Arnold Ehret Italia

Qui puoi scrivere le storie di successo solo inerenti alla cura dei denti e della bonifica dentale come viene intesa dagli utenti di questo forum.

Moderatori: luciano, O.P.T

Avatar utente
By ricky66
#75909
la cavitazione/osteite già si rivela a sufficenza con la panoramica, e se ci sono dubbi con la 3d la vedi in tutto il suo mortale splendore.
Avatar utente
By virtu
#75912
cristalgri ha scritto:Scusa Virtu, domandona: posso chiederti come affronti mentalmente le cavitazioni? Intendo dire che tralasciando il cavitat nn ci sono certezze riguardo la loro presenza e ne riguardo la loro posizione. Una volta che un chirurgo apre potrebbe paradossalmente non trovarla anche se presente se si tratta di cavitazione relativamente piccole. E' un dubbio che mi è venuto tempo fa e vedendo che hai gia messo mano ad una cavitazione mi chiedevo come tu ci fossi arrivato a questa.


E' andata così. Quando nel 2011 stavo leggendo i primi articoli di Lorenzo sul forum, cera una parte in cui si parlava delle estrazioni fatte male e del fatto che il corretto protocollo prevedeva anche raschiare via il periodonto.

In quel periodo a parte iniziarmi a preoccupare dei denti del giudizio e dei 2 molari devitalizzati mi ero ricordato che qualche anno prima (2009) ero andato da un dentista locale per estrarre quel che rimaneva di un dente ormai praticamente andato (era il 26 ..mi ricordo che quel dentista mi aveva detto che il dente era irrecuperabile ed era necessaria l'estrazione ed eventualmente in futuro un'impianto ecct. ) Il dente alla fine lo avevo tolto ma dopo le letture nel 2011 degli articoli di Lorenzo cominciavo a domandarmi se mi avesse raschiato via il periodonto. Da lì, i primi dubbi su fatto che mi avesse fatto una corretta estrazione.

All'inizio non me ne ero curato, anche perche i denti devitalizzati erano quelli che mi davano più di altri, fastidi tremendi, poi dopo i devitalizzati ho estratto i 3 denti del giudizio. La pulizia del sito dove cera il 26 è iniziata quando ho cominciato ad avere degli altri problemi (ma allora visto che avevo fatto tutte le estrazioni cosa cera ancora da fare??) , a quel punto mi sono ricordato di quell'estrazione del 2009, degli articoli letti e ho guardato la mappa denti-organi, così mi sono accorto che le zone interessate coincidevano con quelle doloranti :? ...poi anche Zhalmann quando guardò l'OTP confermò definitivamente i dubbi. Mi disse che cera qualcosa che non andava su quel sito e che bisognava riaprire e ripulire, è alla fine così ho fatto.

Ci sono però tanti cose importanti che mancano, come ad esempio il fatto che non ho fatto la neuralterapia durante e subito dopo l'estrazione.

La prima ortopanoramica ci dovrebbe essere ancora nel link dove racconto l'esperienza diretta.

Per le cavitazioni Lorenzo in un suo post consiglia di fare la prova premendo con le dita sulla zona interessata.
^
----------------------------------------
Lorenzo ci informava scrivendo..
"....CAVITAZIONI, DIAGNOSI
un metodo artigianale per confermare la presenza di cavitazioni della mascella è di stringere con forza con le due dita, indice e pollice l’area di arcata coinvolta. "

Ecco il link dove ne parla.
http://www.arnoldehret.it/old/modules.p ... pic&t=5922
Avatar utente
By cristalgri
#75927
Grazie a virtu per la risposta molto esauriente e a ricky la risposta chiara e concisa!

Per la dottoressa vi faro sapere quando andro, lavoro permettendo :D
Avatar utente
By sorvolando
#78145
vorrei inserire qui la mia esperienza sui denti devitalizzati da curare.
La mia situazione dentale è disastrosa, come ho già scritto altrove tutti i superiori sono devitalizzati da oltre 30 anni,
tuttavia all'esame della Cone Beam non tutti risultavano pericolosi, per questo ho scelto, del tutto spontaneamente, di tentare il ripristino di alcuni.
Il "caso" ha voluto che per una caduta ho dovuto estrarre anche gli incisivi che erano fra quelli da salvare.
è in questa occasione che ho avuto l'impressione che questo esame 3D non fosse del tutto attendibile
..magari sbaglio, ma nel mio caso non aveva segnalato un ferretto inserito nel dente, nascosto dalla capsula.
Solo dopo l'estrazione si è visto in che stato disastroso fosse la radice.

Scrivo questo a sostegno della teoria di estrarre tutti i devitalizzati senza tentare di bonificarli, come ho provato inutilmente perdendo tempo e denaro.
E' vero che sia Lorenzo che Riky lo avevano ampiamente dichiarato, ma non è facile scegliere di estrarre TUTTI i denti :!:

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret