Arnold Ehret Italia

Questa è la sezione dove ci si presenta. Prima di farlo, leggi attentamente la guida che vedrai quando aprirai il primo argomento.

Moderatore: luciano

Regole del forum: 1. Prima di tutto, leggi il Regolamento. In questo modo saprai come ci si comporta in questo Forum, al fine di avere un'esperienza piacevole per tutti gli utenti.

2. INCLUDI il tuo nome o nome utente NEL TITOLO del tuo primo post in questa sezione.
Appena arrivi su questo sito, fai sapere qualcosa di te, perché ti sei iscritto, se hai letto e studiato i libri di Ehret e quali. Leggi altro sui libri qui.

Qui può postare ogni iscritto, solo post pertinenti alla propria presentazione, nelle altre sezioni occorre aver prima letto e soprattutto studiato il libro Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco.

RIPETO: Ricordati di mettere il tuo nome o nick nel titolo del tuo primo post di presentazione. Continuo a vedere "Ciao a tutti!" "Nuovo arrivato!" e nella ricerca diventa poi difficile trovare chi l'ha scritto. Esempi di corretta presentazione: "Ciao a tutti da Mario", "Nuova arrivata - Maria85".
Avatar utente
By peppe
#75521
Buongiorno a tutti, sono Giuseppe, vivo in Molise.
Dopo aver letto il libro maestro ho intrapreso la dieta di transizione. In pratica "faccio" la non colazione, pranzo e ceno con verdure crude e cotte, dopo entrambi i pasti mangio molta frutta con attenzione agli abbinamenti.
Preciso che la colazione non l'ho mai fatta da quando ho memoria, perchè proprio non riesco a mangiare nulla al mattino (a volte neanche l'acqua e limone riesco a bere). Sono sempre stato Molto onnivoro, ma da circa un anno ho escluso dalla mia alimentazione tutti i cereali, latte e latticini. Raramente legumi. Solo che ... per circa sei mesi ho seguito una dieta tipo Paleo e comunque iperproteica.
Appena conosciuto il metodo del Prof. Ehret mi ci sono letteralmente tuffato perchè ho intuito la sua utilità per me.
E finora così è stato. Non sto cantando vittoria, perchè sono consapevole che la strada è ancora molto lunga, non voglio ancora parlare dei miei successi perchè ritengo che sia prematuro.
In ogni caso mi sento abbastanza bene, sono dimagrito di circa 8 Kg. L'umore è ancora abbastanza altalenante.
Confesso da subito che ciò che mi ha spinto e mi motiva su questa strada sono proprio: il peso corporeo (sono uno yo yo vivente) e una maggiore stabilità emotiva, in quanto da un anno a questa parte ho delle deflessioni dell'umore spesso inspiegabili (nulla di patologico, ma sicuramente spiacevoli).
Ho già letto tantissimo sia sul sito che su questo forum e continuerò a farlo.
Spero di poter condividere questo mio cammino con molti di voi e con il simpaticissimo Fiorenzo data la vicinanza geografica.
Un salutone a tutti.
Avatar utente
By romi
#75524
Benvenuto Peppe :D
Anch'io ho intrapreso la dieta senza muco per limare gli alti e bassi emotivi e per ritrovare lucidità.
Ad oggi, dopo aver provato vari corsi,ritiri,seminari,saune,rituali,....posso dire che il sistema della DSM si è rivelato il sistema più efficace e duraturo per acquisire consapevolezza e serenità. Buona transizione!
Avatar utente
By Fiorenzo
#75529
Ciao Peppe!!!!!!! Benvenutissimo ed immenso piacere di conoscerti! :D
Wow, un altro molisano!!! Finalmente... e pensare che a breve si iscriverà ancora un altro mio amico che ha acquistato il libro da Luciano.
Piccoli molisani crescono :lol:

Non so se sei vicino Termoli, comunque se ti trovi in zona, quando vuoi, possiamo incontrarci.
Essere in più persone nella stessa zona aiuta anche quando si vogliono fare acquisti online ed evitare (come ho fatto io!) di fare scorte di datteri e arance! aha aha aha

Se vuoi puoi contattarmi anche su FB, il nome lo conosci già. Se non dovesse bastarti, dimmelo ed in gran segreto ti sussurrerò il mio cognome :lol:

A presto Peppe, ciao
Avatar utente
By peppe
#75531
romi ha scritto:Benvenuto Peppe :D
Anch'io ho intrapreso la dieta senza muco per limare gli alti e bassi emotivi e per ritrovare lucidità.
Ad oggi, dopo aver provato vari corsi,ritiri,seminari,saune,rituali,....posso dire che il sistema della DSM si è rivelato il sistema più efficace e duraturo per acquisire consapevolezza e serenità. Buona transizione!


Grazie della risposta :lol: . E' molto confortante entrare in contatto con persone con cui condividere alcuni problemi della propria vita. Se ti va, mi dici che benefici ti ha portato seguire Ehret nell'aspetto di cui stiamo parlando?
Io non sono riuscito ancora a smettere di fumare (ma ho serie intenzioni di farlo subito) e di bere caffè, per il quale mi vorrei dare un po' più di tempo per non rischiare di fare tutto troppo in fretta per poi cedere.

Per Fiorenzo.
Si sono vicinissimo a Termoli e mi farebbe immenso piacere conoscerti e fare quattro chiacchiere. Attento pero, ti potrei tempestare di domande :wink: Ho visto che sul tuo profile di questo forum c'è il tuo sito ...

A Luciano
Grazie :D non solo per il benvenuto, ma anche e soprattutto per il tuo impegno profondo e costante nella gestione del sito.
Avatar utente
By Fiorenzo
#75532
peppe ha scritto: Attento pero, ti potrei tempestare di domande :wink: Ho visto che sul tuo profile di questo forum c'è il tuo sito ...

Quindi puoi vedere anche l'indirizzo, telefono, etc.
Quando vuoi, avvertimi prima e magari passi proprio in ufficio la sera prima della chiusura.

Ps. che non si sappia in giro 8) ma nel frigo dell'ufficio giace ancora qualche scatola di datteri.
Avatar utente
By peppe
#75534
Ne sono ghiottissimo, te li spazzolo tutti :lol:
Comunque la prossima settimana ti chiamo e ci mettiamo d'accordo.
A presto
Avatar utente
By romi
#75572
peppe ha scritto:Io non sono riuscito ancora a smettere di fumare (ma ho serie intenzioni di farlo subito) e di bere caffè, per il quale mi vorrei dare un po' più di tempo per non rischiare di fare tutto troppo in fretta per poi cedere.


Gli eccitanti hanno sempre giocato un ruolo molto importante. Caffè, sigarette - che ho ripreso durante la transizione dopo12 anni... probabilmente le stavo smaltendo e mi è tornata voglia di fumare! - alcool, carne mi hanno accompagnato per anni. Ho cominciato a ridurre l'alcool ma è stato piú semplice eliminarlo quasi del tutto quando ho tolto la carne perché le due cose si attraggono inspiegabilmente dentro di me. Le sigarette le ho tolte ad inizio dicembre, ne fumavo 7 al giorno. Il caffè anche, tolto ad inizio dicembre, dopo un'anno di transizione... Togliere queste sostanze ha richiesto molto tempo e molti tentativi andati a vuoto. Ho dovuto mettere in discussione il mio approccio al lavoro: il caffè era lo stimolo per partire la mattina, il motivo per proseguire a metà mattina. Le sigarette erano il pretesto per fare una pausa o stimolare una riflessione sul da farsi. La carne mi riempiva di aggressività, l'alcool era lo stacco serale dopo un'allucinante giornata frenetica. Per smontare da questa giostra era necessario che emergesse una nuova personalità, o meglio, la mia reale e naturale personalità.... è questo che sta succedendo insistendo con frutta e verdura. Le esperienze fugaci di sobrietà e serenità mi hanno ricordato chi ero. Ho modificato il mio approccio al lavoro, ho rafforzato la mia presenza come mamma
, ho ricominciato a sognare, sto dando il giusto peso alle cose.
Credo che il sistema della DSM funzioni per chi vuole guarire anche da una perdita di senso, da una indistinta nostalgia di un'altra vita, alternativa alla giostra del mainstream.
Quindi prenditi tutto il tempo necessario perché l'emergere del nuovo Peppe ti potrebbe portare lontano dalla quotidianità a cui sei assuefatto. Ma se hai una forte motivazione per 'guarire'avrai successo.
Buona transizione :wink:
Avatar utente
By luciano
#75574
peppe ha scritto:A Luciano
Grazie :D non solo per il benvenuto, ma anche e soprattutto per il tuo impegno profondo e costante nella gestione del sito.
È un piacere, senza fare quello che sto facendo la mia vita avrebbe meno significato. Riguardo al forum ormai è facile, arrivano sempre più persone veramente gradevoli e c'è davvero poco da gestire. :D
Avatar utente
By peppe
#75623
Grazie Romi, mi hai regalato una testimonianza importantissima, che ha sicuramente rafforzato ulteriormente la mia motivazione. Quando si parla di sfera interiore, i cambiamenti, secondo la mentalità comune, non si vanno a cercare in un nuovo e diverso stile alimentare. La gente non comprende il pensiero del Prof. Ehret. Io sono certo che mi ricondurrà alla mia essenza. Il corpo e la psiche insieme compongono l'essere umano, tanto che il primo è diretta espressione della seconda (anche nelle manifestazioni più etreme quali le patologie gravi).
Certo bisogna entrare in piena sintonia con se stessi per decodificare i segnali, abbattere i blocchi che abbiamo innalzato per paure, incapacità o incuria; e qual'è la strada migliore se non quella di iniziare a rispondere alle vere esigenze del corpo?
La frutta è il vero cibo (specularmente la cura) dell'intero essere umano. Può apparire un paradosso ma non lo è. Io dico queste cose con estrema cautela perchè la mia esperienza è limitata a soli due mesi, ma mai in vita mia (41 anni) ho avuto delle sensazioni di positivo interesse come in questo caso.
Sarebbe interessante aprire un confronto sull'argomento. Magari ce ne sono già, ma mi sono sfuggiti.
Un saluto a tutti
Avatar utente
By peppe
#75924
Ciao a tutti.
Ho "messo mano" ai denti in modo abbastanza radicale (ne ho estratti tre con amalgama e devitalizzati). Con l'occasione sto non fumando da 4 giorni... Spero proprio di farcela.
Mi scuso con Fiorenzo. Ti contatto appena resuscito in po' .
A presto
Avatar utente
By Fiorenzo
#75962
peppe ha scritto:Ciao a tutti.
Ho "messo mano" ai denti in modo abbastanza radicale (ne ho estratti tre con amalgama e devitalizzati). Con l'occasione sto non fumando da 4 giorni... Spero proprio di farcela.
Mi scuso con Fiorenzo. Ti contatto appena resuscito in po' .
A presto

E scusarti di che... fai con calma, tranquillo! :D

Congratulazioni per la perdita di peso e per la t[…]

Panoramica Matteo

Bene, ho tolto il 26(devitalizzato) e il 28 una se[…]

Diario di Narayani

Poi basta perché ogni volta che entravo in piscin[…]

Gli ultimi del contadino

Mai provato a essiccarli al sole? Non ho mai pr[…]

Libri di Arnold Ehret