Arnold Ehret Italia

Purtroppo ci sono e sono tanti ed è opportuno che vengano resi noti. La tua salute è più importante di qualunque pratica "sicura" della scienza "ufficiale". Il singolo utente è legalmente responsabile di quanto pubblica.

Moderatori: luciano, O.P.T

#75013
Ciao a tutti, vi chiedo aiuto per risolvere un dilemma. Ho seguito il metodo APPIM indossando il bite per alcuni mesi. Da ottobre il bilanciamento del bite era ottimale. Ho riscontrato benefici in particolare legati alla postura e a dolori in zona cervicale nonchè relativi ad una sicurezza e "coraggio" nuovi.
Circa una settimana fa ho smarrito il bite (è finito nella spazzatura per errore :cry: )

Così ieri ho avuto il ritorno dell'indolenzimento netto al collo e ho deciso di passare all'azione risolvendo alla radice il problema: passo direttamente al bilanciamento sui denti.
I tempi non sono ancora definiti perchè serve tempo e concentrazione, sarà probabilmente in gennaio.
La domanda è (scusa te il preambolo era per inquadrare): qual'è secondo voi il miglior materiale da utilizzare tenuto conto che i miei denti sono tutti naturali salvo alcune otturazioni in ceramica? Ho avuto indicazioni per il Vertise flow...può andare? A casa ho il Palavit 55 resina a freddo che ho utilizzato per il bite ma occorre trattare preventivamente il dente vero?
Grazie dell'aiuto!
#75017
ciao Valina, hai tutta la mia comprensione, anch'io uso il bite da qualche anno ed ho sempre il terrore di perderlo e può capitare, dovendo toglierlo per mangiare.
Per quanto riguarda lo spessoramento sui denti, è noto che i materiali da usare saranno differenti secondo dove va eseguito il rialzo, a tuo vantaggio è che sembra più facile la ricostruzione sui denti naturali.

Quello che mi lascia perplessa è come puoi spessorare senza il bite ?
Il sistema di Ronchi è quello di usare il bite diviso a metà per calcolare gli spessori nella parte vuota.

Comunque ha ragione Luciano, interpellando Adriana ti troverà la soluzione.
ti abbraccio, buon bilanciamento :D
#75018
luciano ha scritto:Cavolazzo, è arabo per me!
Adriana potrebbe essere interpellata?
Certo che perdere il bite nella spazzatura.... quanti euri sono andati in discarica?
Io avrei imparato a bestemmiare e avrei tirato un po' di saracche a destra e a sisnistra, giusto per sfogarmi alla maniera umana! :lol:


ma..Luciano... e il proverbiale equilibrio di noi ehretisti..!? :D
se posso una domanda : cosa sono le saracche ?
#75021
sorvolando ha scritto:ma..Luciano... e il proverbiale equilibrio di noi ehretisti..!? :D
se posso una domanda : cosa sono le saracche ?
Una volta dato sfogo si ritorna alla corretta posizione emozionale. E' come sollevare la valvola alla pentola a pressione.

Le saracche, è un termine che si usa o usava dove sono nato, al confine delle province di Milano e Varese, e significa salacca o aringa e "tirare saracche" corrisponde a scaricare una serie di parolacce addosso a qualcuno, o nell'aria quando non ce l'hai con qualcuno in particolare, per esempio i politici. :D
Avatar utente
By valina
#75024
luciano ha scritto:avrei tirato un po' di saracche

...ne sono volate, ne sono volate. In piemontese "dì àsident" (degli accidenti)...è successo 10 giorni fa quindi ora è tornato l'equilibrio emozionale :wink: e sto cercando la soluzione migliore.

x sorvolando: ti riferisci al metodo APPIM? Il bite è di un solo tipo, quello rigido inferiore. Bilancerò rialzando i denti secondo le manovre del metodo APPIM aiutandomi con il calco in gesso della mia bocca.
Da Ronchi ho provato a parlare del metodo APPIM (con la dott.ssa Geja) e mi ha guardato scrollando il capo, non ne sapeva nulla ma mi ha detto che sono talmente malocclusa che è meglio lasciar perdere. 8O Non mi è sembrato un ragionamento valido...poi forse ho interpretato male io...Mi sono fatta fare il bite da loro 350€...(Aaaargh non mi ci fate ripensare...)

Con Adriana non ho parlato perchè so già la risposta: "allenati ancora al bilanciamento del bite prima di passare ai denti". :D

In questo post cercavo dagli esperti solo un consiglio sul migliore materiale che esista in commercio che si attacchi ai denti con discreta facilità, scusate la divagazione sul metodo...la mia follia a voler procedere al rialzo è una cosa a parte :lol:
#75040
bene :D all'occorrenza tirerò le saracche :D

si Valina anch'io mi bilancio da 3 anni con bite rigido inferiore,
costruito da un meccanico-dentista allo stesso costo.

Presso lo studio Ronchi sono stata più fortunata,
il dott. Ronchi Federico concorda su tutto ciò che aiuta il benessere
ed è disponibile a spessorare i denti quando avrò terminato il bilanciamento.

Purtroppo non so consigliarti sul materiale migliore, indagheremo :wink:
Avatar utente
By Stefan
#75065
Il vertise flow va benissimo. Chi si autobilancia usa proprio quello.
L'importante è toglierti subito dalla testa di usare il Palavit o qualsiasi altra resina a freddo.
Un conto è lasciarle polimerizzare come ti hanno insegnato nell'acqua calda, meglio ancora se in idromuffola, un conto è fare dei paciughi spalmandola direttamente sui denti, non polimerizzerebbe e rischieresti di intossicarti col monomero molto volatile se non polimerizzato.

PS: visto che sai che ti verrebbe consigliato di fare ancora palestra, io la farei. Sbagliare sul bite è una cosa, sbagliare sui denti naturali, soprattutto se sani è un'altra.
#75067
Stefan ha scritto:PS: Valina, visto che sai che ti verrebbe consigliato di fare ancora palestra, io la farei. Sbagliare sul bite è una cosa, sbagliare sui denti naturali, soprattutto se sani è un'altra.

Volevo scrivere io questo messaggio, ringrazio Stefan per averlo fatto per tutti noi. Però un pensiero va anche a Valina. Sappiamo tutti quanto è doloroso l'incidente, per esempio aver formattato un hard disk su cui avevamo lavorato come dei pazzi ed ora anche volendo rifare le cose, ci vuole tempo e il risultato stenterà a venire.
Forse Stefan o altri volontari possono aggiungere altre info su quello che mi hanno scritto in un'email:
    scopro che l'acido metil. è decisamente aggressivo,me ne cade una goccia sulla tovaglia e la buco.PENSA CHE IO CI METTEVO I DENTI SOPRA!!!
Sta parlando uno che prima faceva OG. Non ho capito nemmeno io perché ci mettesse "i denti sopra". Forse scrivendo una lunga email in fretta voleva dire che LO METTEVA SOPRA I DENTI. Siccome ora è un po' incasinato con una bonifica dentale complicatissima, non sono stato là a chiedere direttamente, perché per me non ha implicazioni pratiche. Ma potrebbe essere un ulteriore interessante motivo per sperimentare tutto il tempo che è necessario sul bite. Sempre nella stessa email leggo.
    Nel frattempo mi si stacca un pezzo di amalgama(COLPA DEL METIL.SECONDO ME,e per me mi ha sciolto anche un po' le altre facendomi respirare un bel po di mercurio).
Io non ci capisco niente non avendo mai iniziato il metodo. Certamente l'acido metil. polimerizza insieme al resto nel giro di pochi minuti e di li in poi è inerte nella resina, nel caso ideale in cui non sia usato in eccesso. Il fatto è che oggi ho postato per dire che, forse anche per non rovinare i denti o le sue otturazioni, è vero che "non si può sperimentare direttamente solo sui denti, si deve prima trovare l'equilibrio sul bite."
Avatar utente
By Stefan
#75068
Raccolgo l'invito, con due considerazioni.

1) Valina ci informa di avere ancora una dentatura sana con qualche otturazione di ceramica (intarsi?), non sappiamo di eventuali estrazioni in assenza delle quali si potrebbe ipotizzare che lo sbilanciamento non possa quindi essere eccessivo. La cosa potrebbe essere confermata dall'aver raggiunto un equilibrio stabile e ottimale nel giro di soli tre mesi. Se è così sei nella migliore posizione possibile: lieve sbilanciamento accoppiato a buona manualità, intelligenza e determinazione. Al tuo posto non sciuperei tutto.
Se pensi di intervenire sui denti con i compositi (mai con le resine a freddo) hai bisogno di verificare più volte di avere veramente capito i meccanismi della bocca, disfacendo e rifacendo più volte il lavoro sul bite, inoltre devi "sfruttare" l'esperienza di chi ha imboccato quella strada prima di te, ogni lavoro per quanto semplice ha bisogno di esperienza per essere eseguito al meglio, figuriamoci il riequilibrarsi la masticazione da soli. Quindi: umiltà, pazienza, e accetta i consigli di Adriana che conosce meglio di chiunque altro le problematiche.

2) I materiali. Ho constatato anch'io più volte la disinvoltura con cui alcuni maneggiano sostanze pericolose come il metacrilato di etile (il liquido catalizzatore delle resine a freddo) quasi fino a bersene tranquillamente un bicchierino :).
Va trattato con rispetto: gli odontotecnici lo lavorano in ambienti ventilati, su banconi dotati di una loro indipendente ventilazione e polimerizzano in una macchinetta che ne migliora il risultato. Comunque il produttore stesso indica come sia possibile la polimerizzazione con la semplice immersione in acqua tiepida.
L'email che hai ricevuto probabilmente si riferisce ad una operazione di ribasatura, dove il soggetto ritiene utile inzupparsi i denti di metacrilato che cola inevitabilmente nel cavo orale e viene assorbito dalle mucose nonché respirato (conosciamo il sottolingua come zona ideale per il massimo assorbimento dei medicinali). Questa operazione serve ad impedire che il bite ripieno di resina fresca si incolli ai denti facendo presa quando viene inserito in bocca per migliorarne la calzabilità. Questo tipo di operazione viene talvolta eseguito anche da alcuni dentisti durante la ribasatura delle dentiere. Istintivamente non collegherei l'operazione col distacco dell'amalgama, ma certamente non è il massimo della salubrità

Nota finale: Anche i compositi come il vertise flow sono resine che devono polimerizzare. Questa avviene in bocca con l'uso della famosa lampada blu (UV). Per il suo utilizzo vorrei chiedere e possibilmente osservare chi la sta già usando.

Il mio consiglio: Rivogiti ad Adriana con fiducia, stai maneggiando sostanze che devono essere trattate con rispetto, stai per agire direttamente sui denti, i denti sballati non te li puoi sfilare come faresti col bite. Lavorare al tavolino sul bite è diverso dal limare fosse direttamente in bocca quardandoti allo specchio. Adriana è stata un pioniere perché non aveva alternative, tu ce l'hai, "sfrutta" l'esperienza altrui, pensa solo alle conseguenze di una bella limata accidentale ad una cuspide.
Gli ultimi del contadino

Sinceramente no, anche perchè vivendo in un condom[…]

Diario di Narayani

Credo fosse eccessivamente gelata.

Molto bella la tua esperienza grazie!

La panoramica di Ienk

Dopo la panoramica ho rimosso tre delle 5 amalgame[…]

Libri di Arnold Ehret