Arnold Ehret Italia

Un forum necessario in linea con il sistema di guarigione della dieta senza muco.

Moderatori: luciano, O.P.T

Regole del forum: Questo Forum serve per apprendere dati sulla bonifica dentale al fine di sapere poi cosa si vuole che il dentista faccia nella nostra bocca.
Non siamo un call center o un'agenzia che procura clienti ai dentisti.
La prima cosa da fare è leggere questo post, le regole del forum. E' obbligatorio leggerlo per non contravvenire le regole del forum, qualora venissero violate i tuoi post e infine il tuo account potrebbero venire cancellati. Il primo post che devi leggere è questo: Regolamento
Avatar utente
By Sark
#77518
Ciao a tutti, vi posto il link alla mia panoramica, fatta qualche mese fa:

[align=center]Immagine[/align]

A parte l'amalgama che ovviamente sarà da togliere con la rimozione protetta, come vi sembra il resto e in particolare la situazione dei denti del giudizio?

Grazie per le eventuali risposte :)
Avatar utente
By sandrod
#77519
Aspettando i commenti di Lorenzo e Riccardo, da paziente un pò evoluto mi vien da dirti che i tuoi ottavi creano dei bei campi di disturbo! Notare come praticamente tutti toccano le radici dei settimi.
Hai dei disturbi in particolare?
Raccontaci....
Avatar utente
By Sark
#77520
sandrod ha scritto:Aspettando i commenti di Lorenzo e Riccardo, da paziente un pò evoluto mi vien da dirti che i tuoi ottavi creano dei bei campi di disturbo! Notare come praticamente tutti toccano le radici dei settimi.
Hai dei disturbi in particolare?
Raccontaci....


Al momento no, però un mese fa mi si è gonfiata per qualche giorno la gengiva in basso a sinistra (in corrispondenza alla pericoronite del dente 38 da quanto ho capito), il che mi ha portato a cominciare a informarmi bene sull'argomento...
Avatar utente
By sandrod
#77521
intendevo soprattutto disturbi di salute, non solo disturbi ai denti :)
Avatar utente
By Sark
#77522
sandrod ha scritto:intendevo soprattutto disturbi di salute, non solo disturbi ai denti :)


No, nessun disturbo di salute :)
Avatar utente
By ricky66
#77525
sei molto giovane, la vitalità è preponderante e le 4 dighe di muco (OTTAVI) che ti ritrovi non ti hanno ancora trascinato in ginocchio.
ascolta i segnali del corpo e provvedi quanto prima a liberarti da queste zavorre.
leggi prima con attenzione tutti gli articoli e le discussioni inerenti sul forum.
non si può dire quali siano "peggiori", di certo gli inferiori si trovano in posizioni impossibili.
potresti considerare di iniziare a bonificare 38 e 28 insieme.
Avatar utente
By Sark
#80170
Ciao a tutti, finalmente mi sono deciso a procedere con l'estrazione del 38 che farò a giorni.

Ho ancora i seguenti dubbi però:
- Devo decidere se far togliere allo stesso tempo anche il 28. So che per la Mieg e per Daunderer gli ottavi superiori creano vari problemi ai nervi, nella regolazione del calcio ecc., ma è sempre così o magari non è il mio caso?
- Per quanto riguarda il digiuno di almeno 12 ore prima dell'estrazione, serve a fare in modo che il corpo si concentri sulla guarigione anziché sulla digestione giusto? Avendo l'estrazione nel pomeriggio, se mangio a pranzo qualcosa di leggero tipo verdure crude e/o a vapore può andar bene lo stesso o è meglio evitare?
- Ho letto che sarebbe meglio non assumere antibiotici visto che rallentano la guarigione. La cosa non mi dispiacerebbe visto che non ho mai preso un solo antibiotico, ma per estrazioni di ottavi inclusi come i miei c'è forse un rischio maggiore di infezioni per caso? Qualcun altro ha avuto esperienze analoghe?

Grazie.
Avatar utente
By ricky66
#80171
è certamente meglio estrarre il 28 e 38 insieme, quando presenti, così come 48 e 18.
si libera il blocco alla "diga" unilaterale in un colpo solo., e vi sarà una sola anestesia.
antibiotico, io consiglio solo con febbre oltre 38 e per max 2 giorni,
seguito poi da lunga cura probiotica, quale nutriflor o bio-kult., da fare comunque, con o senza antibiotico.
è consigliato iniziarla anche prima, 15 giorni prima e 1 mese minimo dopo.
il digiuno è fondamentale dalla mattina a tutto il giorno dopo.
la sera prima mangià essenzialmente grassi a volontà , (catena media e corta) ovvero, olio cocco, crema di cocco, noce di cocco, rossi d'uovo bio crudi ...ti darà una lunga stabilità glicemica fino al giorno seguente.
non prendere vitamina c il giorno prima dell' estrazione, riduce l'effetto dell' anestesia senza vasocostrittore, rendendo il sangue più fluido lava via l'anestesia più rapidamente..
Avatar utente
By Sark
#80191
ricky66 ha scritto:è certamente meglio estrarre il 28 e 38 insieme, quando presenti, così come 48 e 18.
si libera il blocco alla "diga" unilaterale in un colpo solo., e vi sarà una sola anestesia.
antibiotico, io consiglio solo con febbre oltre 38 e per max 2 giorni,
seguito poi da lunga cura probiotica, quale nutriflor o bio-kult., da fare comunque, con o senza antibiotico.
è consigliato iniziarla anche prima, 15 giorni prima e 1 mese minimo dopo.
il digiuno è fondamentale dalla mattina a tutto il giorno dopo.
la sera prima mangià essenzialmente grassi a volontà , (catena media e corta) ovvero, olio cocco, crema di cocco, noce di cocco, rossi d'uovo bio crudi ...ti darà una lunga stabilità glicemica fino al giorno seguente.
non prendere vitamina c il giorno prima dell' estrazione, riduce l'effetto dell' anestesia senza vasocostrittore, rendendo il sangue più fluido lava via l'anestesia più rapidamente..


Grazie dei suggerimenti :)

Mentre per quanto riguarda il kefir d'acqua che preparo ogni giorno, essendo leggermente alcolico anche questo è meglio evitarlo prima/dopo l'estrazione?
Avatar utente
By ricky66
#80196
non vogliocreare allarmismi, ma l' aspetto del 48-47 è tale,
specie quel "taglio" netto alla base e la vasta zona di osso sottostante,
chiamamola "strana"per ora... prima di partire di bisturi, farei una panoramica cone beam/3D
almeno per quella zona.
i due settimi inferiori hanno molto sofferto dall' l'essere "siamesi" con gli ottavi,
notate come le radici dei settimi siano molto mal sviluppate.
anche i superiori presentano caratteristiche simili, appena meno marcate.
e si sa, i gemelli siamesi sovente hanno una vita molto breve.
un pò la situazione di valeria 77...denti apparentemente "sani" che ad un certo punto
iniziano a mandare in "corto" il meridiano corrispondente.
Avatar utente
By Sark
#80197
ricky66 ha scritto:non vogliocreare allarmismi, ma l' aspetto del 48-47 è tale,
specie quel "taglio" netto alla base e la vasta zona di osso sottostante,
chiamamola "strana"per ora... prima di partire di bisturi, farei una panoramica cone beam/3D
almeno per quella zona.
i due settimi inferiori hanno molto sofferto dall' l'essere "siamesi" con gli ottavi,
notate come le radici dei settimi siano molto mal sviluppate.
anche i superiori presentano caratteristiche simili, appena meno marcate.
e si sa, i gemelli siamesi sovente hanno una vita molto breve.
un pò la situazione di valeria 77...denti apparentemente "sani" che ad un certo punto
iniziano a mandare in "corto" il meridiano corrispondente.


Si infatti la cone beam l'avevo fatta mesi fa anche se non l'ho postata, eccola qui (uno tra i vari file).

Mentre il referto dice:

48 si trova incluso, con disposizione trasversale rispetto all'asse maggiore della mandibola; la corona, linguale, per
un tratto minimo interrompe la corticale mandibolare.
Il canale mandibolare decorre a diretto contatto con la radice inferiore, in corrispondenza del suo tratto cervicale,
senza riportarne deformazioni o deviazioni.
38 semincluso, verticale con orientamento linguale marcato della corona.
Il canale mandibolare decorre lungo il versante linguale della porzione radicolare media, fra questa e la corticale
mandibolare interna; non si rilevano deformazioni o deviazioni del canale.
Assenti lesioni ossee a focolaio.
Avatar utente
By ricky66
#80213
OK,
sarebbe appropriato estrarre quantomeno il 48 con l'ausilio del bisturi piezoelettrico.
al di sotto dei molari hai una specie di "caverna" vuota, non si vede densità trabecolare,
l'osso è in gran parte cavo, è quella "striscia" nera che appare nella prima immagine pubblicata, sul lato del 37-38.
si vede il canale mandibolare che decorre a stretto contatto con i molari, lo si
vede sulla come beam, dove è presente il puntolino rosso, bisogna cercarlo, è quasi invisibile.
se il lavoro non è fatto bene, scoperchiare quella caverna potrebbe farla diventare una mega-cavitazione,sempre che non lo sia già.
La panoramica di Ienk

Il canino in necrosi è il 43, ho evidentemente sba[…]

Ho letto con interesse la tua esperienza per la pu[…]

Di solito il magnesio viene assorbito meglio, quan[…]

Clisteri o idrocolonterapia

Non ho mai avuto esperienza di idrocolonterapia, m[…]

Libri di Arnold Ehret