Arnold Ehret Italia

Qui si possono discutere e richiedere riferimenti del libro riguardo alla risoluzione di condizioni non ottimali di salute

Moderatore: luciano

#75397
Ciao a tutti,

a mio fratello qualche mese fa hanno asportato un neo anomalo, e dopo aver fatto la biopsia il referto dice "interpretabile come melanoma invasivo". Lui ha la schiena piena di nei. Vorrei sapere se c'è qualcuno che ha avuto lo stesso problema, se e come l'ha risolto.

Mangiando frutta e verdura cruda funziona su questo tipo di problematica?? Il referto è molto strano, perché non dice nulla di certo e convincente. Gli hanno prospettato una tac e poi intervento chirurgico alla ricerca, tramite sondino credo, della causa. Cosa che la medicina non mi sembra abbia mai fatto. Semplicemente macelleria umana!
Siccome non vuole mettersi nelle loro mani, vorremmo sapere se l'alimentazione crudista ferrea potrebbe aiutare questo tipo di "interpretazione". Da una parte parlano che potrebbe essere un melanoma invasivo, da un'altra non si conosce il materiale biologico, dall'altra si parla di dimensione di 1 mm, e infine che è regressivo. Onestamente questo tipo di referti mettono in crisi chiunque perché oltre ad utilizzare linguaggi assurdi non dà alcuna conferma del problema. E come al solito vogliono fare chissà quante altre analisi e interventi... Quindi per non entrare nel loro circolo vizioso, vorremmo sapere se ci sono soluzioni alternative...

Grazie.
#75433
Ciao Ale! l'alimentazione in questo senso è certamente protettiva oltre che conveniente pero' attendo parere di piu esperti, siccome il problema è serio.

Questi referti sono poco chiari e i medici ci capiscono come noi!!
per sapere:
- che eta' ha tuo fratello?
- di quanti mm era il nevo?
- che aspetto aveva?
- da quanto tempo era li?
- faceva dolore, sangue pruriti?

grazie
#75568
vega7 ha scritto:Ciao Ale! l'alimentazione in questo senso è certamente protettiva oltre che conveniente pero' attendo parere di piu esperti, siccome il problema è serio.

Questi referti sono poco chiari e i medici ci capiscono come noi!!
per sapere:
- che eta' ha tuo fratello?
- di quanti mm era il nevo?
- che aspetto aveva?
- da quanto tempo era li?
- faceva dolore, sangue pruriti?

grazie


Ha 32 anni. Diciamo che da sempre ha avuto sempre molti nei sulla schiena. Negli ultimi anni, probabilmente a seguito di un forte stress, certi nei si sono allargati molto, e questo asportato, delle dimensioni di circa 13 mm, aveva una colorazione non omogenea. Non ha e non aveva alcun prurito o fuoriuscita di sangue. Facendo un confronto con delle foto di 3 mesi fa, altri uno/due nei sembrano essersi ingranditi e cambiato colorazione.


Il referto dice:

Descrizione macroscopica:

Losanga di cute e sottocute delle dimensioni di mm 23x16x7 comprendente lesione a morfologia vagamente ovalare pigmentata centralmente grigiastra a margini sfumati piana del diametro massimo di mm 13. La lesione sembra giungere a circa mm 1 dal margine di resezione più vicino.

Descrizione microscopica/dagnosi

lesione melanocitaria atipica pigmentata che appare interpretabile come un melanoma invasivo insorto su nevo displastico composto con aspetti congeniti. La lesione coinvolge strutture sudoripare anche con figure di tipo mitotico profonde(ad uno spessore di mm 1 circa) ma verosimilmente periannessiali e di incerto significato biologico (piccole ed inglobate nell'infiltrato).
Coesiste comunque fibrosi "wiry" consistente infiltrato a banda con plasmacellule, cospicua dispersione di pigmento melanofagico asimmetrico di tipo regressivo, sospetti per fenomeni di invasione, dello spessore di mm 1 circa su E&E di C valutati all'ispessimento fibrotico del derma papillare. lontano dall'annesso, ove si osservano anche rari nuclei atipici (talora voluminosi e con cromatina a zolle) che si miscelano a nuclei più piccoli meno atipici, al di sotto di epidermide particolarmente attenuata con nido dal tetto epiteliale praticamente virtuale


Questo è quanto. Praticamente non si capisce una banana. Parla di interpretazione di melanoma, parla di incerto significato biologico, parla di regressione, parla di profondità 1 mm ecc...


Qualcuno sa cosa vuol dire tutto ciò?
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret