallimento troppo grande per essere digerito. sono sicuro che questo forum è quell'agente speciale esterno che da forma al mio desiderio di guarire. Non sono attaccato al risultato; il mio naso si può liberare o no, la mia vecchia tendenza a balbettare che ancora compare ogni tanto, potrà finire o no, fastidi al gozzo/tiroide e all'uretra potranno terminare oppure no, però voglio portare a termine un anno di dieta Ehretiana comunque. per "partito preso"
perchè ho molta speranza che sia la chiave di volta del sistema di vita che sto cercando.


Ringrazio il forum che è testimone di questo autocontratto minimo di prova che firmo con me stesso oggi,
17 Dicembre 2013, e che scadrà il 17 Dicembre 2014, giorno in cui rispondendo a questa mia presentazione comunicherò il buon esito della mia missione

Buone Feste,

om
Avatar utente
By luciano
#74986
Benvenuto. :D
Non sono tanto per fare le cose per partito preso ma con cognizione di causa. E con obbiettivi ben precisi.

Puoi iniziare scalando leggermente latticini ,se li mangiassi, e farinacei. Quelli dovrebbero essere la causa del naso chiuso, se la tua situazione dentale è ok. (amalgami, denti devitalizzati, denti del giudizio, ecc.

Se poi fallisci, ricomincia da capo. L'importante è persistere.
Avatar utente
By Fiorenzo
#74997
Ciao Feanor, benvenuto tra noi e piacere di conoscerti! :D
Inizia la transizione un passo alla volta, non buttartici a capofitto.
Come ti ha già suggerito Luciano, togli poco alla volta i cibi mucosi, magari prefissandoti un alimento al mese.
Ti capisco se vuoi cominciare in 5a, anche io non sono mai stato per le mezze misure, ma in questo caso, partire con l'acceleratore tutto schiacciato potrebbe ritorcerti contro.
Un saluto, ciao
Avatar utente
By margherita
#74999
Secondo me, più leggerezza tu stesso dai a mangiare più frutta e verdura, più leggerezza riceverai dai genitori ed altri.
Oggi mi mangio una bella insalatona e un po' di verdure cotte, voglio stare leggero...
Senza sfide con loro, otterresti solo resistenza.
Dopo due giorni, mi sono sentito proprio bene con quel pasto di verdure, oggi pure, mi mantengo "pecorella"
Così senza prenderti troppo sul serio, neanche gli altri si allarmano e tu pian pianino prendi il cammino che hai scelto.

Oggi la pasta la salto, due belle bruschette di pane integrale con un ampio contorno ed io sto a posto.
Ti abitui tu, si abituano loro.
Riguardo agli insegnanti, io, al posto tuo mi farei i fatti miei.
Avatar utente
By romi
#75011
Ho tolto i latticini da una settimana e ho 'finalmente'- senza aspettarmelo- sentito l'odore di casa mia rientrando stasera alle 18:30. È stato bellissimo! Una rivelazione! Erano anni che non annusavo.... incredibile! Sono sempre stata una patita del formaggio, dalla capra alla mucca, adesso ho tolto. Il mio naso ha cominciato a respirare. L'odore di casa mia mi piace. Ci rappresenta come famiglia. E' bellissimo,ti assicuro.
Ho cominciato anche a sentire le ' puzzette' che la gente molla al supermercato....ma quelle sono un'altra storia.
Comunque mi si é aperto un mondo rinunciando ai latticini e credo che abbiano molto a che fare con il sistema respiratorio e l' olfatto...
Non so se questa esperienza puó esserti di aiuto....
Cmq buona transizione! :D
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret