Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

By MariaFiore
#75094
Ciao a tutti :D
e' un bel po' che non mi faccio sentire, sto avendo degli alti e bassi nella mia dieta ma non demordo.

Oggi voglio esporre un piccolo problemino che avverto saltuariamente e in modo piuttosto leggero e cioè un dolore alla schiena, ai lati della colonna vertebrale con esattezza, nella zona superiore a quella lombare.

Chiaramente non mi complica la vita ma ci ho fatto caso perché' ebbi questo dolore anche l'anno scorso ma, in fase un po' acuta anche se, tuttavia, non ero bloccata a letto. Assunsi dei medicinali che mi fecero passare il dolore dopo due settimane.

Ora mi chiedo perché mi si presenta questo dolore alla schiena, quest'anno senz'altro in modo più leggero per via della dieta di transizione. Cosa sto disintossicando?


Voglio far presente che mio padre soffre di mal di schiena da quando aveva la mia eta' e lui, a tavola, e' sempre stato di buona forchetta. Per alleviare il dolore ogni ha va ad Abano Terme (PD) a farsi le cure termali con il fango, e' argilla
vero?
Grazie, buone feste a tutti :-)
Avatar utente
By luciano
#75095
Di solito i dolori alla schiena sono causati dai depositi di acidi urici accumulati nel tempo con il consumo di carne.

Premesso che i denti siano a posto.

I fanghi termali sono argilla, le persone si sentono meglio dopo i fanghi termali perché l'argilla assorbe le tossine. :D

Poi ovviamente non cambiando alimentazione e non facendo bonifica dentale dopo un po' sono daccapo.
Avatar utente
By swami863
#75105
Sorrido perchè potrei fare la portabandiera di questa sezione, direi che non c'è sintomo che non abbia vissuto....e non è mania di protagonismo, ahimè! :lol:

Depositi di acidi urici, si si! Almeno per me è stato così, all' inizio anch'io come te ai lati della colonna vertebrale, per settimane faticai a respirare, ossessionandomi con "gli strappi/contratture" ecc.
Poi qualcuno qui, forse Luciano, mi suggerì di rallentare la transizione con patate al forno e di fare movimento.
Passò in poco tempo, ma quando accellero, certe parti del corpo ancora mi danno delle fitte, tieni conto che io sto mettendo ordine ai dentini solo ora però, quindi è normale.
By MariaFiore
#75129
Beh quanto riguarda i denti ho i dent del giudizio e l'apparecchio ortodontico, pero' ho un puntino nero tra due dent e proprio ieri mi faceva male, credo proprio che sia una carie. E' un problema riempire le carie con la pasta bianca che usano i dentisti?

Spero che dietro quel buchino non si nasconda una carie enorme....
Avatar utente
By luciano
#75130
MariaFiore ha scritto:Spero che dietro quel buchino non si nasconda una carie enorme....
Con una panoramica si vedrebbe la situazione reale. Rimuovere la carie e riempire il buco con la resina non dovrebbe essere un problema, i denti del giudizio forse sì.
Avatar utente
By Stefan
#75131
Nella tua guarigione dell'anno scorso i farmaci hanno avuto un ruolo pari a zero (come spesso accade). Un normale e classico maldischiena passa senza farmaci anche dopo soli cinque giorni, figurati dopo due settimane.
Le sue origini sono molteplici. Oltre al sovrappeso citato che sottintende anche alimentazione disordinata, al consumo di carne che fa la sua parte nel degrado delle articolazioni, al letto sfondato ecc., c'è anche da valutare la malocclusione ed i suoi effetti meccanici sulla postura e quindi sui carichi delle articolazioni.
Per esempio, tu parli di apparecchio ortodontico e si è notata in alcuni casi, quando la scelta della cura aveva uno scopo puramente estetico più che funzionale, una certa correlazione tra l'utilizzo dell'apparecchio e l'insorgere di problemi articolari.
Ciò detto, stai tranquilla perché la stragrande maggioranza della popolazione mondiale metterebbe la firma per avere un solo maldischiena all'anno.
Avatar utente
By ricky66
#75133
Stefan ha scritto:Per esempio, tu parli di apparecchio ortodontico e si è notata in alcuni casi, quando la scelta della cura aveva uno scopo puramente estetico più che funzionale, una certa correlazione tra l'utilizzo dell'apparecchio e l'insorgere di problemi articolari.

...una certa correlazione... :) ...quanta ne vedo di gente giovane, che a seguito di ortodonzia a scopo di lucro inizia ad aver disastri posturali e dolori ovunque...
ortodonzia + giudizio ancora in sede (o estratti male) sono forse l'accoppiata più micidiale...
i lavori di ricerca di lorenzo a riguardo parlano chiaro, la mia esperienza diretta lo straconferma.

...e vogliamo parlare del "filo di ritenzione", o retainer, di metallo o plastica... che ti ingessa l'articolazione di 6 denti per arcata ?!? altro business folle... con aggiunta del terrorismo psicologico della serie " guardi che se lo toglie tornano tutti fuori posto!" :roll: :x

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret