Arnold Ehret Italia

Il digiuno è un argomento interessante e importante e uno strumento che va al di là di quanto attualmente si conosce a riguardo e merita un suo spazio dedicato

Moderatore: luciano

#77350
mette una certa serenità addosso!


Sono felice di trasmettere esattamente quello che sento.
Mi ero immaginata il digiuno come una sofferenza, una lotta contro chissà quale forza oscura e invece...mi pare che sia quello che il mio corpo mi ha sempre richiesto.
Da piccola ero uno scricciolo che non mangiava niente, mia mamma si inventava ogni escamotage per farmi ingurgitare cibo. Ero sempre malata.
Oggi mi sento di aver ripreso il controllo del mio intestino. Mi sento di nuovo il cosiddetto "plesso solare". E' il più grande successo che mi sia capitato sinora! Come se avessi riacquisito un "pezzo" di me che avevo perso da bambina.
Evvivaaaaa!!! :D
#77373
Giorno 12:
concluso con esercizi di ehret, tazza di acqua e magnesio supremo.
Dormito poche ore: la piccina disturbata da muco fastidioso in scioglimento (niente febbre)…il risultato –forse- di una settimana con i nonni (buono il riso e la polenta! Aaaaargh!!!). Non impareranno mai…
Giorno 13 :
Nutrimento : succo ananas+punta di carciofo (ho esagerato con la dose è un po’ amaro…ringrazia il fegato ;) ); un bicchiere di spremuta.
Attività: Matevo…le progressione continua!! (aggiorno il post), 20 minuti bagno turco, 10 minuti sauna (ero di fretta)
Disturbi: stamattina tosse secca, bevuto quasi un litro d’acqua per sciogliere. Appena alzata tutto passa. Solito muchetto nel naso lato sinistro.
Il peso cala ma non mi preoccupo. Avrò modo di ricostruire come si deve. Siamo a 38 circa.
Le chiazzette di dermatite rimasta non hanno variazioni rilevanti (diagnosticato carenza da D da Ricky ma per ora non agisco con integratori specifici, attendo il post estrazione e il sole dell’estate, poi si vedrà.
Ciaooooo!!!
#77374
valina ha scritto:...20 minuti bagno turco, 10 minuti sauna...

ho notato più volte che lo scrivi in questa esatta sequenza.
Io vado a farle un paio di volte al mese (quando riesco) e mi hanno raccomandato di farle rigorosamente in ordine inverso al tuo, prima la sauna e poi il bagno turco.
Tu lo scrivi così per caso o è proprio l'ordine in cui le fai?
Magari mi informo meglio e ti faccio sapere...

Ops, comunque ancora complimentoni per i risultati :wink:
#77382
Brava Valina!
I momenti di rabbia sono dovuti alle tante tossine che circolano, succedono anche a me, è normale.
Ottima la tua reazione, complimenti! Vai avanti finchè ti senti!
#77389
Grazie ragazzi del sostegno!!!

in questa esatta sequenza

Sì Fiorenzo, faccio in questo ordine perchè avevo letto da qualche parte di fare così, ma chissà dove, forse nel mainstream...la realtà è che il mio corpo preferisce il caldo secco a quello umido, quindi lascio la sauna per ultima :lol: La prossima volta provo a invertire "il giro" :wink:

tante tossine che circolano

Tossine maledette, vi elimineròòòòòò!!!

Ieri sera non riuscivo a dormire nonostante sentissi la necessità di riposo (vista la nottata quasi in bianco e la giornata attiva)....ho preso tazzone di acqua e magnesio poi ho capito che il mio corpo richiedeva nutrimento. Bicchierone di ananas+asparagi+rapa rossa della mezzanotte e tutti a nanna!!

Oggi giorno 14.
Nutrimento Ho con me ananas+asparagi+pezzetto rapa rossa (de-li-zio-so). Prevedo pausa pranzo al sole :wink:
Disturbi Solito muchetto colloso la mattina (niente tosse oggi).
Mi sento serena. Dormo sempre meno, come se non mi servisse più. Cavolo, ho passato la vita a far macinare al mio corpo spazzatura....
Avatar utente
By sandrod
#77400
valina ha scritto:poi ho capito che il mio corpo richiedeva nutrimento. Bicchierone di ananas+asparagi+rapa rossa della mezzanotte e tutti a nanna!!

Già, è proprio quello che si riesce ad ottenere con un digiuno così: percepire 'esattamente' quello di cui l'organismo ha bisogno (nutrimento, riposo, movimento, etc) senza andare a tentativi o ingurgitare qualsiai cosa capiti per placare il fastidio!
Avatar utente
By vallivale
#77438
...che bello Valina. Sei un bell'esempio da seguire. Io non penso ancora ai lunghi digiuni, ma da quando ho l'estrattore, se digiuno si può considerare, salto tranquillamente dei pasti, e mi sento bene! Ma ci mette sempre lo zampino un po di nervosismo. All'inizio del mio cammino mi era capitato, ma avevo appena avuto la seconda bimba, e la piccola grande quanti capricci, ho vissuto un brutto periodo. Ora che ho ripreso il cammino con ancora più diligenza, ecco ricompare il nervosismo, allora l'ho collegato alla transizione, anche se, nervosetta lo sono sempre stata. Ora leggo del tuo "sfogo" (beh, dopo dieci giorni di digiuno...sfido io...) Dite che avevo collegato bene nervosismo e transizione? E come si può evitarlo? Meditazione è il mio ideale, ma per ora devo accontentarmi di...contare fino a tre!
Brava Valina Brava! Un abbraccio.
Valentina
#77476
Giorno 15
Nutrimento Succo di melone+asparagi. Non era un granchè il melone e allora non mi sentivo soddisfatta. Sono caduta in errore: ho acquistato una bottiglia di succo limpido di uva. Me ne sono fatti due bicchieri e tatara….è tornato quel fastidio (più leggero ma presente) sul lato sinistro sotto lo sterno. L’ho letto come infiammazione residua accentuata dall’acidità del succo conservato.
Altro da segnalare: magico zapper per il muco di mia figlia: debellato il principio di raffreddore (insieme a rimedio omeopatico).
Giorno 16 -sabato
Nutrimento Centrifugato di carota ananas e arancia (al mio bar preferito, oggi mi coccolo!); bicchiere di spremuta di pompelmo; a “cena” succo di ananas+cicoria+sedano.
Oggi mi sento molta energia. Ho “rivoltato” casa e fatto 2 ore di giardinaggio. Oggi ho definito il mio obiettivo: ho deciso di proseguire sino a giovedì, giorno 21. 3 settimane ho deciso che per il mio primo digiuno lungo possono andare bene. Oggi mi sento scherzosa e felice. Mi godo un’ora di bagno di sole, faccio gli esercizi di Ehret.
Giorno 17
Nutrimento : Appena sveglia tazza di acqua e magnesio supremo. Nella giornata 2 bicchieri di spremuta di pompelmo e uno di arancia. La sera ananas+mango+sedano (fantastico).
Oggi è come se non fossi più a digiuno, mi sento naturalmente appagata da quel che bevo. Forse questa sensazione è dovuta al fatto di avere fissato una conclusione a questo percorso? Sono stata in giro tutto il giorno e ho goduto di mezz’ora di bagno di sole.
Inizio a pensare a come ricominciare a nutrirmi….forse con un po’ di insalata e continuerò a succhi.
La sera enteroclisma. Mi stupisco di come ci siano ancora feci solide in giro per l’intestino.
Disturbi: il muchetto nasale non mi ha mai mollata in tutto questo percorso.
Giorno 18
Nutrimento : Ananas+mango+sedano.
Oggi ho tanta voglia di fare. Mi sento sempre più forte, soprattutto mentalmente. Fisicamente sento sempre un po’ di stanchezza nelle gambe, vorrei correre e stimolarle di più ma proprio non riesco tra gli impegni quotidiani. Il prossimo digiuno sarà in un periodo di vacanza; anzi sarà la vacanza nella vacanza! :lol:
Prevedo sauna+bagno turco, un po’ di sole e esercizi di Ehret.
E avanti così!! :wink:

@ vallivalle a quel che ho potuto sperimentare sì : il nervosismo è connesso alle tossine che entrano in circolo. Enteroclismi aiutano. Buona transizione!
Avatar utente
By valina
#77479
Il nervosismo è svanito, anzi questa settimana mi sono data da fare a soddisfare la famiglia con dolcetti crudisti. Risultato: mio marito contento, mia figlia non gradisce le cose mischiate quindi ha appena assaggiato (meglio così) e io mi son resa conto che il raw food può essere grassissimo: la base dei dolci sono frutti a guscio, sciroppo d’acero e burro di cocco! Comunque sono riuscita a giocare in cucina senza sentire il bisogno di ingurgitare. Autocontrollo a manetta! :wink:
L’insalata me la sto già immaginando, e dentro ci metterò anche maggiorana e rapanelli oltre al cipollotto che mi manca! (Avevo pensato di metterlo nel centrifugato con l’ananas poi ho desistito) :lol:
#77491
anche leggere te è un piacere .... :)
Mi stavo chiedendo come andava il tuo digiuno, beh direi alla grande!!! :lol:
#77498
come ho fatto io seguendo il digiuno di Arca 7 anni fa!
http://www.arnoldehret.it/old/modules.p ... 92&start=0
Mi è sempre rimasto impresso e ho sempre il link nei preferiti.
Lui poi spiegava molto tecnicamente i vari passaggi: è stato veramente illuminante.
Ho sempre creduto nel digiuno da quando conosco Ehret.
Prima di leggere il libro tradotto da Luciano, lo trovai in una versione francese (file di word) che aveva come titolo "Santé et Guérison par le Jeune" (Salute e Guarigione tramite il Digiuno). Poi naturalmente incrociai questo forum con tutto quello che ne consegue.

Ciao Andrea e complimenti per la tua guarigione. H[…]

Ciao a tutti da Valerio

Ciao e Grazie per il Benvenuto nel forum. Acquiste[…]

Infatti ho detto che si rischia, non che tutti lo […]

AVOGADO TOSSICO?

Quello sempre, anche se bisogna poi vedere se sia […]

Libri di Arnold Ehret